Maldive e Coronavirus: voli e situazione oggi

Mai avrei pensato di dove trattare un tale argomento sul mio blog, sopratutto dopo il meraviglioso viaggio alle Maldive in fai da te di inizio anno. Tuttavia dopo aver ricevuto messaggi in merito alla possibilità di organizzare una vacanza alle Maldive in tempi di Coronavirus ho provato a riassumere in questa pagina tutte le notizie ad oggi disponibili.

In queste situazioni è Viaggiare Sicuri, il sito ufficiale del Ministero degli Esteri, da prendere come assoluto punto di riferimento.

In data 2 Settembre 2020:

Il Ministro del Turismo Abdulla Mausoom ha annunciato nuove normative per l’ingresso di turisti alle Maldive: da ora è obbligatorio avere con se un risultato negativo di un test COVID-19 all’ingresso del Paese, test il cui esito non deve essere più vecchio di 72 ore. Come si legge poi dall’account Twitter ufficiale del Ministero del Turismo, il Governo permetterà la riapertura delle Guest House sulle isole di pescatori come Dhiffushi a partire dal 15 Ottobre 2020.


In data 23 Giugno 2020:

Ibrahim Mohamed Solih, Presidente delle Maldive, ha la riapertura del Paese al turismo (anche dall’Italia) in data 15 Luglio 2020. Non sarà necessaria alcuna quarantena per i passeggeri all’arrivo e non sarà neppure necessario sostenere eventuali esami in loco. Il 15 Luglio 2020 riapriranno però solo i resort, mentre per hotel e guest house l’apertura è posticipata al giorno 1 Agosto 2020.

Il 30 Luglio 2020 è arrivata però una doccia fredda per hotel e guest house: la loro riapertura è rimandata a Settembre 2020. Una data precisa ancora non c’è e il Governo delle Maldive dovrebbe esprimersi in merito il 15 Agosto.

Al momento queste sono le indicazioni delle Maldive.

Ricordo che stando alle indicazioni del Ministro della Salute Roberto Speranza sino a data da destinarsi NON sono ancora consentiti viaggi di piacere dall’Italia alle Maldive. Anche il DPCM del 7 Settembre 2020 non ha portato aggiornamenti a questa situazione: attendiamo il prossimo aggiornamento da parte del Governo italiano il 30 Settembre 2020.

Passiamo ora alle indiscrezioni.

Coronavirus e Maldive, voli e situazione oggi

 

Si può andare alle Maldive?

Premesso che almeno sino al 31 Luglio sono vietati dalle normative italiane gli spostamenti da/per Stati e territori extra Unione Europea, le Maldive hanno programmando la riapertura delle loro frontiere al turismo dall’1 Luglio 2020.

Le date da segnare sul calendario dovrebbero essere in realtà 2: una riapertura dall’1 Luglio per i resort e una riapertura da Settembre 2020 per hotel e le guesthouse su isole come Dhiffushi. Aggiornerò questa pagina appena verranno date ulteriori informazioni.

 

Dal sito Viaggiare Sicuri l’ultimo annuncio risale al giorno 1 Luglio 2020:

Il Governo delle Maldive ha comunicato che dal 15 Luglio prossimo saranno riaperte le frontiere del Paese e consentiti gli accessi per motivi di turismo.

Purtroppo è a noi italiani vietato l’espatrio verso le Maldive per viaggi di piacere.

Sono una viaggiatrice fai da te e ho raccontato sulle pagine del mio blog un viaggio alle Maldive in totale autonomia. La “situazione covid-19” ha però destabilizzato e non poco le certezze di noi viaggiatori, quindi se intendi prenotare nel breve periodo un viaggio senza correre rischi e con l’appoggio di un professionista, posso consigliarti un’agenzia viaggi con la quale collaboro e che offre sempre uno sconto extra ai lettori del mio piccolo blog: scrivimi a info@impiegatagiramondo.it e vi metterò in contatto.

 

 

Cancellazione e restrizioni voli Maldive Coronavirus

Come già ricordato, tutti i voli dall’Italia alle Maldive sono stati nei mesi scorsi annullati.

Consultando Skyscanner è possibile rintracciare voli dall’Italia a Malé, capitale delle Maldive, a partire da Agosto 2020, ma prima di prenotare il consiglio è quello di assicurarsi di poter raggiungere effettivamente la destinazione.

Segnalo infine che in data 1 Giugno 2020 ho ricevuto una newsletter da Qatar Airways che timidamente accennava alla ripresa del traffico aereo. Tuttavia, tra le destinazioni elencate, ancora non venivano citate le Maldive.

 

Coronavirus e Maldive oggi

A partire dal 15 Luglio 2020 i viaggiatori in ingresso nelle Maldive saranno tenuti a compilare online un’autocertificazione sanitaria 24 ore prima della partenza.

Come indicato sul sito governativo Maldives Immigration questa “Dichiarazione sulla salute del viaggiatore” è stata introdotta per ridurre i rischi per la salute di tutti e facilitare le procedure di ingresso nel Paese.

Maldive dichiarazione salute del viaggiatore

I viaggiatori devono compilare e presentare le loro dichiarazione tramite il portale Imuga.

Tale dichiarazione è obbligatoria per tutti i viaggiatori in entrata nel Paese, anche chi viaggi con visto turistico.

I viaggiatori non saranno soggetti a quarantena a meno che i controlli in loco non indichi sintomi di COVID-19. I viaggiatori che presentano sintomi saranno soggetti ad un ulteriore test a proprie spese.

 

Terrò aggiornata questa pagina: torna a consultarla.

Maldive e Coronavirus: voli e situazione oggi

Articolo valutato 4.78 / 5 da 45 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

56 commenti a “Maldive e Coronavirus: voli e situazione oggi

  • 9 Settembre 2020
    Permalink

    Ciao Marta, ho in programma un viaggio alle Maldive a gennaio, ma volendo lo posso posticipare, vado in guest house, e per noi è la prima volta alle Maldive. Per quanto riguarda il tampone ho letto che non può essere più vecchio di 72 ore , ma secondo me avranno un sacco di cancellazioni perché è un problema anche dì tempistica.so che è presto, mancano quattro mesi, ma non so proprio che fare. Ciao. un abbraccio

    Rispondi
    • Marta
      9 Settembre 2020
      Permalink

      Ciao Ornella,
      capisco la tua ansia, ma ti direi di aspettare ancora fino a ottobre per vedere se ci saranno novità positive per noi viaggiatori e se aggiungeranno le Maldive ai paesi dove è possibile viaggiare per turismo.
      Aggiornamenti in tempo reale li trovi anche sulla mia pagina Facebook Impiegata Giramondo.
      P.s. se ti può essere utile eccoti alcune informazioni sul mio viaggio fai da te alle Maldive.
      A presto

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 6 Settembre 2020
    Permalink

    Salve, io dovrei partire il 16 Ottobre da Milano per le Maldive in guest house. Ho letto che le guest house riaprono il 16 Ottobre, ma è possibile andarci? E ci sono restrizioni, tipo quarantena al ritorno?
    Grazie!

    Rispondi
    • Marta
      7 Settembre 2020
      Permalink

      Ciao Erika,
      la riapertura delle guest houst alle Maldive è fissata per il 15 Ottobre. Dall’Italia però, stanto all’ultimo DPCM del 7 Settembre 2020, non è possibile viaggiare verso le Maldive per turismo. Al rientro (dato che i viaggi di lavoro sono consentiti) dovrai eventualmente rispettare un isolamento fiduciario di 14 giorni. Se questi siano necessari anche in caso di tampone negativo (presso gli aeroporti italiani ora dovrebbe essere possibile svolgere dei tamponi) dipende da regione a regione; ti conviene contattare telefonicamente la tua ASL di riferimento.

      A presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 14 Agosto 2020
    Permalink

    Buongiorno, mi è capitato di leggere il suo sito e mi viene da chiarire alcune cose dal momento che mi trovo alle Maldive dal 20 Luglio. I viaggi per turismo sono contemplati dal governo maldiviano ed è vero che bisogna compilare il modulo imuga. Alla partenza e all’arrivo alle Maldive bisogna dimostrare la prenotazione del villaggio o della nave safari in cui si alloggia. Alcuni villaggi sono già aperti mentre le guest house no. Sia Malè che Hulumale sono aperte e l’unica restrizione al momento è il coprifuoco per i cittadini, mentre tutti gli ospiti dei villaggi e dei safari dovranno sottoporsi al test per il covid 72 ore prima della partenza.
    Quindi non è proprio come ho letto nei vari commenti e mi sembrava giusto chiarire.
    Per questo le compagnie come la Qatar non annullano i voli, anzi Qatar, Turkish ed Emirates viaggiano per le Maldive e atterrano all’aeroporto.
    Grazie e buona giornata a tutti dalle Maldive

    Rispondi
    • Marta
      14 Agosto 2020
      Permalink

      Grazie molte Isabella per il tuo commento. 🙂

      È molto utile poter avere informazioni aggiornate e “in diretta”. Al tuo rientro dalle Maldive immagino dovrai sottoporti a quarantena di 14 giorni, mentre – e lo scrivo per anticipare eventuali domande – ad oggi (come si può leggere dal sito Viaggiare Sicuri) non è possibile lasciare l’Italia con destinazione Maldive per viaggi di piacere.

      Grazie molte ancora!

      A presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 18 Agosto 2020
        Permalink

        Buongiorno e grazie per la tua garbata precisione nelle risposte.
        Vorrei chiederti un parere: secondo te ci saranno margini per un Natale alle Maldive? Noi abbiamo avuto il Coronavirus e vorremmo dimenticare tra gli atolli…

        Rispondi
        • Marta
          22 Agosto 2020
          Permalink

          Ciao Giuseppina,
          purtroppo in questo momento nessuno ha certezze… Tutto dipenderà da come evolverà la situazione.
          Anch’io sto tenendo d’occhio le Maldive e Zanzibar per Capodanno, ma purtroppo non ci sono certezze.

          Speriamo vengano in fretta tempi migliori per i viaggi!

          A presto,
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 13 Agosto 2020
    Permalink

    Buongiorno, io ho una prenotazione alle Maldive con partenza il 6 Ottobre da Venezia.
    Volevo sapere se si sa qualcosa in merito alla ripartenza “post ultimi blocchi” Covid-19, grazie.

    Rispondi
    • 27 Agosto 2020
      Permalink

      Ciao! Anche io come te, partenza il 5 Ottobre da Milano per le Maldive. Sto sperando nell’aggiornamento dell’elenco dei Paesi accessibili con lo scadere dell’attuale decreto (7 Settembre se ci va bene).
      Doveva essere un elenco in continuo aggiornamento ma, a quanto pare, tutto tace.
      Alcuni tour operator italiani hanno bloccato la possibilità di prenotare viaggi fino a fine Settembre sperando poi in riaperture.

      Rispondi
    • 20 Agosto 2020
      Permalink

      Al momento l’ultimo DCPM vieta gli spostamenti extra UE per turismo fino al 7 Settembre, poi non ci resta che incrociare le dita.

      Rispondi
      • Marta
        22 Agosto 2020
        Permalink

        Ciao Alessandro,
        è esattamente come dici tu: il prossimo “appuntamento sul calendario” è fissato per il 7 Settembre, data in cui sono attesi “aggiornamenti”.

        A presto,
        Impiegata Giramondo

        Rispondi
    • Marta
      13 Agosto 2020
      Permalink

      Ciao Alessandro,
      purtroppo al momento non ci sono date sul calendario: si attendono indicazioni da parte del governo italiano (al momento non è possibile partire per le Maldive per viaggi di piacere) nelle prossime settimane. Alcuni resort delle Maldive sono aperti al turismo, altri ancora no. Le guest house avrebbero dovuto riaprire l’1 Agosto, ma la data è stata poi posticipata dal governo maldiviano.

      Attendiamo tutti sviluppi.

      A presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 13 Agosto 2020
    Permalink

    Ciao,
    siamo tre famiglie che dovevano partire a fine Giugno per una vacanza di una settimana.
    Naturalmente è saltato tutto e per quanto riguarda il villaggio, abbiamo ricevuto un parziale rimborso della caparra. Con il volo invece siamo rimasti in stand-by: l’agenzia online non ci riconosce (non so il perchè) il rimborso in denaro, ma solo tramite voucher e quindi per avere la riprogrammazione con la stessa tariffa, abbiamo pensato di partire nel periodo Natalizio prenotando la struttura con cancellazione gratuita.
    Se non riusciremo a partire, pensi che avremo ancora la possibiltà di avere un rimborso tramite voucher? Sarebbe meglio fare tutto tramite l’agenzia o direttamente con Qatar?
    Eventualmente sai se esiste un’assicurazione che possa rimborsare il costo del volo nel caso a Dicembre fossimo ancora bloccati?
    Grazie.

    Rispondi
    • Marta
      13 Agosto 2020
      Permalink

      Ciao Alberto,
      non sei il solo ad avermi scritto con queste problematiche per un viaggio alle Maldive, in tantissimi sono purtroppo nelle stesse vostre considerazioni.

      Una telefonata a Qatar (la loro assistenza clienti è ottima) fossi in te proverei a farla, ma essendoci un intermediario (e in essere il contratto con l’agenzia) penso sia questo che faccia fede. Ovviamente la situazione è talmente straordinaria che vi è molta incertezza e su più fronti… Purtroppo non so darti risposte sicure.

      Per un’assicurazione potresti valutare Columbus (leggi assicurazione viaggi Coronavirus), ma attenzione che in caso vi siano in essere degli sconsigli da parte della Farnesina non credo che questa possa coprire eventuali situazioni.

      Mi spiace molto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 9 Agosto 2020
    Permalink

    Buongiorno,
    la situazione alle Maldive (praticamente a Malé) è purtroppo questa (una veloce occhiata alla curva dei contagi può impressionare eccessivamente, meglio entrare nei dettagli, ma rimane piuttosto indicativa): covid19.health.gov.mv e può essere inquadrata in modo piuttosto fedele seguendo questo sito.

    Decisamente la situazione non è quella che tutti si auguravano tre mesi fa e le previsioni (dello stesso Governo) sono purtroppo serie per i prossimi mesi.
    Ovviamente, al di la di come la si pensi sulla pandemia, rimane il dato di fatto pratico e quel dato è piuttosto implacabile. Inutile girargli attorno come purtroppo si è costretti a leggere qua e la su pagine Facebook e simili, da parte di sfortunati micro imprenditori nel settore delle guest house, davvero colpiti in modo pesantissimo e con un futuro drammaticamente (per certi versi) incerto per i prossimi mesi, parecchi mesi… A nulla è valsa l’apertura recente, il flusso turistico (ovviamente completamente assente a livello di guest house) è tremendamente inferiore alle attese, al momento sono solo 2.000 i turisti sbarcati alle Maldive e quindi sparsi (chi conosce le Maldive non fa fatica ad immaginare che ovviamente… si parla di barche veloci, non certo di idrovolanti, di questi tempi) nei 60 resort che hanno ufficialmente riaperto (basta poco per tentare una media verosimile per ogni resort).
    Arrivare alle Maldive e raggiungere un resort ovviamente non basta… si dovranno fare i conti con le difficoltà di mantenimento della struttura e tornando a chi conosce anche solo un pochino le Maldive ci vuole poco ad immaginare cosa può significare dover far riferimento a Malé, attualmente del tutto isolata nel tentativo (e fino a qui le autorità maldiviane sembrano essersi mosse piuttosto bene) di contenimento della diffusione del virus. Virus che a Malé inizialmente ha colpito soprattutto i lavoratori immigrati e che da qualche settimana pare invece colpire soprattutto i maldiviani (questione di tamponi? Può essere, sta di fatto che è cosi). Non solo viveri, ma può bastare un banale incidente… quello che prima era scontato si potesse risolvere a Malé, oggi diventa decisamente un enorme problema.
    Purtroppo la situazione non penso lasci molto margine a “progetti” nel medio periodo, speriamo tutto il bene e di più per questo fantastico Paese e per il suo popolo, ma la situazione è bene inquadrarla per quello che è.

    Rispondi
    • 12 Agosto 2020
      Permalink

      Potresti spiegarmi come ha fatto quel turista italiano che poverino è deceduto ad uscire dall’Italia e andare alle Maldive per turismo? Visto che non si può uscire dall’Italia… solo per urgenza, lavoro e studio?

      Rispondi
      • Marta
        12 Agosto 2020
        Permalink

        Ciao Barbara,
        ho letto la tragica notizia purtroppo.

        Lasciare l’Italia con destinazione Maldive per turismo è possibile… ovviamente violando le disposizioni in essere.

        Impiegata Giramondo

        Rispondi
    • Marta
      9 Agosto 2020
      Permalink

      Buongiorno Tino,
      è un commento interessante il tuo che approvo per permettere a tutti di leggere e, a chi lo vorrà, di scambiare con te qualche messaggio eventualmente per aprire una discussione. Molto utili ed interessanti i due link che hai segnalato: grazie!

      E come scrivi giustamente speriamo che il più in fretta possibile si risolva tutto per il meglio per le Maldive e il popolo maldiviano.

      A presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 8 Agosto 2020
    Permalink

    Buongiorno, mi conferma che è sempre impossibile andare alle Maldive dopo il decreto del 7 Agosto con validità dal 10 Agosto? La nostra partenza era prevista per il 17 Agosto, ma l’agenzia non ci ha ancora dato comunicazione di annullamento…
    Grazie, Monica

    Rispondi
    • Marta
      9 Agosto 2020
      Permalink

      Ciao Monica,
      purtroppo è confermato che viaggi alle Maldive (e in generale al di fuori dell’Europa) non sono ancora consentiti. Non vi è una data da attendere… il divieto è attivo sino a data da definire. Mi spiace molto.

      A presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 31 Luglio 2020
    Permalink

    Ciao a tutti, volevo sapere se di ritrorno alle Maldive (in Agosto) va fatta la quarantena fiduciaria o no.
    Grazie
    Chiara

    Rispondi
    • 6 Agosto 2020
      Permalink

      Purtroppo con il decreto 83 del 30 luglio non è possibile andare alle Maldive fino al 15 ottobre 2020….. salvo altri decreti. La data del 31 luglio è stata sostituita con 15 ottobre.

      Rispondi
      • 6 Agosto 2020
        Permalink

        Hai, credo, sbagliato riferimento normativo. Il DL 83/2020 proroga lo stato d’emergenza che nulla ha a che vedere con le disposizioni dei vari DPCM, che, tra l’altro, verranno aggiornati con un nuovo DPCM nelle prossime ore.

        Rispondi
    • Marta
      31 Luglio 2020
      Permalink

      Ciao Chiara,
      salvo nuove indicazioni, ufficialmente non è possibile lasciare l’Italia per recarsi alle Maldive per viaggi di piacere (trovi la comunicazione sul sito Viaggiare Sicuri della Farnesina). A chi poi rientra da uno dei Paesi Extra UE verso cui sono consentiti i viaggi per turismo (non è detto però che il Paese di destinazione accetti gli italiani) si applica la misura dell’isolamento fiduciario di 14 giorni all’arrivo.

      Purtroppo quest’anno va così 🙁

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 27 Luglio 2020
    Permalink

    Da nuove disposizioni sembrerebbe che le guest house delle Maldive potranno riaprire dal 15 Agosto o addirittura dall’1 Settembre…

    Rispondi
    • 30 Luglio 2020
      Permalink

      Purtroppo oggi sono stato contattato dalla mia agenzia viaggi: la partenza del 23 Agosto con Emirates con destinazione atollo di Lhaviyani al Cocoon è stata annullata, non si parte! Dovevo già andarci ad Aprile e è stato dato voucher, poi dopo il 15 Luglio mi hanno rifatto la prenotazione e oggi ennesimo voucher valido 18 mesi. Se non lo sfrutto mi restituiranno la caparra. Morale della favola: carico la macchina e me ne andrò nel Salento!

      Rispondi
      • Marta
        31 Luglio 2020
        Permalink

        Ti capisco Riccardo, anch’io sino all’ultimo ci ho sperato.

        Purtroppo anche la riapertura delle guest house alle Maldive è stata rimandata a Settembre e per questo Agosto credo ormai che la situazione sia eccessivamente caotica per poter organizzare un viaggio.

        Come tutti spero che la situazione torni alla normalità il prima possibile per poter tornare a viaggiare serenamente.

        A presto,
        Impiegata Giramondo

        Rispondi
        • 3 Agosto 2020
          Permalink

          Io dovevo partire per le Maldive il 15 Agosto ed alloggiare in una guest house a Thulusdhoo. Ovviamente la struttura mi ha comunicato la non apertura fino a Settembre e mi ha rimborsato interamente la caparra. Mi hanno anche girato la circolare del Ministro del Turismo delle Maldive che però pare non avere recepito nessuna compagnia aerea al mondo e neppure le Ambasciate… e per questo motivo non effettuano nessun rimborso sul volo! Ma come è possibile che una circolare del genere non sia conosciuta da nessuno? Marco da Firenze

          Rispondi
          • Marta
            4 Agosto 2020
            Permalink

            Ciao Marco,
            mi spiace per la tua situazione e non posso che confermare quanto racconti… Per quanto riguarda le compagnie aeree purtroppo queste hanno solo interessi nel portarti alle Maldive e dato che non è in vigore alcuna sospensione del traffico aereo formalmente tu potresti viaggiare (sono consentiti ad esempio viaggi di lavoro).

            Purtroppo quest’anno la situazione è a dir poco caotica; alle Maldive poi in molti attendavamo la riapertura delle guest house del primo di Agosto. Ricordo tuttavia, nel rispetto delle normative italiane, l’impossibilità di lasciare l’Italia per viaggi di piacere alla Maldive sino a data da destinarsi.

            A presto,
            Impiegata Giramondo

    • Marta
      27 Luglio 2020
      Permalink

      Grazie Mara per il commento. Posso chiederti dove lo hai letto?

      Grazie e a presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 25 Luglio 2020
    Permalink

    Da indiscrezioni sembra che le guest house delle Maldive non riaprano ad inizio Agosto come inizialmente pensato. Si pensa Settembre.

    Rispondi
    • Marta
      26 Luglio 2020
      Permalink

      Ciao Oriana,
      grazie moltissimo per questa segnalazione! Posso chiederti dove lo hai letto?

      Grazie e a presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 22 Luglio 2020
    Permalink

    Buon pomeriggio a tutti voi.
    Rispondo a chi chiedeva cosa potrebbe accadere in caso di nuovo lockdown.
    Premetto che solitamente volo alle Maldive 3 volte l’anno, sono una subacquea innamorata del posto, conosco molto bene il paese. Le Maldive vivono essenzialmente di turismo e non possono permettersi assolutamente nuove chiusure totali quindi escluderei nuovi lockdown imminenti dopo la riapertura di questi giorni. Se ci fossero focolai si opererebbero chiusure localizzate, come avviene in Italia. A mio avviso è più sicuro programmare di andare adesso ed entro Settembre-Ottobre piuttosto che aspettare l’autunno-inverno, anche perché non sappiamo quello che succederà qui in Europa/Italia. Speriamo nel Ministro Speranza che al 31 Luglio allarghi il numero dei paesi visitabili… o meglio, speriamo nel benestare del nostro Comitato Tecnico Scientifico.

    Rispondi
    • 9 Agosto 2020
      Permalink

      Buongiorno, ho la partenza confermata con Qatar Airways per il 17 Agosto e rientro il 25 Agosto in resort alle Maldive. Al rientro dovrò fare 14 giorni di quarantena obbligatoria? Grazie per l’aiuto.

      Rispondi
      • Marta
        9 Agosto 2020
        Permalink

        Buongiorno Bianca,
        si, al rientro in Italia dovrai rimanere in isolamento fiduciario per 14 giorni. Teoricamente, stando alle disposizioni in atto, non potresti lasciare l’Italia per un viaggio di piacere con destinazione Maldive.

        A presto,
        Impiegata Giramondo

        Rispondi
    • Marta
      22 Luglio 2020
      Permalink

      Ciao Rita,
      sto seguendo la situazione giorno per giorno nella speranza di trovare buone notizie. Speriamo ovviamente che in futuro non si rendano più necessari lockdown ne alle Maldive ne altrove. Ne approfitto per una domanda data la tua esperienza 🙂 quale atollo o isola delle Maldive consiglieresti per le immersioni?

      Grazie e a presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 23 Luglio 2020
        Permalink

        Ciao e buongiorno a te.
        La situazione nel mondo è molto diversa da Paese a Paese e in alcuni è molto difficile. A mio avviso bisogna sperare nel vaccino e, prima di questo, nella corretta adozione di tutti i dispotivi di protezione da parte delle popolazioni e il famoso distanziamento sociale. Altri lock down generali sarebbero disastrosi per tutte le economie.

        Per quanto riguarda le immersioni alle Maldive il modo migliore per farle è su una Safari Boat che, in una settimana di crociera “tipo”, ti consente di fare tutti i tipi di immersione: la pass (Kandu), la Thila (secca sul reef) e le notturne (non semplici alle Maldive). Gli itinerari sono quelli standard degli atolli centrali che dall’atollo di Malè si spostano verso sud e verso l’atollo di Ari (l’atollo più colorato) dove ci sono alcune immersioni considerate tra le più belle al mondo: Maaya Thila e Fish Head ad esempio. In questi giri classici una giornata di solito è dedicata alla ricerca dello squalo balena e le immersioni dedicate alla scoperta del reef sono più numerose. Questo genere di immersioni è adatto un po’ a tutti, anche ai fotografi di macro, attenzione alle correnti però, che alle Maldive richiedono un po’ di esperienza in più.
        Poi, per i più esperti, ci sono le immersioni al sud, vicino l’atollo di Fuvahmulah: qui si va per vedere il grande pelagico, lo squalo tigre e gli squali martello. Ultima cosa: i prezzi nel mese di agosto e settembre sono stati abbassati di molto (ti parlo anche di 800 euro alla settimana, compreso di inìmmersioni e volo escluso), mai come adesso è conveniente andare alle Maldive, senza considerare che il mondo sottomarino, indisturbato per acuni mesi, sarà ancora più appassionante.
        (p.s . se vuoi ti consiglio anche la migliore Safari Boat)

        Rispondi
        • Marta
          24 Luglio 2020
          Permalink

          Sei stata gentilissima Rita e mi hai fatto venir voglia di tornare alle Maldive e fare una crociera!
          Quindi qualsiasi altro consiglio è ben accetto! 🙂

          Grazie davvero per la tua precisione e per tutti i dettagli che spero saranno presto utili ad altri viaggiatori.

          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 20 Luglio 2020
    Permalink

    Buongiorno,
    chiedo se vi siano aggiornamenti, ossia “indiscrezioni” su possibili riaperture per viaggi extra UE dal 1 Agosto 2020.

    E poi (per me) una doverosa considerazione.
    In oltre 20 anni ho girato diverse mete dove vi erano rischi sanitari ben più gravi del COVID19. Ovviamente i rischi vanno calcolati e, di conseguenza, vanno prese tutte le precauzioni possibili per tutelare noi stessi e gli altri, affidandosi sempre ai consigli di medici esperti e non al sentito dire o alle classiche leggende.
    Detto questo, la riapertura ai paesi UE (dal 3 Giugno u.s.) e la non riapertura ad altri paesi extra UE (almeno fino al 31 Luglio p.v.) credo (mio parere personale) sia la scelta peggiore che si potesse fare. I contagi in Europa sono stati (e continuano ad essere, almeno in alcuni paesi) molto elevati, con decine di migliaia di vittime. Alcuni paesi extra UE contano pochissimi contagi e, in più, possono garantire (come ad esempio i resort delle Maldive) un sicuro distanziamento sociale.
    Sarebbe stato molto meglio stabilire regole precise per l’uso dei dispositivi di protezione ed i comportamenti da tenere. Se si hanno comportamenti adeguati che possano preservare noi stessi e, ovviamente, gli altri, i rischi di contrarre il virus sono praticamente nulli. Poi si possono aggiungere degli screening test (quelli con l’ago per intenderci) che, anche se non totalmente affidabili, possono dare un responso immediato per ridurre ancora di più il rischio di casi di “importazione”. Ricordo che alcuni mesi fa qualche membro della taskforce governativa sosteneva che le mascherine non servivano (!)… roba da matti.
    In conclusione, l’uso del buon senso sarebbe gradito visto (anche) che siamo, tutti, cittadini e non sudditi.

    Rispondi
    • Marta
      20 Luglio 2020
      Permalink

      Ciao Gianluca,
      purtroppo nessuna “indiscrezione”: tutto quello che ho raccolto sull’argomento è stato riassunto in un approfondimento sui viaggi extra UE.

      Al momento quindi siamo ancora in attesa, sopratutto per le Maldive che come dici tu per loro stessa natura garantirebbero un certo “distanziamento sociale”.
      Tutto quello che è stato (ed è tutt’ora) in questi mesi è una situazione terribilmente complicata. Non mi sento però di esprimere un giudizio e mi limito ad augurarci che il peggio sia veramente passato.

      Per i viaggi… che sia in Agosto o a Dicembre o nel 2021… beh, noi ci faremo trovare pronti quando sarà nuovamente possibile spostarsi in assoluta sicurezza. 🙂

      A presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 24 Luglio 2020
        Permalink

        Noi abbiamo prenotato per le Maldive il 20 Luglio con partenza 15 Agosto… E il 23 Luglio in Svizzera (dove viviamo) è stato posto nell’elenco della red zone… Cosi non possiamo più partire. Essendo la Partenza da Milano Malpensa, perché Quatar permette di prenotare?

        Rispondi
        • Marta
          24 Luglio 2020
          Permalink

          Ciao Sarah,
          non ti nascondo che anch’io sto valutando voli alle Maldive con Qatar in Agosto, ma al momento vi è totale incertezza. Le compagnie aeree hanno ovviamente tutto l’interesse economico nel vendere biglietti e, oltre ai viaggi di piacere (vietati), dall’Italia è comunque possibile raggiungere le Maldive per viaggi di lavoro.

          Mi spiace e spero che tu possa ottenere un rimborso velocemente o ancora meglio che tu possa partire grazie ad un’inclusione delle Maldive nell’elenco dei paesi dove è possibile volare per turismo.

          A presto,
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
          • 10 Agosto 2020
            Permalink

            Ciao, io devo partire il 18 di Agosto per le Maldive con scalo a Doha. Lastminute mi consiglia di attendere ancora qualche giorno perché la compagnia Qatar Airways non ha ancora annullato il volo. Ma un conto è il volo un conto è il viaggio perché Qatar potrebbe anche non annullare in quanto con l’ultimo DPCM del 07/08 non si può viaggiare per turismo, ma si può viaggiare per altri motivi. Voi cosa mi consigliate?

          • Marta
            11 Agosto 2020
            Permalink

            Buongiorno Anna,
            i viaggi alle Maldive per lavoro sono consentiti da diversi mesi, non solo dall’ultimo DPCM di Agosto e oltre a questo, come già scrivi tu, non solo Qatar non sta annullando i voli di Agosto, ma sta anche vendendo regolarmente nuovi biglietti.

            Io non posso ovviamente che consigliarti di rispettare le normative del nostro Paese, per il tuo bene e il bene di tutti vista la situazione che stiamo vivendo. Considera inoltre che in caso di una qualsiasi disavventura in viaggio la tua assicurazione non coprirà eventuali spese avendo tu volato verso una meta non consentita.

            Mi spiace molto.

            A presto,
            Impiegata Giramondo

  • 19 Luglio 2020
    Permalink

    Gent.le Marta,
    io e un gruppo di famiglie abbiamo prenotato a Gennaio per le Maldive via Budapest.
    Premesso che l’abbiamo fatto solo per questioni economiche dato che al momento della prenotazione nessuno immaginava questa crisi, il volo ad oggi è confermato. Secondo lei dall’Ungheria si può partire? Non troviamo nessuna notizia di restrizioni al riguardo. Grazie

    Rispondi
    • Marta
      20 Luglio 2020
      Permalink

      Ciao Clo,
      come scrivi quel che dovresti trovare sono informazioni di restrizioni tra le Maldive e l’Ungheria; purtroppo non so esserti d’aiuto in questo. Quel che ti posso dire è che le Maldive non applicano restrizioni ai turisti in entrata. Al ritorno, stando alle indicazioni del Ministero della Salute italiano, dovreste però seguire 14 giorni di isolamento fiduciario, ma attendiamo tutti un ulteriore aggiornamento in merito tra il 31 Luglio e l’1 Agosto.

      Una curiosità: quanto hai pagato i voli e con che compagnia? 🙂

      A presto,
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 22 Luglio 2020
        Permalink

        Dovrei partire per le Maldive il 07 Agosto. Mi chiedono il saldo del soggiorno che in caso di impossibilità a partire mi sarà restituito in buono. Quando è previsto un aggiornamento delle restrizioni attuali? Qualcuno sa qualcosa? Dall’1 Agosto i voli per le Maldive sono programmati… quando pensano di decidere qualcosa?

        Rispondi
        • Marta
          22 Luglio 2020
          Permalink

          Ciao Daniela,
          il prossimo aggiornamento sulla riapertura delle frontiere extra UE è previsto per fine mese. Il Governo italiano, a partire dallo scorso 14 Luglio, si esprimerà in merito ogni 15 giorni. Speriamo che le Maldive rientrino tra i Paesi “riaperti”.

          Siamo purtroppo tutti in attesa di aggiornamenti (speriamo positivi).

          A presto,
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
      • 20 Luglio 2020
        Permalink

        Gen.le Marta, grazie per la risposta, attenderemo con ansia questi dieci giorni.
        Il volo Ryanair + Qatar circa 600, tenendo presente che a gennaio solo aerflot costava così. Qatar o Emirates anche da Zurigo si aggiravano intorno ai 1000 euro…
        Poi ad oggi i prezzi sono dimezzati.
        Le farò sapere se riusciamo a partire!
        Grazie

        Rispondi
        • Marta
          21 Luglio 2020
          Permalink

          Grazie a te per tutte queste informazioni.
          Io terrò le dita incrociate per voi!

          A presto,
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 10 Luglio 2020
    Permalink

    Gentile Marta, intanto grazie per il suo sito. Noi avevamo prenotato un viaggio alle Maldive a Gennaio con partenza il 28 Agosto 2020. Ora, in seguito alla proroga della restrizione voli del ministro Speranza, ci propongono una partenza l’1 Settembre 2020. Non essendo mai stata alle Maldive mi chiedo cosa potrebbe accadere in caso di lock down locale. Siamo combattuti se accettare nuova data o posticipare il viaggio. La situazione è così confusa che nonostante abbiamo girato vari Paesi, anche in condizioni sanitarie non idilliache, stavolta siamo molto frastornati. La nostra agente viaggio ci rassicura, ma ovviamente deve far il suo lavoro ed è comprensibile… HELP!

    Rispondi
    • Marta
      10 Luglio 2020
      Permalink

      Buongiorno Monia,
      purtroppo non so darti una risposta certa e sicura… In caso di nuovo lockdown credo che come è stato nella prima metà 2020 il Ministero degli Esteri italiano si attiverà per il rimpatrio degli italiani alle Maldive, nel momento in cui i collegamenti aerei vengano meno. Ma sono solo ipotesi.
      Viviamo purtroppo tutti una situazione di totale incertezza: anch’io sono solita prenotare con larghissimo anticipo i miei viaggi fai da te, ma quest’anno ancora non so dove sarò in Agosto.

      Speriamo che da Settembre la situazione vada a migliorare.

      Mi spiace non poterti essere molto più d’aiuto.

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 9 Agosto 2020
        Permalink

        Buongiorno, io ho un volo da Roma a Zurigo con Alitalia, quindi inizio e fine viaggio Italia-Svizzera… se dalla Svizzera decido di prenotare un volo per le Maldive con Qatar partendo da Zurigo non dovrei avere alcuna restrizione… giusto?

        Rispondi
        • Marta
          9 Agosto 2020
          Permalink

          Buongiorno Ornella,
          l’isolamento fiduciario nasce proprio per evitare la diffusione del virus… quindi al rientro è corretto che tu dichiari i Paesi visitati durante il tuo viaggio.

          A presto,
          Impiegata Giramondo

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *