Capodanno alle Maldive

Capodanno alle Maldive in fai da te e con una spesa contenuta… impossibile? No, parliamone! 🙂

Trascorrere il Capodanno alle Maldive non è economico e la ragione principale è sopratutto il costo del volo per raggiungere questa meta: pur prenotando infatti con molti mesi d’anticipo, una partenza in prossimità del Natale incide significativamente sul prezzo finale del nostro viaggio e questo nonostante alloggiare in una guesthouse alle Maldive sia economico (sia per vitto e alloggio, che per le escursioni), ma di costi in dettaglio ne ho parlato in maniera approfondita qui: costi di un viaggio alle Maldive.

Il mio viaggio ha avuto quindi inizio con la scelta del volo, ma se non hai intenzione di spendere il budget che io ho investito (e che sto per indicarti) continua comunque a leggere, troverai sul mio blog un sacco di altri spunti utili per organizzare il tuo viaggio in fai da te alle Maldive e risparmiare.

Capodanno alle Maldive in spiaggia
Capodanno alle Maldive su una sandbanck (lingua di sabbia) 🙂

Il volo quindi. Ti faccio alcuni esempi:
1.050 € partenza il 26 Dicembre, rientro il 6 Gennaio da Milano Malpensa a Malé con Qatar, scalo (sia all’andata che al ritorno) a Doha di 2 ore e 40 minuti.
Oppure circa 800 € con scalo a Mosca, andata e ritorno da Milano Malpensa a Malé con Aeroflot, partenza il 26 Dicembre, rientro il 6 Gennaio.

Si può spendere meno? In questo periodo è difficile, ma non impossibile: io ho monitorato attentamente i voli su SkyScanner e ti consiglio di fare altrettanto. Nel caso avessi la possibilità di partire qualche giorno prima di Natale o rientrare dopo l’Epifania è possibile trovare prezzi migliori.

1.000 o quasi € sono un budget veramente importante che solitamente non destino neppure alle ferie estive.

Ho conosciuto però a Dhiffushi una famiglia di italiani (2 adulti e bambina di 6 anni) che hanno acquistato biglietti Air Italy al Black Friday pagando in tutto 2.200 €, quindi 750 € a persona. Le date? Partenza il 24 Dicembre da Malpensa (volo diretto) e rientro l’1 Gennaio. 7 giorni pieni in altissima stagione.

Tutto su Dhiffushi, atollo di Malé Nord

 

Un’altra coppia di italiani ha speso 1.050 € a testa, partenza da Roma con Aeroflot (volo diretto): per loro il Capodanno alle Maldive è durato dal 24 Dicembre al 5 Gennaio. L’acquisto è stato effettuato a Dicembre.

Non puoi permetterti tali cifre? Non disperare, ti basterà andare alle Maldive lontano dal Capodanno, magari in un periodo in cui il meteo è ancor più favorevole rispetto a Dicembre o Gennaio. Ad esempio, Febbraio o Marzo, quando è possibile trovare voli anche a 500 €. Ancora una volta, non si tratta di una spesa contenuta, ma stiamo parlando delle Maldive e il volo sarà comunque la cifra più importante che andrai a sostenere.

Durante alcune ricerche ho trovato (ai primi di Gennaio) un Air Italy (volo diretto) andata e ritorno da Malpensa a Malé, per l’ultima settimana di Gennaio a 520 €: veramente ottimo!

 

Dicembre e Gennaio alle Maldive

A proposito: com’è il meteo alle Maldive a Dicembre e Gennaio? Direi ideale.

Io ho trovato qualche nuvola e solo 2 acquazzoni in 10 giorni alle Maldive, ma mai intere giornate rovinate dalla pioggia. Nei mesi di Dicembre e Gennaio il meteo alle Maldive “si sta lasciando alle spalle” la stagione delle piogge e quindi è possibile imbattersi ancora in qualche nuvola… e meno male ti dico!

Il sole qui è fortissimo, porta una protezione solare adeguata, da mezzogiorno alle 2 / 3 del pomeriggio è veramente difficile resistere al sole in spiaggia, meglio l’ombrellone ed è per questo che qualche nuvola non mi ha dato per niente fastidio. Il periodo migliore per un viaggio alle Maldive va da Febbraio ad Aprile, ma di questo ne abbiamo parlato in consigli Maldive in fai da te.

Capodanno alle Maldive dicevamo.
Io sono atterrata a Malé alle 15:30 del 27 Dicembre, un Venerdì. Per i mussulmani (le Maldive sono un Paese mussulmano), il Venerdì è l’equivalente della nostra Domenica. Questo va tenuto in considerazione perché potresti avere qualche difficoltà nel raggiungere l’isola dove alloggerai dato che durante questo giorno festivo vengono effettuati meno trasporti tra Malé e gli atolli.

Io non lo sapevo e per questo tengo a sottolinearlo. In realtà per gli atolli delle Maldive dove le guesthouse sono fiorite i trasporti sono garantiti anche al Venerdì, solo sono meno frequenti. In caso di arrivo nel pomeriggio / sera a Malé potresti però dover attendere il giorno successivo per poter raggiungere la tua destinazione finale, per questo potresti dover alloggiare a Malé o ritrovarti con del tempo da trascorrere a Hulhumalé, l’isola artificiale dell’aeroporto di Malé.

Fortunatamente la mia guesthouse a Dhiffushi ha organizzato un trasferimento con altri turisti, tra l’altro pagato meno che acquistandolo tramite www.atolltransfer.com. Questo sito è il punto di riferimento per i traghetti e le barche veloci nelle Maldive: stando ad atolltrasfer.com avrei dovuto attendere il traghetto delle 22:30 mentre con questa soluzione fai da te sono partita da Malé un’ora dopo il mio atterraggio. Consulta il sito per farti un’idea di cosa sono i trasporti in barca tra le isole delle Maldive, ma poi affidati alla struttura dove alloggerai.

La mia intenzione è stata sin da subito pernottare in due isole differenti e, durante il mio soggiorno, ne ho visitata una terza in giornata, raggiunta in dhoni, le imbarcazioni lente, una sorta di bus del mare che quotidianamente trasportano turisti e maldiviani da un’isola all’altra.

Ho scelto Dhiffushi, nell’atollo di Malè Nord, in quanto Maafushi, l’isola dove sono nate le prime guesthouse maldiviane è ormai gettonatissima e in Dhiffushi speravo di scoprire una meta da consigliare e di cui parlarne qui sul blog. Così fortunatamente è stato. Trovi tutto su quest’incantevole isola cliccando su Dhiffushi fai da te. Se stai organizzando la tua prima vacanza alle Maldive te la consiglio caldamente.

Ho soggiornato presso il Dhiffushi White Sand Beach in bed and breakfast, spendendo circa 32 €/giorno a persona colazione inclusa.

Dhiffushi, il mio Capodanno fai da te alle Maldive
Dhiffushi, il mio Capodanno fai da te alle Maldive

I giorni prima del Capodanno sono trascorsi tra mare ed escursioni che, organizzate tramite le guesthouse, hanno prezzi accessibili.

La sera del 31 Dicembre sull’isola non vi sono stati particolari festeggiamenti, se non un pò di musica in spiaggia in due piccoli locali, ma alle 12:20 tutto si è spento.

Lorena e Federico mi hanno raccontato di aver trascorso l’ultimo dell’anno a Maafushi: feste un può ovunque, musica e fuochi d’artificio. Maafushi è delle isole di pescatori quella più occidentale e, un maldiviano che ho conosciuto, l’ha definita “più una città che un’isola”, per questo ho preferito pernottare altrove.

Nel pomeriggio dell’1 Gennaio mi sono spostata da Dhiffushi a Malé (speed boat prenotata dalla guesthouse con partenza alle 13:30 per 35 Dollari americani, durata 1 ora). Dal molo di Malé siamo poi ripartiti per Mahibadhoo alle 16:00 (30 Dollari a persona per un viaggio di 1 ora e 30). Il mio sogno era nuotare con gli squali balena che si trovano soprattutto nell’atollo di Ari Sud, di cui Mahibadhoo fa parte. Ne parlerò presto qui sul blog, promesso!

Rispetto a Dhiffushi, Mahibadhoo è un’isola dove il turismo ancora non è l’attività che da da vivere alla maggior parte della popolazione. Sta evolvendo, ma qui ti consiglio di recarti solo se il tuo intento è prendere parte a particolari escursioni. Dhiffushi, al contrario, la consiglio a chiunque voglia fare un viaggio alle Maldive: Dhiffushi è il Capodanno alle Maldive perfetto per me!

Bene, spero che tutte le informazioni che troverai sul blog possano aiutarti nell’organizzazione del tuo viaggio alle Maldive, altrimenti contattami su Instagram, sulla mia pagina Facebook o scrivimi qui sotto nei commenti.

📌 Dhiffushi (Maldive): consigli per il fai da te

📌 Guesthouse Maldive: quale atollo

📌 Viaggio alle Maldive fai da te

📌 Costi viaggio Maldive: come risparmiare

📌 Dove alloggiare a Malé

📌 Hulhumalé


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Un commento a “Capodanno alle Maldive

  • 2 Febbraio 2020
    Permalink

    Ciao, volevo chiederti ma a novembre è fattibile le Maldive, verso metà novembre ????grazieeee

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *