Fare velocemente il Passaporto nel 2023: costo, documenti, tempi di rilascio, validità e rinnovo

Passaporto, indispensabile ed inseparabile compagno di viaggio: qui di seguito trovi una guida esaustiva per fare il passaporto velocemente o rinnovarlo ma, te lo dico subito, rinnovare il passaporto non è possibile: la procedura va ripetuta da capo, come per la sua prima emissione.

Il passaporto italiano è tra quelli al Mondo con “maggior potere”, ovvero permette l’ingresso in ben 189 Paesi stranieri (questo secondo il ranking 2023 di Henley & Partners) senza alcun visto d’ingresso. Ci sono poi alcune eccezioni, come il visto per Zanzibar dove, oltre al passaporto, è richiesto ai turisti il versamento di una tassa d’ingresso nel Paese, ma il passaporto è comunque necessario e senza non è possibile entrare.

Il mio passaporto elettronico

 

Come fare il passaporto e come rinnovarlo

 

Che cosa è il passaporto elettronico italiano?

I primi passaporti elettronici italiani sono stati rilasciati a partire dal 2006. Sino al 2010 però questi documenti non registravano nel chip nascosto all’interno della copertina (da qui “elettronico”) le impronte digitali dell’intestatario. Dato che la validità di un passaporto è di 10 anni, oggi possiamo dire che tutti i passaporti italiani validi in circolazione sono passaporti nei quali sono registrate anche le impronte digitali.

Non viaggiare mai al di fuori dell’Europa senza una assicurazione viaggio. Sottoscrivendo una polizza Columbus per viaggiare utilizzando il codice sconto TBG033 riceverai uno SCONTO del 10%

Sono 48 le pagine del passaporto italiano e il suo aspetto esteriore non è molto diverso dal vecchio passaporto cartaceo. A pagina 2 troviamo però la firma digitalizzata del titolare (ad esclusione dei minori di 12 anni), quello che tramite il chip nascosto all’interno della copertina del passaporto elettronico consente procedure di controllo più rapide negli aeroporti attrezzati.

Esistono diversi tipi di passaporti italiani, ma il turista come me deve richiedere il passaporto ordinario; gli altri passaporti sono infatti dedicati a funzionari statali che si spostano all’estero per questioni diplomatiche o passaporti per lavoro.

 

Quando e dove serve il Passaporto?

Il passaporto è necessario per viaggiare ovunque al di fuori dell’Europa, dato che per muoversi tra i Paesi membri dell’Unione Europea per noi italiani è sufficiente la carta di identità.

Solitamente non vi sono restrizioni tali per cui ad un viaggiatore italiano, in possesso di passaporto valido, sia negata la possibilità di entrare in un Paese straniero, ma guerre e conflitti o situazioni straordinarie potrebbero limitare la validità del nostro passaporto. Come scoprire se ci si può recare in un Paese straniero col proprio passaporto in tutta tranquillità e senza vincoli? Basta consultare il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina e, in particolare, la scheda del Paese dove ci si intende recare, è li che troverai eventuali “divieti”.

 

Dove si fa o si rinnova il passaporto?

Fare il passaporto è semplice, ma ha un costo e dovrai seguire la procedura che sto per indicarti. Innanzitutto per richiedere il passaporto ordinario elettronico in Italia occorre essere cittadini italiani maggiorenni (vedremo anche come ottenere il passaporto per bambini).

È possibile richiedere il proprio passaporto presso gli uffici di una qualsiasi Questura. Questi uffici oggi consentono la prenotazione online di un appuntamento per velocizzare la richiesta del Passaporto, quindi consulta il sito della Questura della città a te più vicina e prenota il tuo appuntamento.

Passaporto online polizia di stato

Non è possibile fare il passaporto online, quello che si può fare è prenotare un appuntamento tramite sul sito della Polizia di Stato.
Dopo aver effettuato l’accesso tramite SPID o CIE, la procedura proseguirà con la selezione di un appuntamento presso la Questura più vicina a te.

Passaporto online: il sito della Polizia
Passaporto online: il sito della Polizia

Terminata la procedura di registrazione e selezionato l’appuntamento, ti verranno fornite indicazioni sui documenti da presentare in Questura alla richiesta del passaporto e il modulo da stampare e da compilare. Questo, e l’elenco che trovi qui sotto, ti permetterà di risparmiare tempo una volta sul posto.

Validità e scadenza passaporto

Il passaporto ordinario italiano ha validità di 10 anni dalla data di emissione e, nelle pagine del passaporto, la sua data di scadenza è indicata. La quasi totalità dei paesi extra Europa richiedono all’ingresso che il proprio passaporto abbia una validità residua di alcuni mesi (tra poco ne parlo in dettaglio). Quindi fai attenzione quando manca un anno o poco più alla scadenza e stai organizzando un viaggio.

Per poter infatti uscire dall’Europa e recarsi in un Paese straniero, potrebbe essere richiesta una validità residua di un certo numero di mesi del passaporto (come se la sua validità dalla data di emissione non fosse di 10 anni, ma di 9 anni e 6 mesi). In altre parole se mi recassi in aeroporto a Milano Malpensa per un viaggio con destinazione Malesia con il passaporto in scadenza tra 4 mesi, mi verrà negato l’imbarco (la Malesia richiede una validità residua di 6 mesi del proprio passaporto). Questo non vale per tutti i Paesi stranieri, ma per la maggior parte.

Elenco paesi senza richiesta di validità passaporto residua di 6 mesi

Ho cercato un elenco di Paesi che non richiedono una validità residua del passaporto per poter viaggiare, ma non ho trovato nulla di completo, aggiornato ed attendibile. Il documento “migliore” che ho trovato è questo: un PDF sul sito della Polizia di Stato (ma datato 2011) dal quale è possibile ricavare un elenco di alcuni Paesi che non richiedono validità residua.

Attenzione però: alcuni Paesi richiedono validità residua di 6 mesi, altri di soli 3, ma alcuni addirittura di 12 mesi. Fai quindi molta attenzione prima di acquistare un biglietto aereo!

Stando a questo elenco (ATENZIONE – lo ripeto – è datato 2011 e quindi non aggiornato e non totalmente attendibile!) Paesi come Arabia Saudita, Cipro, Colombia, Filippine, Guatemala, Giappone, Isole Cook, Madagascar, Maldive (ma in questo caso il sito di Viaggiare Sicuri richieste, Mauritius, Namibia, Nepal, Oman, Perù, Repubblica Dominicana, Sri Lanka, Sud Africa e altri pare non richiedano validità di 6 mesi. Questo è confermato dal sito Viaggiare Sicuri, ad esempio, aprendo la pagina dedicata al Giappone; al contrario per quanto riguarda le Maldive o le Filippine sempre dal sito Viaggiare Sicuri si legge “Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese“. È probabile che dal 2011 ad oggi le cose siano cambiate.

Quel che voglio dire è che puoi prendere l’elenco nel PDF come indicazione, ma non farci affidamento. A partire dall’elenco dovrai quindi consultare la scheda del Paese sul sito Viaggiare Sicuri per verificare l’esattezza dell’informazione e, per ulteriore scrupolo, potresti anche contattare l’Ambasciata del Paese presso il quale intendi recarti nel caso in cui la validità del tuo passaporto sia prossima alla scadenza e tu non faccia in tempo a rinnovarlo (delle tempistiche per il rinnovo del passaporto parleremo tra poco).

Un’eccezione significativa (di questo ne sono sicura) è rappresentata dagli Stati Uniti per cui l’Italia fa parte del cosiddetto Six-Month Club, un elenco di Paesi per i quali non è richiesta alcuna validità residua e perciò è sufficiente che il passaporto sia valido per il periodo di soggiorno previsto (qui il documento ufficiale).

 

Passaporto documenti richiesti 2023

Per ottenere un nuovo passaporto, dopo aver preso un appuntamento in Questura, presentati il giorno e all’ora indicati con:

  1. il modulo stampato e compilato di richiesta di passaporto (lo trovi a questo indirizzo sul sito della Polizia di Stato)
  2. la tua carta d’identità valida in originale e fotocopiata (la fotocopia non ti sarà fatta sul posto, provvedi prima); inoltre la carta d’identità deve essere perfettamente integra e leggibile
  3. due (2) foto tessera per passaporto, identiche (non possono essere due foto diverse) e recenti. Ti consiglio di andare da un fotografo e chiedere espressamente 2 foto per passaporto (il tuo volto deve essere ben in vista, non nascosto in alcun modo e lo sfondo deve essere necessariamente bianco)
  4. la ricevuta di pagamento del versamento di 42,50 Euro tramite bollettino su conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. Come causale indicare: “Importo per il rilascio del passaporto elettronico“. Ti consiglio di utilizzare i bollettini pre-compilati che trovi facilmente in Posta
  5. marca da bollo da 73,50 Euro da acquistare da un rivenditore di valori bollati (ad esempio una tabaccheria) prima di presentarsi in Questura con la restante documentazione

 

Il modulo da compilare per la richiesta del passaporto
Il modulo da compilare e portare in Questura per la richiesta del passaporto

 

Costo passaporto 2023

Quanto costa fare il passaporto oggi? Avendo già due foto tessera come sopra indicato, il costo del passaporto è di 116 Euro totale, ovvero quei 42,50 Euro (il costo del passaporto vero e proprio) a cui sommare i 73,50 Euro (il contributo amministrativo).

Una volta in Questura sarà anche possibile richiedere di farsi recapitare a casa il passaporto (senza bisogno di dover tornare in Questura dopo qualche giorno a ritirarlo). In questo caso ai 116 Euro appena indicati vanno aggiunti un costo di circa 9 Euro per la consegna all’indirizzo che indicherai, per un totale di circa 125 Euro per il passaporto spedito a casa.

Marca da bollo passaporto

Anni fa sul passaporto era necessario apporre ogni anno una marca da bollo per mantenerlo valido: questo oggi non è più necessario. Sostenuta la spesa per richiederlo, per 10 anni non dovrai fare più nulla: il tuo passaporto sarà valido sino alla scadenza (anzi, sino ai 6 mesi precedenti).

Codice sconto assicurazione Columbus
Codice sconto assicurazione Columbus

 

Quanto tempo per avere il passaporto

Alla domanda “quanto tempo ci vuole per fare il passaporto?” risponderei 15 giorni in “tempi normali”. Occorrono 20 o 25 giorni in tarda primavera e inizio estate quando le richieste si concentrano.

La procedura per la richiesta del passaporto è infatti piuttosto veloce: fatta la richiesta d’appuntamento in Questura e portati qui i documenti nel giro di un paio di settimane potrai ritirare il tuo nuovo passaporto ma ATTENZIONE gli appuntamenti per fare il passaporto in Questura sono pochi e i tempi di attesa possono facilmente superare i 3 o 4 mesi, soprattutto in prossimità di Luglio e Agosto quanto la maggior parte degli italiani parte per le ferie all’estero.

Muoviti per tempo, anzi fatto con mesi d’anticipo. Se il tuo passaporto è in scadenza in estate non aspettare Aprile o Maggio per rinnovarlo, ma anticipa il tutto a Gennaio o Febbraio.

Lo ricordo ancora: non aspettare la scadenza del tuo passaporto perché non è possibile rinnovarlo; rinnovare il passaporto significa ripetere la procedura della sua prima richiesta, alla presentazione di tutti i documenti, foto, moduli, marche da bollo e versamenti e questo non velocizza in alcun modo i tempi.

 

Passaporto per bambini, neonati e minorenni

Anche i minorenni, per poter viaggiare al di fuori dell’Europa, devono avere il loro passaporto. Non è più possibile infatti aggiungere il proprio figlio al passaporto del genitore (questo era valido sino al 2012), ma occorre un passaporto dedicato al minore (anche se neonato).

La richiesta dell’appuntamento per il passaporto del figlio va effettuata registrandosi a nome del genitore (l’appuntamento, di fatto, verrà utilizzato per il passaporto del figlio) o del rappresentante legale del minore. Le restanti pratiche e moduli devono essere svolte col nome del minore (anche il versamento del bollettino postale).

La richiesta di passaporto per il figlio richiede il consenso di entrambi i genitori sia che essi siano sposati, conviventi, separati o divorziati. I genitori dovranno firmare il consenso in presenza di un Pubblico Ufficiale (che autenticherà la richiesta) direttamente in Questura, al momento della presentazione della domanda o in alternativa sarò necessario avere il nulla osta del Giudice tutelante.

Se uno dei due genitori non può prendere parte alla verifica della sua identità, l’altro può presentare copia della carda di identità del genitore non presente con una dichiarazione firmata in originale dell’assenso all’espatrio del figlio, come da DPR 445 del 2000 secondo la legge Bassanini.

Documenti per il passaporto per minorenni

Di seguito riporto i documenti da presentare in Questura per ottenere il passaporto per un minore:

  1. il modulo (non è lo stesso modulo dei maggiorenni!) stampato e compilato di richiesta di passaporto coi dati del figlio e la firma del genitore (lo trovi a questo indirizzo sul sito della Polizia di Stato)
  2. carta d’identità valida del minore in originale e fotocopiata (la fotocopia non si sarà fatta sul posto, provvedi prima). La carta d’identità deve essere perfettamente integra e leggibile. In alternativa, ai sensi del DPR 445 del 2000 legge Bassanini, il genitore può autocertificare che è il minore è suo figlio
  3. (come per il maggiorenne) 2 foto tessera per passaporto, identiche (non possono essere due foto diverse) e recenti
  4. (come per il maggiorenne) la ricevuta di pagamento del versamento di 42,50 Euro tramite bollettino su conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. Come causale indicare: “Importo per il rilascio del passaporto elettronico
  5. marca da bollo da 73,50 Euro da acquistare da un rivenditore di valori bollati (ad esempio una tabaccheria) prima di presentarsi in Questura con la restante documentazione
  6. documento di identità del genitore (valido)

Validità Passaporto per bambini, neonati e minorenni

Attenzione: il passaporto per bambini ha una durata ben diversa rispetto a quello dei maggiorenni. Come detto, per un maggiorenne la validità del passaporto è di 10 anni, mentre per i bambini abbiamo una durata variabile di:

  • 3 anni se il rilascio è avvenuto entro i 3 anni di età
  • 5 anni se il passaporto è stato rilasciato tra i 3 e i 18 anni

Anche in questo caso però per l’ingresso in un Paese straniero vengono solitamente richiesti 6 mesi di validità residua.

 

Spero che questa guida ti sia utile: io ho richiesto il mio primo passaporto nel 2012 per un viaggio in Kenya e non vedo l’ora di viaggiare col mio secondo nuovo passaporto verso altri Paesi! 🙂

Fare velocemente il Passaporto nel 2023: costo, documenti, tempi di rilascio, validità e rinnovo

Articolo valutato 4.73 / 5 da 280 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

70 commenti a “Fare velocemente il Passaporto nel 2023: costo, documenti, tempi di rilascio, validità e rinnovo

  • 2 Febbraio 2023

    Posso compilare un unico modulo per richiedere due appuntamenti per richiesta di due passaporti? Grazie

    Rispondi
    • Marta
      3 Febbraio 2023

      Ciao Mauro,
      no, devi compilare due richieste d’appuntamento, ma puoi farlo a nome dell’altra persona. Io ad esempio ho prenotato anche per mio marito Marcello.

      A presto,
      Marta Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 28 Gennaio 2023

    Salve, mi conferma che per andare a Londra è necessario il passaporto?

    Rispondi
    • Marta
      29 Gennaio 2023

      Ciao Marco,
      certamente, ora per andare a Londra o in Inghilterra occorre il Passaporto. 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 27 Gennaio 2023

    Ad oggi rilascio passaporto 45 giorni e impossibile prendere appuntamento per istanza non prima di Ottobre 23…

    Rispondi
    • Marta
      27 Gennaio 2023

      Ciao Cristina,
      si, purtroppo la maggior parte delle Questure italiane sono a dir poco ingolfate. Leggo notizie di aperture straordinarie in alcune città dove, senza appuntamento, è possibile mettersi in coda ed attendere il proprio turno. Prova a verificare se anche la tua Questura di competenza ha in previsione un’apertura straordinaria o qualcosa di simile.

      Mi spiace. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 24 Gennaio 2023

    Salve, devo rifare 3 passaporti nuovi di cui 2 smarriti e uno completamente nuovo (mai fatto per poter partire per l’estero). Come devo eseguire questa procedura?

    Rispondi
    • Marta
      24 Gennaio 2023

      Ciao Eva,
      devi prenotare 3 appuntamenti (uno per ciascun passaporto) tramite il sito della Polizia di Stato (per farlo devi avere lo SPID, ma basta il tuo per poter prendere tutti gli appuntamenti). 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 23 Gennaio 2023

    Buongiorno, vorrei fare il passaporto, come procedere per prenotare l’appuntamento? Grazie

    Rispondi
  • 22 Gennaio 2023

    Ciao, anche mio figlio sta tribulando per il rinnovo e per il primo passaporto per la sua compagna. Tutto questo a Novara. Non capisco però perché nella provincia di Vercelli e di Biella non è così. Loro lo avranno bisogno per Dicembre, ma devono averlo 6 mesi prima della partenza. A Vercelli e Biella attesa 2 mesi circa, qui a Novara Luglio o addirittura Agosto. Perché? Viaggiamo solo noi della provincia di Novara?

    Rispondi
    • Marta
      23 Gennaio 2023

      Purtroppo Marisa,
      non posso che confermare quanto scrivi. Qui a Novara tempi molto molto lunghi. La situazione non è uguale in tutta Italia: ci sono questure totalmente intasate, mentre altre molto meno.

      Purtroppo non possiamo fare altro che subire questa situazione. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 18 Gennaio 2023

    Articolo molto utile sul passaporto, grazie!

    Rispondi
    • Marta
      18 Gennaio 2023

      Grazie a te, Francesca 🙂 Fa piacere leggere commenti come il tuo!

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 17 Gennaio 2023

    Ciao Marta,
    un’informazione: per la disperazione oggi ho preso appuntamento a fine Agosto anche se per me è davvero tanto in la e rischio di non poter partire in estate (il passaporto scade a fine Luglio).
    Secondo te posso continuare a provare a richiedere appuntamento e se trovo una finestra prima annullare il precedente od il sistema mi blocca in automatico una nuova “richiesta”?

    Grazie mille in anticipo.

    Un caro saluto,
    Roxy

    Rispondi
    • Marta
      18 Gennaio 2023

      Ciao Rosella,
      mi spiace enormemente, ma ti posso dire che non sei l’unica in questa situazione. I tempi per ottenere il passaporto sono lunghissimi in moltissime questure italiane. Anche qui a Novara i primi appuntamenti sono ormai per estate inoltrata.

      Non ti so dire se la soluzione da te proposta può funzionare, ma è esattamente quel che farei io nella speranza che qualche appuntamento “salti”.

      Mi spiace molto. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 17 Gennaio 2023

    Buongiorno, bisogna andare per forza nella questura di residenza per richiedere il Passaporto? Grazie

    Rispondi
    • Marta
      18 Gennaio 2023

      Ciao Sabrina,
      che io sappia si. Poi non ti nascono che alcuni mi scrivono dicendo che è possibile il contrario… Che dipenda dalla singola questura? Non te lo so dire… Al più potresti prendere appuntamento telefonico presso altra questura specificando la tua necessità, in questo modo ti diranno loro se possibile oppure no. 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 9 Gennaio 2023

    Buona sera,
    ho visto che per prendere l’appuntamento online per il passaporto è richiesto lo SPID.
    La mia domanda è: “Ma io posso prendere appuntamento con il mio SPID per tutta la famiglia?”
    Mara

    Rispondi
    • Marta
      9 Gennaio 2023

      Ciao Mara,
      ti confermo che con il solo tuo SPID puoi prendere appuntamento per tutta la tua famiglia (ovviamente per ogni appuntamento dovrai indicare i dati del richiedente). 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 9 Gennaio 2023

    Buonasera,
    mia nipote che è minorenne (17 anni) può presentarsi in questura (dopo aver preso appuntamento) SOLO con la fotocopia delle carte d’identità dei rispettivi genitori (+ documentazione) o deve essere presente uno dei due?

    Rispondi
    • Marta
      9 Gennaio 2023

      Ciao Doriana,
      almeno un genitore dovrà accompagnare tua nipote in questura e (trovi tutto spiegato qui sopra nella sezione Passaporto per bambini, neonati e minorenni) dovrà portare con sé presentare copia della carta di identità del genitore non presente con una dichiarazione firmata in originale dell’assenso all’espatrio del figlio. 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 7 Gennaio 2023

    Come fare ad avere l’appuntamento per richiedere il passaporto di un minore se la risposta alla richiesta di prenotazione è sempre negativa. Io, in qualità di genitore affidatario, da 4 mesi sto cercando di prendere l’appuntamento sul sito in tutte le ore del giorno in quanto mio nipote ha bisogno del passaporto al fine di poter fare una vacanza studio a Londra già prenotata attraverso la scuola. Siccome presumo sia necessario un visto del giudice tutelare mi sono attivata con notevole anticipo, ma con scarso successo.
    Mi dite cortesemente come risolvere questo problema, non vorrei che il ragazzo perda questa opportunità.

    Saluti,
    Antonella

    Rispondi
    • Marta
      8 Gennaio 2023

      Ciao Antonella,
      mi spiace, ma i tempi di richiesta degli appuntamenti sono lunghissimi in certe questure… a Novara, prenotando ora, le prime disponibilità sono solo per Luglio.
      Hai provato per telefono? Magari essendo per motivi di studio ci sono delle tempistiche più brevi.
      Data la situazione prova comunque a contattare la tua Questura di competenza telefonicamente e spiegare quanto hai raccontato a me.

      Mi spiace non saperti dare una risposta migliore. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 11 Gennaio 2023

        Rivolgendosi ad una agenzia privata che si occupa di pratiche di questo tipo mi hanno detto che in circa 40 giorni si ottiene il passaporto.

        Rispondi
        • Marta
          12 Gennaio 2023

          Ciao Maurizio,
          che io sappia non ci sono agenzie private per la richiesta del passaporto, ma truffe online che – a caro prezzo – vendono questi falsi servizi.

          Fate attenzione, molta attenzione. 🙁

          A presto,
          Marta
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 7 Gennaio 2023

    Ciao,
    la richiesta bisogna per forza farla all’ufficio di competenza territoriale del mio comune di residenza? Sul sito della polizia di stato mi dà la possibilità di prenotare in quattro questure diverse, ma solo una di queste è quella di competenza (e ovviamente è quella con i tempi di attesa più lunghi)

    Grazie della guida!

    Rispondi
    • Marta
      7 Gennaio 2023

      Ciao Davide,
      dal sito della Polizia di Stato leggo: “Chi intende richiedere il passaporto presso il luogo di domicilio e non presso quello di residenza, deve tenere presente che per effettuare correttamente i controlli previsti dalla legge ci sono alcune condizioni ed in particolare la dimostrazione del domicilio o dimora in comune diverso da quello di residenza e le ragioni che giustifichino il perché non ci si rechi alla Questura di residenza per richiedere il passaporto. Soprattutto va considerato che si allungheranno i tempi di rilascio poiché lo stesso sarà subordinato al nulla osta al rilascio che dovrà essere richiesto alla Questura di residenza.

      Non è esattamente il tuo caso, ma io proverei a prenotare l’appuntamento presso altra Questura (così da non perdere altro tempo) e poi chiamare la stessa Questura per avere la certezza di poter procedere.

      Se ti va, fammi sapere come va a finire. 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 12 Dicembre 2022

    Vorrei sapere se nell’attesa della consegna del nuovo passaporto è possibile utilizzare quello precedente se è ancora valido. Faccio il mio esempio: il mio passaporto scade a Ottobre 2023 e ho preso l’appuntamento in questura per il 27 Aprile 2023. Se a Maggio 2023 devo partire, ma non ho ancora ritirato il nuovo passaporto, posso usare quello vecchio (in caso di viaggio in UE so che si può usare anche la CI, ma vorrei sapere per curiosità se si può usare anche il vecchio passaporto se ancora valido)? Grazie

    Rispondi
    • Marta
      13 Dicembre 2022

      Ciao Annamaria,
      quando andrai in questura per depositare la domanda per il nuovo passaporto, il vecchio ti verrà annullato (trattenuto oppure restituito, ma con un angolo tagliato).
      In alternativa potrai tenerlo ed annullarlo in un secondo momento, quando andrai a ritirare il nuovo (a noi lo hanno sconsigliato per evitare ulteriori moduli e perdite di tempo). 😉

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 12 Dicembre 2022

    È 2 mesi che non riesco a prendere un appuntamento sul sito per richiedere l’appuntamento per fare il passaporto (non ci sono mai posti disponibili) e per telefono non risolvo niente perché continuano a dirmi che devo prendere l’appuntamento online. Pensavo di presentarmi lì con tutti i documenti, riuscirò a farcela? Chiedevo altrimenti come fare, ho già chiesto anche in comune e ai carabinieri, ma non sanno niente. Grazie

    Rispondi
    • Marta
      12 Dicembre 2022

      Ciao Rosanna,
      qui in provincia di Novara i primi appuntamenti disponibili ad oggi sono a 4-5 mesi e, purtroppo, presentandosi di persona non si risolve nulla.
      Mi spiace, l’unica cosa che posso suggerirti è di prendere il primo appuntamento disponibile, anche se molto avanti nel tempo e di tenere monitorato il sito, a volte ci sono delle cancellazioni e si liberano degli appuntamenti. Mi spiace non esserti molto di aiuto. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 8 Dicembre 2022

    Per quanto mi riguarda rimango allibito di tanta burocrazia per un passaporto, documento così importante e che non costa nemmeno poco. Grazie a chi ha scritto questo articolo molto chiaro.

    Rispondi
    • Marta
      9 Dicembre 2022

      Eh si Tommaso, burocrazia che purtroppo rallenta e non poco la procedura di rilascio del Passaporto.

      Grazie a te per il commento e a presto 😉
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 18 Dicembre 2022

        Salve Marta, vorrei sapere una cosa, il mio passaporto ormai è scaduto da moltissimo tempo (circa 10-15 anni) e non l’ho mai rinnovato perché non ho mai avuto la possibilità di andare a trovare mio fratello in Germania. L’anno prossimo, vorrei farmi una capatina, e l’altro giorno mi sono accorta nel cercarlo, che l’ho perso durante i vari traslochi che ho fatto negli ultimi 15 anni, quindi mi chiedevo se devo fare la denuncia d smarrimento prima di poter fare una richiesta di rinnovo o potrò fare direttamente la domanda per uno nuovo? Grazie mille

        Rispondi
        • Marta
          18 Dicembre 2022

          Ciao Justine,
          con la cittadinanza italiana, per recarti in Germania, ti basterà la tua carta d’identità. Molto più semplice che non richiedere un passaporto. 🙂
          In ogni caso: nel richiedere un appuntamento per presentare la domanda di nuovo passaporto, non è obbligatorio rispondere di essere o meno in possesso di tale documento. Per questo ti consiglio di prenotare l’appuntamento e poi, dati i lunghissimi tempi d’attesa, contattare la questura e chiedere cosa è necessario fare nel tuo caso. Alla peggio avrai tutto il tempo necessario per fare una denuncia di smarrimento. 😛

          A presto,
          Marta
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 8 Novembre 2022

    Molto utili queste informazioni su come fare il passaporto. Illuminanti. Grazie. Purtroppo la burocrazia italiana è scoraggiante…

    Rispondi
    • Marta
      8 Novembre 2022

      Grazie Gianna!
      Si, purtroppo ci sono dinamiche a dir poco assurde… 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 4 Novembre 2022

    Salve, per avere il passaporto devo richiederlo dove ho la residenza oppure posso andare in qualsiasi questura?

    Rispondi
    • 28 Dicembre 2022

      Io ho un viaggio da fare dopo il 15 Aprile ed ho preso appuntamento in questura per il 7 Febbraio. Volevo sapere se non fosse pronto il passporto per quella data, ma avessi consegnato tutta la documentazione richiesta cosa potrei fare?

      Rispondi
      • Marta
        28 Dicembre 2022

        Ciao Biancamaria,

        dovrai, per forza di cose, attendere che il nuovo Passaporto sia pronto. Considera che mediamente, consegnata tutta la documentazione, il Passaporto è pronto in circa 20 (o al massimo 30) giorni. Quindi dovresti farcela tranquillamente. 🙂

        Tu comunque, alla consegna dei documenti, fai presente del tuo imminente viaggio.

        A presto,
        Marta
        Impiegata Giramondo

        Rispondi
    • Marta
      5 Novembre 2022

      Ciao Francesca, dal sito del Ministero degli Esteri (qui) si legge: Di norma la domanda di rilascio del passaporto va presentata all’Ufficio competente territorialmente in base alla residenza del richiedente, in Italia o all’estero.
      I cittadini italiani possono chiedere il rilascio del passaporto presso un qualsiasi Ufficio emittente, sia in Italia sia all’estero.

      Tuttavia, quando provi a prenotare un appuntamento per richiedere il passaporto dal sito della Polizia di Stato, il sistema è vincolato alla tua provincia di residenza.

      Mi spiace non poterti dare notizie migliori! 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 8 Ottobre 2022

    Non è assolutamente vero. Oggi 8 Ottobre 2022, previo appuntamento, mio cognato si e recato presso la Questura a Roma Eur. Pensava di essere in largo anticipo visto che parte a fine Dicembre per Santo Domingo con la moglie, ma gli è stato detto che non ci sono i tempi e che ci vogliono mesi per fare il passaporto. Solo dietro presentazione del biglietto aereo vedranno se si potrà fare un’eccezione. Nemmeno 2 mesi e mezzo prima della partenza basta per farsi rilasciare un semplice Passaporto…

    Rispondi
    • Marta
      10 Ottobre 2022

      Mi spiace per l’accaduto Enrico. Ogni Questura ha le sue tempistiche. Qui a Novara ad esempio ad oggi la prima disponibilità (per un appuntamento per fare il passaporto) è per fine Febbraio / inizio Marzo 2023. Ma dal giorno dell’appuntamento, in circa 30 giorni rilasciano il passaporto.

      Si, è una situazione estenuante per chi deve viaggiare. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 28 Ottobre 2022

        Trasferitevi tutti a Bolzano: in 50 minuti senza raccomandazioni (da noi non esistono), ho avuto il passaporto!

        Rispondi
        • Marta
          28 Ottobre 2022

          Eh Raffaele,
          che dire, beato te! 😛

          Mi auguro che trascorso il periodo invernale la situazione si normalizzi in tutte le questure e che per il 2023 ovunque si possa fare velocemente il passaporto.

          Incrociamo le dita, a presto,
          Marta
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 28 Settembre 2022

    Buongiorno, le notizie riportano che se si è in possesso di un biglietto aereo per viaggio turistico e comunicandolo tramite mail alla questura interessata, si ottiene il passaporto in tempo utile. Questo è sicuro o si rischia di non partire, diciamo, una quarantina di giorni?

    Rispondi
    • 20 Gennaio 2023

      Ho preso appuntamento in questura per passaporto il 5 Maggio. Io parto ad Agosto, dovrei star tranquillo o no?

      Rispondi
      • Marta
        21 Gennaio 2023

        Ciao Fabio,
        solitamente, dal giorno dell’appuntamento, in circa un mese il Passaporto viene consegnato. Quindi dovresti essere perfettamente nei tempi. 🙂

        A presto,
        Marta
        Impiegata Giramondo

        Rispondi
    • 22 Novembre 2022

      A me in questura hanno detto solo passaporti urgenti per salute, lavoro o famiglia! No turismo! Ho prenotato viaggio a Rio in Febbraio e appuntamento in questura 24 Maggio !!

      Rispondi
      • Marta
        23 Novembre 2022

        Paola, mi spiace molto. 🙁

        Prova a controllare frequentemente il portale per la richiesta della prenotazione dell’appuntamento del passaporto: spero sempre che si aggiungano nuove disponibilità o che qualcuno disdica. Incrocio le dita per te!

        Mi spiace,
        Marta
        Impiegata Giramondo

        Rispondi
    • Marta
      28 Settembre 2022

      Ciao Meyu,
      purtroppo certezze non ce ne sono: le questure di tutta Italia sono piuttosto congestionate dalle richieste di passaporti. L’unica cosa che puoi fare è prendere contatti con la Questura a cui fai riferimento (per me è la Questura di Novara) e chiedere direttamente a loro. Le tempistiche indicate sono appunto “indicative” e variano da Questura a Questura in base al numero di richieste ricevute e al personale che hanno a disposizione per gestire le richiede dei Passaporti. Mi spiace non poterti dare notizie migliori. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 27 Settembre 2022

    Tutto soddisfacente, grazie. Una “guida” per fare il passaporto completa!

    Rispondi
    • Marta
      28 Settembre 2022

      Grazie Firminia,
      ho rinnovato da poco il mio passaporto e ho pensato che una guida potesse essere utile ad altri. 😀

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 27 Settembre 2022

    Buonasera, volevo un’informazione. Come bisogna fare la richiesta per il passaporto? Sono andata sul sito, ma io non hp lo SPID. Non si può fare il passaporto alla stazione dei carabinieri?

    Rispondi
    • Marta
      27 Settembre 2022

      Ciao Tamara,
      quello che puoi fare è prendere un appuntamento telefonico chiamando la Questura della tua provincia perché per l’appuntamento online occorre necessariamente lo SPID (o altra forma di autenticazione digitale). 😉

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 18 Settembre 2022

    Complimenti, un articolo dettagliato su come fare il passaporto! Molto utile!

    Rispondi
    • Marta
      19 Settembre 2022

      Ciao Andrea,
      grazie 🙂 fa piacere leggere messaggi come il tuo.

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 3 Settembre 2022

    Ciao, ho trovato davvero esaustivo la tua spiegazione. Io sto preparando i documenti richiesti per fare il passaporto, ho già stampato il modulo in PDF, ho individuato il fotografo per le foto richieste a norma ICAO, come riportato, ma ho tre domande a cui ancora non ho risposta, nonostante abbia provato a mettermi in contatto con la questura di appartenenza, sia telefonicamente che via email. Siamo una famiglia di quattro persone, figli maggiorenni al primo passaporto, e ovviamente, non vorrei incappare in qualche errore, e perdite di tempo, quindi:
    1. dovendo versare la quota con bollettino postale, moltiplicato per quattro, posso fare unico versamento, evitando quattro distinti bollettini?
    2. posso fissare un unico appuntamento in questura per la consegna dei documenti (un appuntamento per il nucleo famigliare) oppure dovrei fissarne quattro diversi? Il che mi sembra assurdo, ma non si sa mai…(stessa cosa dei bollettini)
    3. all’appuntamento (spero vada bene in unica data), dovremmo presentarci tutti e quattro suppongo. Immagino sia scontato, ma visto che è, ribadisco, il primo passaporto, non voglio ripeto, sbagliare qualcosa.
    Mi scuso se mi sono troppo dilungata, ma sono le richieste che avrei voluto avere dalla questura, ma non mi rispondono ancora, ho trovato questo articolo nella speranza di trovare anche queste risposte, ma, alla fine mi sono decisa a chiedere… Grazie infinite e buon lavoro. Rosa

    Rispondi
    • 9 Settembre 2022

      Buonasera, sto cercando di fare la prenotazione in questura per il rilascio del passaporto, ma mi segna tutto occupato fino a marzo? Io sono provincia di Torino, lei è riuscito a fare la richiesta per la prenotazione per poter andare in questura? Grazie

      Rispondi
      • Marta
        9 Settembre 2022

        Ciao Luca, purtroppo lo segnalavo anche sul mio canale Telegram: le questure di tutta Italia sono a dir poco congestionate e i tempi di attesa sono, in molte, lunghissimi. Io a Novara prenotando a Marzo, ho trovato disponibilità per fine Luglio e il nuovo passaporto mi è stato consegnato ad Agosto verso fine mese.

        Mi spiace molto non poterti dare notizie migliori. 🙁

        A presto,
        Marta
        Impiegata Giramondo

        Rispondi
    • Marta
      3 Settembre 2022

      Ciao Rosa,
      in attesa di una risposta dalla questura, io credo che ciascuno di voi dovrà pagare un bollettino e prendere un appuntamento (che è nominativo e richiede accesso con SPID). Ogni persona poi dovrà presentarsi in questura a suo nome. Ti dico questo perché io e mio marito Marcello abbiamo fatto esattamente questo: io avevo appuntamento alle 10:15 del mattino e Marcello alle 10:30 (e abbiamo pagato due bollettini postali distinti).

      Spero d’esserti stata d’aiuto. 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 3 Settembre 2022

        Ciao, grazie infinite, sei stata preziosa e, sicuramente, più celere della questura, per scherzarci un po’ su.
        A presto. Rosa

        Rispondi
        • Marta
          3 Settembre 2022

          😛 Grazie Rosa, è sempre un piacere sapere di essere stata utile ad un’altra viaggiatrice.

          a presto,
          Marta
          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 3 Agosto 2022

    Buongiorno,
    anzitutto, grazie per le informazioni!
    Una domanda: è possibile prenotare un biglietto aereo con Ryanair (Italia-Inghilterra) con un passaporto e poi viaggiare con un nuovo passaporto? Grazie!

    Rispondi
    • Marta
      3 Agosto 2022

      Ciao Enrico,
      urca, mi fai una domanda a cui non so rispondere. Non so neppure se il numero di passaporto sia richiesto (ma dalla tua domanda immagino di si), al momento dell’acquisto del biglietto. Ahimé credo che la cosa migliore da fare sia contattare direttamente l’assistenza clienti Ryanair (solitamente tramite chat rispondono abbastanza velocemente).

      Mi spiace non poterti essere d’aiuto. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 13 Luglio 2022

    Su quale sito devo andare per fare il passaporto online? Lo SPID non funziona e la prenotazione on line nemmeno!

    Rispondi
    • Marta
      13 Luglio 2022

      Ciao Alan,
      come scrivevo poco sotto in questo periodo le richieste sono tantissime, per questo anche il sito indicato può avere problemi. L’unica cosa che posso consigliarti di fare è riprovare al mattino presto oppure la sera sul tardi (molto tardi) oppure chiamare direttamente in questura e prendere un appuntamento telefonicamente, ma sicuramente sarà per dopo Agosto. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 27 Giugno 2022

    Buongiorno il sito per fare il passaporto non funziona. Non riesco prendere appuntamento .
    Grazie

    Rispondi
    • Marta
      28 Giugno 2022

      Ciao Tamim,
      purtroppo in questo periodo, date le tante richieste, è possibile assistere a qualche malfunzionamento. L’unica cosa che posso consigliarti di fare è riprovare al mattino presto oppure la sera sul tardi (molto tardi). Mi spiace molto. 🙁

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi