Emirati Arabi Uniti

Non avendo mai fatto scalo a Dubai ho sempre avuto un pizzico di curiosità attorno a questa destinazione.

In realtà, prima della mia partenza, ero piuttosto scettica: in molti mi avevano sconsigliato gli Emirati Arabi Uniti, soprattutto per trascorrervi un’intera settimana. Io, non curante, ho voluto vedere con i miei occhi. 🙂 Si, a Dubai la cultura araba è stata travolta dalla modernità e dai proventi del petrolio, proventi che sono stati investiti per creare uno spettacolo di luci e modernità, ma non per questo un soggiorno da queste parte può non essere piacevole.

Dubai e gli Emirati Arabi sono assolutamente da evitare durante la nostra estate: il caldo da queste parti è a dir poco opprimente e nei mesi di Luglio e Agosto le temperature possono sfiorare i 50°; il nostro inverno invece è un buon periodo per un viaggio da queste parti e da qui è nata l’idea di un Capodanno a Dubai e ad Abu Dhabi, idea concretizzatasi dalla facilità con cui è possibile trovare voli economici dall’Italia.

Il tutto, come sempre, è iniziato da una ricerca su SkyScanner: low budget? Ovviamente si! Ed ecco spuntare un biglietto andata e ritorno per Dubai con partenza il 29 Dicembre e rientro il 6 Gennaio a 330 € a persona, si parte!

💶 Spesa complessiva, considerando tutto, quindi assicurazione annuale spalmata sull’anno, volo andata e ritorno Malpensa – Dubai, pernottamenti (in strutture veramente ottime), divertimenti vari, pranzi e cene, spostamenti in taxi, metropolitana e bus per un totale di circa 1.100 € a persona.

📌 Dove alloggiare a Dubai

📌 Capodanno a Dubai

📌 Dubai Mare

📌 Escursione nel deserto di Dubai

Deserto Dubai al tramonto
Io e Marcello nel deserto di Dubai al tramonto