Capodanno a Dubai in fai da te

In cerca di una meta per trascorrere il Capodanno al caldo? Io ho trovato in Dubai un’ottima soluzione per una serie di buoni motivi. Te li elenco rapidamente e poi ti racconto quel che è stato trascorrere qualche giorno a Dubai tra la fine di Dicembre e i primi giorni di Gennaio.

  • Fai da te facile: un viaggio fai da te a Dubai è semplicissimo da organizzare: cercavo relax e non avevo voglia di impegnarmi nell’organizzazione di un viaggio troppo complicato.
  • Molti voli ed economici: Dubai si sa, è un hub aeroportuale molto importante: ho prenotato per tempo il mio volo e l’ho pagato meno di 350 € (solo bagaglio a mano da 7 Kg) con la UIA Airlines individuato sempre grazie al solito SkyScanner.
  • Il clima: in Dicembre e a Gennaio troverai a Dubai un clima piacevolissimo: 26/28 gradi durante il giorno e un clima primaverile la sera: porta con te comunque un pantalone lungo e un maglioncino, il vento a volte è fastidioso. Soprattutto porta con te una sciarpa leggera o una pashmina: l’aria condizionata nei grandi centri commerciali di Dubai e in metropolitana è terribile. Un bagno in mare a Dubai a Capodanno? Si, l’ho fatto e più volte: infradito e costume da bagno in valigia! PS: per risparmiare spazio ti consiglio un asciugamano in microfibra.
  • La sicurezza: credo che gli Emirati Arabi Uniti siano il paese dove più in assoluto abbia avvertito un senso di sicurezza. Dalla gentilezza e disponibilità dei taxisti, alle forze dell’ordine dispiegate per le strade di Dubai la sera del 31 Dicembre. Anche a tarda notte non ho avvertito sensazioni di disagio nel camminare per strade poco trafficate.
  • L’offerta: a Dubai che tu sia in cerca di una vacanza mare, o abbia voglia di perderti (letteralmente) per i lussuosi centri commerciali o visitare la vicina Abu Dhabi… beh, l’offerta non manca ed è per tutte le tasche. Potresti anche scegliere di praticare un lancio col paracadute: in Italia lo pagheresti 150 € a Dubai Marina 500 € … Per dovere di cronaca: non mi sono lanciata col paracadute a Dubai 🙂 Insomma, il “menù” da queste parti offre portate per tutti i gusti!

Dove alloggiare a Dubai

Tramonto in spiaggia a Capodanno a Dubai
Tramonto in spiaggia a Capodanno a Dubai

Viaggio Dubai fai da te:

 

Cosa fare a Dubai a Capodanno

Atterrata a Dubai, in realtà, io mi sono subito spostata ad Abu Dhabi: qui ho trascorso un paio di notti al City Seasons Al Hamra Hotel (struttura che ti consiglio: è un 4 stelle e non sono solita soggiornare in strutture tanto costose, ma ho trovato un’offerta a 40 € a notte per persona e mi sono concessa qualche comodità in più del solito). Una visita a Abu Dhabi rientra sicuramente tra le cose da fare durante un soggiorno a Dubai, anzi, più che una gita in giornata ti consiglio di fermarti almeno una notte, ma di Abu Dhabi, che tra l’altro è anche la capitale degli Emirati Arabi Uniti, parlerò in un’altra occasione. Abbiamo detto Capodanno a Dubai e che Capodanno a Dubai sia! 🙂

Cosa fare a Dubai a Capodanno quindi?
Beh, la città è enorme: potresti trascorrere qualche giorno al mare, al caldo: le spiagge a Dubai non mancano e le passeggiate a Dicembre in compagnia di un caldo sole le ho apprezzate moltissimo! Ti piace lo shopping? Il Dubai Mall è il centro commerciale più grande al Mondo con i suoi 829 metri e qui ti troverai nella zona del Burj Khalifa: la salita sull’edificio più alto del Mondo non è certo economica (qui info sui biglietti), ma una volta sul posto non ho resistito.

Il Burj Khalifa la sera di Capodanno
Strade chiuse al traffico nei pressi del Burj Khalifa la sera di Capodanno

Abbiamo poi la zona di Deira, a Nord della città: qui la Dubai moderna lascia stazio alla sua anima arabeggiante con i suq, i tipici mercati arabi.

Potresti poi impegnare mezza giornata o più per un’escursione nel deserto, come ho fatto io. Insomma, Dubai è una città dai mille volti che offre molto, ma qui, è bene sottolinearlo, la storia e le tradizioni hanno lasciato il posto alla modernità.

Ah, è bene sempre ricordarlo: grazie alla veloce ed economica metropolitana è facilissimo raggiungere le varie zone della città. Usciti dalla metro potresti prendere un taxi (molto economici) per percorrere l’ultimo tragitto sino alla tua prossima destinazione, questo è sicuramente il modo migliore per muoversi in città.

 

Fuochi d’artificio Burj Khalifa

Come detto, a Dubai io ho trascorso il mio Capodanno e come “prima volta” ho voluto a tutti i costi vedere i fuochi del Burj Khalifa esattamente sotto al Burj Khalifa. Ecco, veniamo proprio al piatto forte della serata: lo spettacolo pirotecnico di mezzanotte al Burj Khalifa.
Te lo dico subito: purtroppo l’attesa e le aspettative non sono state ricambiate, nonostante più volte abbia letto che quello di Dubai dovrebbe essere il più grandioso spettacolo di fuochi d’artificio al Mondo. Ti spiego il perché.

Innanzitutto occorre muoversi con largo anticipo: non pensare di cenare al Dubai Mall la sera del 31 Dicembre, l’enorme centro commerciale (inclusi i ristoranti all’interno) viene chiuso e l’accesso è letteralmente sigillato. Solo chi ha prenotato in uno dei ristoranti delle terrazze attorno al Burj potrà, mostrando pass e prenotazioni, accedere alla zona. Ovviamente le cene hanno prezzi da capogiro. Parliamo di oltre 150 € a persona per una cena a Capodanno dalle terrazze attorno al Burj Khalifa, ma i prezzi salgono vertiginosamente a seconda del locale.

Intorno alle 17 le strade attorno al Burj Khalifa e al Dubai Mall vengono blindate da una serie di recinzioni a più livelli. Per accedere alla piazza di fronte alle fontane dovrai superare più sbarramenti e il tutto richiederà molto tempo. L’aspetto positivo è che in quanto turisti e occidentali, per noi, attraversare questi cordoni di sicurezza per arrivare ai piedi del Burj Khalifa è un poco più semplice. Occorre pazienza e non demordere al primo “è tutto pieno” o “ormai è tutto chiuso”. Inoltre il prato alla base del Burj viene adibito a “family viewpoint“, un’area accessibile solo alle famiglie. Quindi io e Marcello, in quanto coppia, abbiamo avuto una sorta di “accesso privilegiato”. Non è stato comunque facile, ma nel caso foste in 3 sarà il caso di trovare una 4a persona! 🙂

Ho raggiunto il prato di fronte alle fontane del Burj Khalifa circa mezz’ora prima dello spettacolo che, ovviamente, ha avuto inizio alle 0:00
Maestoso, spettacolare e unico al Mondo: non ci sono altri grattacieli alti 829 metri e i fuochi vengono sparati dalla base sino alla cima: sembra di osservare un gigantesco albero di natale. 🙂

I fuochi del Burj Khalifa a Capodanno a Dubai
Lo spettacolo dei fuochi al Burj Khalifa a Capodanno

Qual è quindi il problema? Ore e ore in piedi per 5 minuti di fuochi. Si, CINQUE minuti. Alle 0:05 tutto finito: nessun concerto o altro, la folla defluisce e si torna a casa!

L’ho fatto, ero dove volevo essere, ma non lo ripeterei una seconda volta. Se vorrai fare altrettanto, beh, armati di sana pazienza; ora sai cosa ti aspetta. 🙂

 

Dove cenare a Capodanno a Dubai

Cenare la sera di Capodanno a Dubai ai piedi del Burji Khalifa è a dir poco proibitivo. Anche nei ristoranti turistici da 15/20 € a pasto per un tavolino e un menù di Capodanno mi hanno chiesto cifre folli e a partire da 100 / 150 € a persona: tavolino in strada con sedie in plastica, non parliamo certo di ristoranti stellati!

Per una cena a base di sushi, sotto al ponte pedonale che dalla metro conduce al Dubai Mall, ho rifiutato di spendere 150 € a persona (e meno male!) nonostante fossimo esattamente alle spalle del Burj Khalifa dove poterlo ammirare in tutta la sua maestosità.

Ho optato per qualche spuntino alle bancarelle nelle ore tarde del pomeriggio, per poi assaporare un’ottima pizza margherita da asporto acquistata da Pizza Pino intorno alle 20:00

A detta dello staff della pizzeria dopo le 20:00 il take away sarebbe stato sospeso, io per fortuna sono arrivata un attimo prima. Costo della pizza 12 € circa: acqua in bottiglietta e panchina. 🙂 Questo è essere un’Impiegata Giramondo. 😉

Sia chiaro, non cerco pasta e pizza all’estero, ma meglio una margherita a 12 € che del sushi a 150, no?

 

Notte di Capodanno a Dubai

Non sottovalutare il traffico 🙂 Già, perché se per arrivare ai piedi del Burj Khalifa dovrai muoverti per tempo e dovrai pazientare, dovrai fare altrettanto per lasciare Downtown Dubai. Si parla di ore di coda (così mi è stato riferito da amici) e per questo io ho optato per una sistemazione (non te la consiglio perché purtroppo non sono stata molto fortunata…) dove ho trascorso due notti a 20 minuti a piedi dal Burj Khalifa, proprio per vedere i fuochi senza troppe complicazioni logistiche e visitare la zona qui attorno.

 

Hotel a Dubai? Scopri la zona migliore

 

Chiarisco: il centro di Dubai, la zona di Downtown Dubai, non era certo la mia prima scelta per visitare la città, ma ho preferito trascorre qui la notte di Capodanno e non trascorrerla nel traffico. Per una panoramica completa su Dubai e i luoghi migliori dove alloggiare leggi l’approfondimento dove alloggiare a Dubai.

Spero di averti chiarito quel che è il capodanno a Dubai, per il resto trovi altri articoli su Dubai e il mio soggiorno negli Emirati Arabi Uniti.

Capodanno a Dubai in fai da te

Articolo valutato 4.92 / 5 da 12 lettori

Valuta l'articolo:            

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *