Migliore assicurazione viaggio USA 2022 con SCONTO

Gli Stati Uniti d’America hanno riaperto al turismo a partire dall’inizio di Giugno, quando è stato abolito l’obbligo di tampone per i viaggiatori vaccinati che possono quindi recarsi negli USA senza ulteriori preoccupazioni, ma nonostante la bella notizia keep attention! C’è comunque sempre un documento importantissimo da sottoscrivere prima di mettersi in viaggio per gli USA: l’assicurazione viaggio!

Perché è così fondamentale quando parliamo di viaggi in fai da te negli USA? Devi sapere  che il sistema sanitario americano è privato. Questo significa che, nel caso in cui tu non abbia stipulato una tua assicurazione che copra eventuali spese mediche, per una banale caduta o distorsione dovrai pagare tutti i conseguenti servizi medici di cui avrai bisogno. Parliamo di cifre che potrebbero superare facilmente le migliaia dollari. Un esempio? I prezzi variano di molto da Stato a Stato, ma una comune radiografia in alcuni luoghi può arrivare a costare fino a 1.000 Dollari! Meglio non dover essere noi a pagare in caso di necessità.

Assicurazione viaggio Stati Uniti Columbus
Assicurazione viaggio Stati Uniti Columbus

Sottoscrivendo una polizza Columbus COVID-19 per viaggiare negli Stati Uniti utilizzando il codice TBG033 riceverai uno SCONTO del 10%

Come ovviare al problema? Semplice: sottoscrivendo un’assicurazione viaggio sanitaria prima di metterti in viaggio negli USA.

Di assicurazioni però ce ne sono molte, ma quella che ti consiglio è Columbus. Da anni sul mercato, sottoscrivo da tempo una polizza Columbus per i miei viaggi e mi ha sempre lasciato soddisfatta dei suoi servizi, della serietà della compagnia e della rapidità con cui si procede alla stipula del contratto. Recentemente, causa COVID, ho dovuto annullare ben due viaggi e Columbus mi ha rimborsato totalmente le spese anticipate (voli e, nel secondo caso, anche i pernottamenti che avevo pagato in anticipo).

Proprio per questo motivo, trovi sulle pagine del mio blog il codice TBG033 che alla sottoscrizione di una polizza viaggio per gli Stati Uniti di offrirà uno SCONTO del 10% (inserisci qui sul sito di Columbus il codice sconto).

 

Assicurazione viaggio USA quale scegliere?

Come anticipato, le assicurazioni sanitarie che ti permettono di viaggiare negli Stati Uniti in fai da te in totale tranquillità sono davvero numerose e ognuna di queste ha le sue caratteristiche. Ma per più motivi ho preferito tra le altre Columbus.

Con Columbus le spese mediche coperte sono illimitate e comprendono qualsiasi indisposizione o malattia (purché non pregressa), tra cui il COVID-19. L’assicurazione include sempre sia il trasporto al centro medico più vicino, sia il rimpatrio in caso di necessità. Inoltre, i viaggiatori fino a 18 anni non pagano e non avrai mai ansia delle tempistiche perché tutte le polizze sono sottoscrivibili anche last minute.

Il cliente ha sempre assistenza 24/7 da parte di operatori italiani e una copertura, in caso di annullamento del viaggio, fino a 2.000 Euro. La stessa viene applicata anche in caso di perdita del bagaglio.

Ma non finisce qui. Columbus offre in aggiunta anche un utilissimo servizio di interprete telefonico che , in caso di necessità, faciliterà la comunicazione tra te e il personale medico americano. Per quanto si conosca bene l’inglese, infatti, non è scontato conoscere la terminologia medica e in quel caso è fondamentale riuscire a comunicare al meglio con i dottori in caso di necessità.

Assicurazione viaggio USA Coronavirus

Mai come in questo momento è importante dotarsi di un’assicurazione viaggio. Infatti, benché la situazione sia molto migliorata anche negli Stati Uniti, il COVID-19 rimane una malattia presente sul territorio con altissima contagiosità e rischio di varianti. Ciò significa che non è così difficile che ci siano imprevisti durante il viaggio legati a questo virus, pur sperando sempre nel meglio.

A questo proposito, Columbus copre le spese mediche derivanti da COVID-19 in modo illimitato e anche il rimpatrio nel caso in cui ce ne fosse la necessità. Importante è inoltre sottolineare che la polizza copre anche l’eventuale annullamento del viaggio per positività a Coronavirus. Insomma, qualsiasi sia lo scenario derivante da COVID-19, con questa assicurazione possiamo stare tranquilli.

Sconto assicurazione viaggio USA Columbus
Usa lo sconto per un’assicurazione viaggio negli Stati Uniti con Columbus

 

Assicurazione viaggio Stati Uniti costo

Veniamo poi al costo? Un altro motivo per cui ti consiglio Columbus per la tua assicurazione medica di viaggio verso gli Stati Uniti è per il prezzo competitivo. Puoi “personalizzare” la tua assicurazione in modo che comprenda:

  • sola assistenza medica
  • assistenza medica e copertura bagaglio
  • assistenza medica, copertura bagaglio e cancellazione del viaggio

Per un viaggio negli USA di una durata di 10 giorni – verosimilmente il periodo di permanenza medio quando si programma un viaggio verso gli USA – il prezzo per passeggero sarà di circa 45 Euro per la sola assistenza medica, circa 55 Euro per una polizza comprendente l’assistenza e la copertura bagaglio e circa 75 Euro a passeggero per il “pacchetto completo”. Trovi tutti i dettagli dei pressi a questo link: segui le indicazioni compilando i dati richiesti, puoi calcolare un preventivo specifico inserendo le date di partenza, la tua fascia d’età e se viaggi da solo, in coppia o in famiglia. Da qui, la prenotazione è diretta e ci vorranno pochi click per ottenere la tua polizza.

Un costo di poche decine di Euro a fronte di visite mediche e potenziali operazioni che possono avere un costo di migliaia di Dollari – per capirci, pur facendo le corna, un’operazione per infezione allo stomaco può arrivare a costare 100.000 Euro – è del tutto marginale. Non si è mai abbastanza prudenti e, anche se mi auguro che il viaggio vada sempre al meglio, è sicuramente più saggio non correre rischi inutili.

 

Assicurazione viaggio USA obbligatoria

È quindi obbligatoria l’assicurazione di viaggio per andare negli Stati Uniti? Assolutamente no. Non c’è nessuna legge che obbliga il viaggiatore a sottoscrivere un’assicurazione ma, detto questo, il consiglio è di non prendere sottogamba il rischio di viaggiare in un Paese senza sistema sanitario nazionale e di sottoscriverla in ogni caso, specialmente perché il prezzo pagato per una polizza è sempre molto più basso di quello in cui incapperemmo per qualsiasi incidente di percorso.

Lo stesso sito della Farnesina, Viaggiare Sicuri, consiglia di sottoscrivere sempre un’assicurazione medica per i viaggi in USA, a maggior ragione in periodo di COVID-19.

Sottoscrivendo una polizza Columbus COVID-19 per viaggiare negli Stati Uniti utilizzando il codice TBG033 riceverai uno SCONTO del 10%

 

Assicurazione viaggio USA obbligatoria

Tengo ancora a precisarlo: per un viaggio negli Stati Uniti l’assicurazione viaggio NON  è obbligatoria, ma io mai partirei senza o non consiglio di farne a meno.

Il mio consiglio è quello di sottoscrivere un’assicurazione medica prima di partire per un viaggio fai da te negli Stati Uniti d’America.

Ancora una volta sottolineo come il prezzo di una polizza impatti in maniera superflua rispetto al costo totale del viaggio e può tornare più che utile in caso di necessità.

In ultimo, ricordo – purtroppo – che il Coronavirus è ancora presente in mezzo a noi e il suo tasso di contagio è sempre molto alto. In un momento come questo ha ancora meno senso rischiare, quindi, ti suggerisco di approfittarne per viverti il tuo viaggio negli Stati Uniti al massimo della tranquillità!

Migliore assicurazione viaggio USA 2022 con SCONTO

Articolo valutato 5.00 / 5 da 1 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.