Tassa di ingresso Bali 2024: online su sito ufficiale e in aeroporto

Se ne parlava da tempo, ma da Febbraio 2024 è realtà. A partire dal 14 di Febbraio 2024 per entrare a Bali tutti i turisti stranieri devono pagare una tassa di soggiorno o, meglio, una tassa di ingresso sull’isola (da non confondere con il visto per entrare in Indonesia, anch’esso da versare all’arrivo).

Questa nuova tassa fortunatamente ha un costo contenuto: 150.000 IDR ovvero Rupie Indonesiane, circa 9 Euro; cifra però che deve essere sborsata sia dagli adulti che dai bambini per accedere a Bali ed inoltre – cosa molto antipatica! – questa tassa va versata ogni volta che si fa ingresso sull’isola, anche durante lo stesso viaggio, anche a pochi giorni di distanza tra un ingresso e l’altro (di questo, tra poco, ne parliamo in dettaglio).

Stando alle dichiarazioni del governo indonesiano questa tassa è stata introdotta per sostenere progetti ambientali, culturali e infrastrutturali a Bali, isola che ogni anno ospita oltre 5 milioni di visitatori: una ghiotta occasione per le autorità locali che non intendono più farsi scappare.

Itinerario Indonesia fai da te

 

La tassa deve essere pagata da chi entra a Bali sia con un volo internazionale che con voli interni (e quindi non solo da una destinazioni internazionali) e anche da chi accede all’isola via mare.

Infografica tassa Ingresso Bali

 

Bali Tourism Levy 2024

Le autorità indonesiane hanno nominato questa tassa “Tourism Levy”, letteralmente “tassa turistica” tanto che non è richiesta ai residenti in Indonesia e nell’immagine qui sopra trovi riassunte tutte le informazioni fornite.

Viaggi in fai da te? Non partire per l’Indonesia senza un’assicurazione viaggio e utilizzando il codice sconto TBG033 per sottoscrivere una polizza Columbus riceverai uno SCONTO del 10%

 

Tassa ingresso Bali online o in aeroporto?

Il pagamento potrà essere effettuato sia in rupie indonesiane che con bancomat o carte di credito presso sportelli di pagamento appositamente designati negli aeroporti e porti.

Inoltre – e te lo consiglio per ridurre al minimo i tempi di attesa – è possibile pagarla online tramite il portale Love Bali, ovvero lovebali.baliprov.go.id

Sono richiesti solo pochi dati: numero di passaporto, nome e cognome, indirizzo email e data di arrivo a Bali. Nei prossimi mesi dovrebbe poi essere possibile effettuare il pagamento anche tramite app Android e Apple iOS. Appena saranno disponibili nuove informazioni in merito ne darò notizia sul mio canale Telegram.

Quante volte pagare la tassa di ingresso a Bali?

Durante il mio viaggio fai da te in Indonesia io ho fatto il primo ingresso a Bali  dopo aver visitato il Kawah Ijen e, qualche giorno dopo, di ritorno da Komodo. È qui che la cosa si fa antipatica (molto antipatica) e la spesa aumenta.

Mettiamo che tu da Bali (dopo aver pagato una prima volta questa tassa di ingresso) voglia spostarti alle vicine isole Gili e poi dalle Gili nuovamente a Bali per prendere un volo di rientro per l’Italia: al ritorno dalle Gili a Bali dovrai versare nuovamente la tassa d’ingresso.

In questa tassa infatti sono incluse solo le isole di Nusa Penida, Nusa Lembongan e Nusa Ceningan, isole che rientrano tutte nella provincia di Bali. Sono invece escluse tutte le altre isole come le vicinissime Gili, Giava, Lombok e Komodo.

Pagare nuovamente la tassa è particolarmente antipatico e mi auguro in un prossimo ripensamento da parte del governo indonesiano, basterebbe rendere valida questa tassa per qualche giorno o settimana. Nel caso le cose dovessero cambiare aggiornerò la pagina che stai leggendo e ne darò notizia sul mio canale Telegram.

Per qualsiasi dubbio o domanda non esitare a scrivermi qui sotto nei commenti.

Tassa di ingresso Bali 2024: online su sito ufficiale e in aeroporto

Articolo valutato 5.00 / 5 da 19 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 commenti a “Tassa di ingresso Bali 2024: online su sito ufficiale e in aeroporto

  • 10 Giugno 2024

    Ciao, io ho pagato online la tassa di soggiorno sia per me sia per il mio compagno, ho inserito le nostre mail correttamente, ma non ho ricevuto il QR code. Come posso fare?

    Rispondi
    • Marta
      10 Giugno 2024

      Ciao Elisabetta,
      come prima cosa ti consiglio di verificare che la comunicazione non sia stata erroneamente inserita nella tua cartella SPAM. Detto questo, se si verifica un errore con l’e-mail, il sito ufficiale di questa tassa si ingresso a Bali riporta: i pagamenti delle imposte possono essere verificati in base ai dati del passaporto (quindi una volta atterrati in Indonesia).

      Un saluto,
      Marta Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 13 Maggio 2024

    Buongiorno,
    quindi se ho capito bene: il mio arrivo in Indonesia (Bali) sarà l’11 Agosto 2024 e quando riprenderò l’aereo per tornare in Italia devo ripagare questa tassa poichè il mio viaggio sarà: Ubud – Nusa Penida – Lombok – Isole Gili e poi torno a Bali per prendere il volo di ritorno.
    grazie in anticipi delle info e dell’aiuto

    Rispondi
    • Marta
      14 Maggio 2024

      Ciao Elisabetta,
      “in teoria” si, stando al tuo itinerario in Indonesia dovresti ri-pagare la tassa di ingresso a Bali. Mi sembra assurdo, ma queste sono le informazioni che circolano ad oggi.

      Scrivo però “in teoria” perché un viaggiatore che ho contattato e che è a Bali in questi giorni mi ha appena scritto (riferendosi ad un altro italiano sul posto in questo momento): mi hanno confermato che rientrando a Bali non hanno pagato di nuovo la tassa di ingresso e che basta esibire quella pagata per l’ingresso iniziale. Aggiunge (parlando della sua persona): noi siamo arrivati a Bali da Jakarta e nessuno ci ha chiesto niente all’arrivo in aeroporto!

      Questo è quel che so, Elisabetta. Appena avrò altre informazioni le scriverò nella pagina che stiamo commentando e sul mio canale Telegram.

      Un saluto,
      Marta Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 23 Aprile 2024

    Ciao,
    se eventualmente per errore ho inserito una mail sbagliata come faccio a recuperare la ricevuta di pagamento?

    Rispondi
    • Marta
      24 Aprile 2024

      Ciao Giuseppe,
      sul sito ufficiale ho trovato questa pagina dove si legge: Cosa accade se la mail è sbagliata?. La risposta è la seguente: Il voucher del prelievo verrà inviato all’indirizzo email registrato. Pertanto, è fondamentale assicurarsi che l’indirizzo email fornito sia attivo e valido. Se si verifica un errore di registrazione dell’e-mail, i pagamenti delle imposte possono essere verificati in base ai dati del passaporto.. Credo quindi che, una volta sul posto, l’operatore incaricato di verificare il pagamento della tassa, tramite il tuo numero di passaporto, potrà verificarne il corretto pagamento, ma potrai scoprirlo solo una volta a Bali. In alternativa prova a scrivere anche al servizio clienti (qui tutti i contatti, anche WhatsApp).

      Un saluto,
      Marta Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 23 Aprile 2024

    Ciao, pagando la tassa su lovebali la ricevuta arriverà via mail?

    Rispondi
    • Marta
      23 Aprile 2024

      Ciao Roberto,
      esatto! Assicurati quindi di indicare un indirizzo email valido e che puoi consultare.

      Un saluto,
      Marta Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 16 Gennaio 2024

    Salve, la tassa viene applicata anche nei porti? Esempio: parto da Padangbai per le Gili e poi ritorno a Sanur.
    Grazie

    Rispondi
    • Marta
      16 Gennaio 2024

      Ciao Mattia,
      sì, pare che questa nuova tassa di ingresso a Bali sarà richiesta anche da chi accede all’isola via mare. Vediamo se dal 14 Febbraio in poi arriveranno dei chiarimenti o delle esperienze di altri viaggiatori. 😉

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi