Alice Bel Colle (Piemonte) e la Panchina Gigante del Sole

Ho scoperto Alice Bel Colle (Àlice, attenzione all’accento) per caso: volevo trascorrere un weekend non troppo lontano da casa e cercavo su Booking una struttura con piscina nelle Langhe piemontesi.

In realtà Alice ancora non è nel territorio delle Langhe: siamo a pochi chilometri dalla ben più nota località di Acqui Terme (in Provincia di Alessandria, Piemonte), ma il paesaggio è già da favola, per non parlare della cucina e dei vini… ma vediamo tutto con ordine.

Alice Bel Colle è comune di meno di 800 abitanti, con un’area abitata in cima ad una collina. Siamo a 420 metri sul livello del mare e risalendo la scalinata di Piazza Guacchione è possibile raggiungere un belvedere panoramico con una vista a 360° sulle colline del Monferrato: una visuale incredibile, da Torino a Milano, dalle Alpi sino agli appennini liguri. Indescrivibile a parole.

Alice Bel Colle, vista dal belvedere
Alice Bel Colle, vista dal belvedere – alle 7 del mattino! Si, quello è il mio pigiama 🙂

Sempre in Piazza Guacchione, proprio ai piedi della scalinata, troviamo l’Hotel Belvedere (la struttura rosa alle mie spalle in foto) dove ho soggiornato: una super offerta Booking a meno di 50 € a notte (camera matrimoniale) con colazione e il panorama che vedi in questa pagina mi hanno convinta a prenotare. Dell’hotel (e del ristorante) torniamo a parlare tra poco.

 

Dove alloggiare ad Alice Bel Colle

La risposta già la conosci: non posso che consigliarti l’Hotel Belvedere: stanze spaziose e pulite, ben arredate. Un ambiente molto piacevole e a gestione familiare, gentilissimi e disponibilissimi. Ideale per un weekend di relax e diverso dal solito.

Vedi foto Hotel Belvedere su Booking.com

In realtà non è solo l’hotel ad avermi convinto e piacevolmente sorpreso: il panorama mozzafiato e la cucina del ristorante (aperta anche a chi non soggiorna presso la struttura) sono stati la ciliegina sulla torta. Ah, quasi dimenticavo: la sala da pranzo è una veranda con vista sulle colline sottostanti!

I proprietari dell'Hotel Belvedere di Alice Bel Colle
I proprietari dell’Hotel Belvedere di Alice Bel Colle

Ad Alice ho trascorso un caldo weekend d’estate e ho anche apprezzato particolarmente la piscina della struttura. Si, perché l’Hotel Belvedere mette a disposizione (con un sovrapprezzo di 10 € ad ospite) piscina, ombrellone e lettino a 10 minuti di passeggiata a piedi da Piazza Guacchione (puoi vederle le foto su Booking). Parola d’ordine relax quindi: poi un aperitivo e un’ottima cena… dove? Scopriamolo.

 

Dove mangiare ad Alice Bel Colle

Come detto il ristorante dell’Hotel Belvedere è un’ottima soluzione: un’abbondante cena a base di piatti e prodotti locali a meno di 30 € a persona, bevande incluse.

Oltre alla terrazza dell’Hotel Belvedere, sempre nella stessa piccola piazzeta, troviamo l’Enoteca Bottega del Vino: non andartene da qui senza aver preso posto ai loro tavoli. Attenzione: la sera prenotazione è d’obbligo.

È alla Bottega del Vino che ho scoperto un ottimo rosé, l’Aqui Rosé della Cantina Convento Cappuccini. Non sono un’intenditrice di vini, ma dagli una possibilità: non te ne pentirai.

 

Cosa fare ad Alice Bel Colle

Cosa fare da queste parti? Come ti dicevo pur non essendo un’intenditrice di vini ti consiglio di visitare la Cantina Convento Cappuccini che si trova poco distante dal centro di Alice.

La cantina è una moderna struttura che trovi sulla strada che porta (o saluta) Alice Bel Colle, sul territorio del comune di Ricaldone. In caso di dubbi clicca qui e appariranno le indicazioni direttamente in Google Maps.

Oltre a questa cantina ti segnalo anche la Cantina Alice Bel Colle (qui sulla mappa), nota soprattutto per il suo moscato secco. Valuta una degustazione qui.

La panchina gigante del Sole di Alice Bel Colle

Altro motivo per visitare Alice è scattare un’immancabile foto su una delle Panchine Giganti, meglio note come Big Bench Community Project.

Con una camminata di circa 20 / 30 minuti dall’Hotel Belvedere potrai infatti raggiungere la panchina del Sole che vedi qui sotto.

La panchina gigante del Sole di Alice Bel Colle
La panchina gigante del Sole di Alice Bel Colle

Questa panchina dal colore rosè, proprio come alcuni dei pregiati vini prodotti in queste zone, è la panchina numero 62 del circuito BBCP (Big Bench Community Project). Dal tramondo all’alba è sempre illuminata dal Sole e da qui prende il proprio nome: Panchina Gigante del Sole di Alice Bel Colle.

Infine, sempre a proposito di panorami, ti segnalo un punto di osservazione UNESCO (Alice Bel Colle e il territorio circostante sono patrimonio UNESCO dal 2014) per osservare le colline nei dintorni dall’alto: ecco qui le indicazioni su Google Maps.

 

Opinioni

So che quanto letto sino a qui ricorda più un messaggio promozionale per Alice Bel Colle e l’Hotel Belvedere che un racconto di viaggio. Ma la struttura e questo piccolo paesino mi hanno talmente tanto colpito che non posso che consigliarteli.

Come al solito se hai dubbi o domande scrivimi qui sotto nei commenti o su Instagram. Alla prossima. 🙂

Alice Bel Colle (Piemonte) e la Panchina Gigante del Sole

Articolo valutato 4.92 / 5 da 12 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *