Acquistare voli interni in Brasile: occorre il CPF?

Per acquistare voli interni nazionali brasiliani occorre essere in possesso di un codice CPF personale, ovvero il Cadastro Pessoa Fisica, codice che si ottiene dopo l’iscrizione ad un apposito registro federale. Il CPF brasiliano è l’equivalente del nostro codice fiscale e pare che recentemente sia diventato obbligatorio per l’acquisto di voli anche da parte di noi turisti stranieri.

Tutti i passeggeri quindi, italiani inclusi, al momento dell’acquisto di un biglietto online sul sito di una qualsiasi compagnia aerea come Azul o GOL Airlines dovranno inserire questo codice per poter completare l’operazione. Se il codice non viene inserito non è possibile acquistare i biglietti online. Come fare quindi?

Faccio una premessa: io sono riuscita ad acquistare voli interni per il Brasile prima dell’obbligatorietà di questo CPF che – mi scrive la gentilissima Giusy – pare sia obbligatorio da poco. Sempre Giusy mi ha indicato la soluzione al problema e perciò ho deciso di parlarne con la speranza che quanto sto scrivendo possa diventare un punto di riferimento e di confronto per tutti i viaggiatori in difficoltà con l’acquisto di voli interni per il Basile a causa di questo codice CPF.

 

CPF per voli interni Brasile

Giusy mi scrive: “Ahioni i voli interni per il Brasile non si possono più acquistare senza il codice fiscale brasiliano (il CPF). Ci abbiamo provato in tutti i modi, ma senza riuscirci. Per questo ci siamo rivolti ad una agenzia locale nella quale lavorano 2 ragazzi italiani: loro hanno acquistato i nostri biglietti con un piccolo sovrapprezzo.

L’agenzia in questione è la Mille Viagens milleviagens.com.br

Ti riporto anche i recapiti di Gianluca, ragazzo toscano, che ha aiutato Giusy:
+55 21 96542-4125
info@milleviagens.com

Il mio itinerario in Brasile

 

Come ottenere il CPF per acquistare un volo nazionale in Brasile

Oltre a passare tramite un’agenzia brasiliana per l’acquisto di voli interni pare sia possibile richiedere al governo brasiliano il proprio CPF che, di fatto, è un codice rilasciato anche a cittadini non italiani.

La procedura è spiegata per bene su questa pagina, di cui riporto un estratto: è possibile aprire il CPF dall’Italia senza più recarsi personalmente presso il consolato di Roma o Milano, come dichiarato sui siti dei consolati, è un provvedimento provvisorio dovuto alla pandemia, sarà necessario compilare un form on line, fare una foto con il passaporto e inviare i documenti ad un indirizzo e.mail, la procedura è indicata a questo link.

Faccio due considerazioni:

  1. non ho personalmente provato la procedura di richiesta del CPF qui sopra descritta, quindi se lo farai ti chiedo di lasciare un commento poco più sotto per informare altri viaggiatori ed essergli d’aiuto 🙂
  2. pare sia possibile fare la richiesta del CPF anche tramite gli uffici consolari di Milano e Roma: non ho provato in prima persona neppure questa modalità, ma mi pare opportuno segnalarla

 

Infine segnalo anche questa pagina del Ministero delle relazioni esterne brasiliano che parla proprio di “CPF per stranieri”: è una “pagina ben fatta”, di un sito istituzionale e anche recentemente aggiornata che pare confermare quanto indicato dall’estratto che ho riportato poco sopra, ovvero che dopo il COVID la richiesta dal CPF online è possibile.

Viaggio in Brasile in fai da te? Un’assicurazione sanitaria è obbligatoria e poi risparmiare il 10% su una qualsiasi polizza Columbus usando il codice sconto TBG033

 

Ecco, è tutto. Tale blocco del codice fiscale brasiliano pare essere stato introdotto per evitare la clonazione delle carte di credito, ma sta creando non pochi problemi ai viaggiatori fai da te come me. Per qualsiasi dubbio o domanda non esitare a scrivermi nei commenti poco più sotto. 🙂

Acquistare voli interni in Brasile: occorre il CPF?

Articolo valutato 5.00 / 5 da 1 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *