Assicurazione viaggio è obbligatoria per Zanzibar

È obbligatorio stipulare un’assicurazione viaggio per andare a Zanzibar? Si.

È obbligatorio stipulare, prima della partenza sia per la Tanzania che per Zanzibar, una “Certificazione Internazionale di Assicurazione Sanitaria“, che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese) del paziente. Un’eventuale evacuazione sanitaria d’urgenza è possibile solo in aereo da Dar es Salaam, da Arusha (aeroporto internazionale) o Zanzibar per l’Europa, per il Kenia o per il Sud Africa.

Questo è quanto è scritto sulla pagina dedicata a Zanzibar dal sito del Ministero degli affari esteri italiano. Si, l’assicurazione per andare a Zanzibar è obbligatoria e personalmente (da oltre 10 anni) sottoscrivo una polizza viaggio annuale Columbus per i miei viaggi extra Europa. Te lo dico subito: usando il codice sconto TBG033 per sottoscrivere una qualsiasi polizza viaggio Columbus riceverai uno SCONTO del 10%

Ora spieghiamo tutto con calma.

 

Assicurazione viaggio Zanzibar obbligatoria: risparmia con il codice sconto Columbus TBG033
Assicurazione viaggio Zanzibar obbligatoria: risparmia con il TBG033

 

Assicurazione Zanzibar obbligatoria 2024

Ricordo sempre che al di fuori dell’Europa non avrai alcuna copertura medico-sanitaria (Zanzibar, Stati Uniti, Giappone o qualsiasi altra destinazione): in altre parole, a differenza di quel che accade in Italia e in tutta Europa, ogni qualsiasi spesa medica ospedaliera all’estero sarà a tuo carico.

Non mi riferisco quindi ad un’assicurazione che copra lo smarrimento di un bagaglio o rimborsi per l’impossibilità di partire per un viaggio, ma del rischio, in caso di ricovero ospedaliero (facciamo le corna, eh!), di ritrovarsi a dover sborsare centinaia, se non migliaia, di Euro di tasca propria! Ecco perché da quando viaggio fuori dall’Europa rinnovo ogni anno la mia polizza Columbus.

Un’assicurazione viaggio sanitaria, non solo per Zanzibar e la Tanzania, è ESSENZIALE per il turista fai da te. L’obbligatorietà di un’assicurazione per un viaggio a Zanzibar quindi non mi ha sorpreso, anzi, per me è come se lo fosse sempre stata.

Ne approfitto per dire che con Columbus, nelle occasioni in cui io e Marcello – ahinoi – ne abbiamo avuto bisogno, abbiamo sempre trovato un’assistenza puntuale e molto disponibile e abbiamo sempre ottenuto i rimborsi che ci spettavano.

Sconto assicurazione viaggio Zanzibar
Sconto assicurazione viaggio Zanzibar

Qui sul mio blog io ho sempre consigliato di sottoscrivere un’assicurazione per un viaggio fai da te a Zanzibar, ma dal 15 Maggio 2023 tale assicurazione è obbligatoria, tanto che anche il Consolato Onorario di Tanzania di Milano ha comunicato: al fine di garantire sempre soggiorni sicuri e piacevoli si comunica che per poter entrare nella Repubblica Unita della Tanzania e a Zanzibar tutti i viaggiatori Europei saranno tenuti ad avere – oltre al consueto visto – anche una “certificazione internazionale di assicurazione sanitaria” valida per il periodo del soggiorno. È sufficiente portare copia con se copia cartacea della assicurazione sanitaria.

 

Assicurazione Viaggio Zanzibar come funziona

Le polizze viaggio Columbus per Zanzibar o la Tanzania sono sottoscrivibili anche last minute.

In caso di dubbi, domande o per capire se Columbus fa proprio al caso tuo consiglio sempre di contattare la loro assistenza all’ 800 986 782 oppure allo 02 36 006 622 (attivo da Lunedì a Venerdì dalle 10:00 alle 18:00). Torna poi sul sito Columbus per concludere eventualmente la sottoscrizione e usufruire dello sconto del 10% con codice TBG033.

Le polizze viaggio Columbus sottoscrivibili possono comprendere assistenza sanitaria, smarrimento bagagli, cancellazione e annullamento viaggio: se viaggi più di 2 volte all’anno puoi risparmiare acquistando la copertura viaggio per 12 mesi consecutivi (è quel che faccio anch’io!). Questa “flessibilità” mi piace molto. 🙂

Dove alloggiare a Zanzibar?

 

 

Assicurazione sanitaria Zanzibar costo

In ultima battuta due parole sul costo di una copertura “minima” medico sanitaria per un viaggio a Zanzibar: come vedi nella prima immagine qui sopra per 7 giorni a Zanzibar in pieno Agosto e sfruttando il codice sconto di cui ti ho parlato il totale è di soli 36,60 Euro. Insomma, una cifra irrisoria se rapportata al totale del viaggio, soprattutto è una cifra che ti darà tranquillità e che oggi è pure richiesta data l’obbligatorietà indicata sul sito della Farnesina.

Per qualsiasi dubbio o domanda non esitare a scrivermi qui sotto nei commenti. 🙂

 

PS: sul mio blog trovi tanti consigli per viaggiare a Zanzibar a partire dal racconto del mio Capodanno a Zanzibar, sino ai consiglio per scegliere la zona migliore dove alloggiare.

Assicurazione viaggio è obbligatoria per Zanzibar

Articolo valutato 4.78 / 5 da 9 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti a “Assicurazione viaggio è obbligatoria per Zanzibar

  • 24 Giugno 2024

    Ciao,
    ho letto sul sito del Ministero degli Esteri la nuova regola, che anche tu citi, ossia che è obbligatorio stipulare, prima della partenza per la Tanzania, una “Certificazione Internazionale di Assicurazione Sanitaria”. Mi sono messa a cercare su internet e sono incappata nel tuo articolo…quindi mi confermi che tale “certificazione internazionale ecc…” altro non è che una normale assicurazione medica che normalmente faccio sempre, per buona abitudine, quando viaggio fuori dall’Europa? Di solito proprio con Columbus tra l’altro…

    Rispondi
    • Marta
      25 Giugno 2024

      Ciao Federica,
      ti confermo tutto e, aggiungo, al di la dell’obbligatorietà da un punto di vista “normativo”, un’assicurazione che copra spese mediche in viaggio occorre farla per una nostra sicurezza!

      Un saluto 🙂
      Marta Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 30 Luglio 2023

    Ciao, ho acquistato un biglietto aereo per Zanzibar il 26.05.2023 e all’atto dell’acquisto sottoscritto una polizza. Come faccio a sapere se quella polizza rispetta i canoni richiesti attualmente dal Governo Tanzano?

    Rispondi
    • Marta
      31 Luglio 2023

      Ciao Lilly,
      riporto dal sito Viaggiare Sicuri: è obbligatorio stipulare, prima della partenza, sia per la Tanzania che per Zanzibar, una “Certificazione Internazionale di Assicurazione Sanitaria”, che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese) del paziente. Informazioni sulla validità della Certificazione possono essere richieste al seguente indirizzo email salute@consolatotanzania.org (che è l’indirizzo del consolato di Milano).

      Detto questo potresti chiedere se la polizza in tuo possesso rispecchia questi criteri. In caso negativo, come scrivevo qui sopra, non posso che consigliarti Columbus. 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi