Spiaggia dei Conigli, Lampedusa: come si prenota, quanto costa, come arrivare

Cosa scrivere della Spiaggia dei Conigli di Lampedusa che ancora non è stato detto?

Citata più volte in note classifiche come la più bella spiaggia d’Europa, qui l’acqua è talmente limpida che più che in Italia si ha la sensazione di essere alle Maldive o a Zanzibar – e te lo dice una che questi luoghi ha avuto la fortuna di visitarli. Una spiaggia lunga, di fine sabbia dorata, bagnata da acque cristalline che sfumano tra il turchese e il cobalto.

La spiaggia dei Conigli, dal 2006, è zona protetta e collocata nel contesto della Riserva Naturale Orientata dell’Isola di Lampedusa: per poterci accedere dovrai seguire le indicazioni che stai per leggere – esatto, l’accesso alla spiaggia dei Conigli non è libero e va prenotato in anticipo.

Lampedusa, veduta dall'alto della spiaggia dell'Isola dei Conigli con Marta Impiegata Giramondo e Marcello
La foto qui sopra non rende giustizia alla bellezza della spiaggia dell’isola dei Conigli

 

INDICE

Perché zona protetta? Perché la spiaggia è uno dei pochi luoghi del Mediterraneo in cui regolarmente vengono a deporre le uova le tartarughe Caretta Caretta, specie in via di estinzione. Qui infatti ci sono le condizioni che permettono a questi docili animali di nuotare agevolmente sino a riva e deporre le loro delicatissime uova.

Proprio per questo in spiaggia è presente un presidio di Legambiente che, giorno e notte durante il periodo estivo, si occupa di tutelare il fragile ecosistema del luogo permettendo comunque ai turisti di non rinunciare all’incredibile spettacolo che la natura offre a chi si reca a Lampedusa.

Dove dormire a Lampedusa

 

Ma non sono solo le tartarughe a rendere questa spiaggia così speciale: la bellezza naturale del paesaggio è semplicemente mozzafiato. Le dune di sabbia dorata si ergono maestose, creando un meraviglioso contrasto con l’azzurro intenso del mare. La spiaggia è circondata da un paesaggio selvaggio e incontaminato, caratterizzato da macchia mediterranea e scogliere maestose; un luogo che consiglio a chiunque di visitare.

 

Dove si trova la spiaggia dei conigli

Una volta a Lampedusa, trovare la spiaggia dei Conigli è semplicissimo. Come già scrivevo nell’approfondimento su dove dormire a Lampedusa, una volta usciti dal centro città vi è solo una strada che percorre tutto il perimetro dell’isola di Lampedusa e, oltre alle altre spiagge, porta anche alla spiaggia dell’Isola del Conigli.

La spiaggia si trova a pochi chilometri ad Ovest di Lampedusa città, lungo la costa Sud dell’isola.

Percorrendo l’unica strada supererai Cala Croce, Cala Madonna, Cala Greca e Cala Galera fino a notare, alla tua sinistra, una serie di parcheggi che si susseguono lungo la strada: li, poco più avanti, troverai un chiosco e l’ingresso del sentiero che conduce alla Spiaggia dei Conigli. Sbagliare è impossibile. 🙂

Lampedusa, posizione della spiaggia dei Conigli
Lampedusa, posizione della spiaggia dei Conigli

 

Una volta sul posto parcheggia la tua auto o il tuo scooter negli appositi spazi (il costo è di 70 centesimi l’ora o di 3,5 Euro per la giornata intera) e recati all’ingresso.

Dal parcheggiato lungo la strada, raggiungere la spiaggia è semplicissimo: dovrai recarti all’ingresso dove verrà verificata la tua prenotazione (ora te ne parlo) e a quel punto potrai percorrere il sentiero panoramico in discesa che offre viste mozzafiato sul mare. Al termine del sentiero troverai una distesa di sabbia fine e morbida che ti inviterà a sdraiarti e a rilassarti al sole.

 

Spiaggia dei conigli come arrivare

Se preferisci muoverti con i mezzi pubblici, ci sono bus locali che collegano l’aeroporto e la città di Lampedusa alla spiaggia dei Conigli (qui trovi gli orari e le fermate dei bus di Lampedusa). Tuttavia, tieni presente che i bus potrebbero non essere molto frequenti e, soprattutto in piena estate, molto affollati.

Una volta arrivati all’ingresso troverai il piccolo chiosco che vende bevande, gelati, granite e panini: assicurati di avere con te teli mare, crema solare, occhiali da sole e un copricapo; non troverai lettini o sdraio a disposizione dei turisti. Inoltre, ricorda di portare con te dell’acqua: al termine del sentiero non troverai bar o altro.

Costo spiaggia dei Conigli ingresso e ombrelloni

La spiaggia dell’Isola dei Conigli è libera e l’ingresso è gratuito. Al chiosco però è possibile noleggiare un ombrellone a costo di 10 Euro (costo nel quale è compresa la cauzione che verrà restituita alla consegna). La parte di spiaggia a disposizione dei turisti è divisa in due aree: a destra per gli ombrelloni, a sinistra i turisti che hanno solo il telo mare.

 

Parte iniziale del sentiero che conduce alla Spiaggia dell'isola dei Conigli
Parte iniziale del sentiero che conduce alla Spiaggia dell’isola dei Conigli

 

Alla Spiaggia dei Conigli si accede percorrendo a piedi un sentiero di circa 800 metri (quello che vedi qui sopra in foto): indossa calzature adatte a camminare su fondo roccioso e scivoloso. L’accesso purtroppo è sconsigliato a persone con difficoltà motorie, problemi cardiaci o respiratori o a rischio allergie (per pollini e/o punture di insetto).

Nella Riserva Naturale non sono presenti servizi di salvataggio, assistenza medica, punti ristoro, servizi igienici, punti d’acqua.

 

Regole per accedere alla spiaggia dei Conigli

  • in spiaggia non è permesso utilizzare sedie, sdraio, lettini, tende da sole, gonfiabili o altro; è però consentito l’uso di ombrelloni e teli da mare
  • non è consentito l’accesso ai cani
  • non è consentito fumare
  • non è consentito l’utilizzo di droni per foto o riprese aeree
  • non è possibile accedere al sentiero in bicicletta

 

Prenotazioni spiaggia dei conigli

A causa della grande fragilità dell’ecosistema di questa spiaggia, ma anche del consistente rischio idrogeologico, si è reso necessario limitare l’accesso a un numero ristretto di turisti, possibile tramite una prenotazione online gratuita. L’accesso alla spiaggia dei Conigli è infatti a numero chiuso e va prenotato tramite il sito www.prenotazionespiaggiaconigli.it.

Ti consiglio di prenotare con largo anticipo, soprattutto se sarai a Lampedusa in Luglio ed Agosto. Le prenotazioni aprono indicativamente verso metà Maggio per le visite che vanno dal periodo da metà Giugno sino a inizio Agosto e dai primi giorni di Luglio per il periodo che va da Agosto a metà Ottobre.

Spiaggia isola dei Conigli dall'alto
Spiaggia isola dei Conigli dall’alto

È possibile prenotare un solo turno al giorno, mattino o pomeriggio (e non entrambi), solo una volta alla settimana (da Domenica a Sabato) e ogni prenotazione può includere massimo 2 persone.

Da metà Giugno a metà Ottobre l’accesso alla spiaggia è contingentato e suddiviso in 2 turni:

  • turno del mattino dalle 8:30 alle 13;30 per un massimo di 550 persone, di cui 365 prenotabili online
  • turno del pomeriggio dalle 14:30 alle 19:30 per un massimo di 550 persone, di cui 365 prenotabili online

 

Questo significa che sono disponibili quasi 200 accessi senza prenotazione una volta sul posto, basta chiedere al banco all’ingresso (di questi posti senza prenotazione però tieni presente che 35 per turno sono destinati ai residenti nel Comune di Lampedusa e Linosa).

La fascia oraria dalle 13:30 alle 14:30 è “scoperta” ed è in questo lasso di tempo che i volontari di Legambiente invitano i turisti a liberare la spiaggia per lasciare posto al turno successivo. Inoltre se hai prenotato il tuo ingresso alla spiaggia dei Conigli sappi che dovrai accedere alla Riserva entro le 9:30 per il turno del mattino ed entro le 15:30 per il turno del pomeriggio (oltre tali orari la tua prenotazione non sarà più garantita).

Da Maggio ad Agosto poi, periodo di punta della nidificazione delle tartarughe caretta caretta, è vietato l’accesso alla spiaggia di notte.

 

Spiaggia dei conigli meglio mattina o pomeriggio

Io ti consiglio una visita al mattino: per me è il momento migliore della giornata con i sole ad esaltare il colore del mare; non che il pomeriggio non sia un buon momento, ma da mezzogiorno in poi il sole inizierà a scendere “di fronte” alla spiaggia “spegnendo” il colore del mare.

Spiaggia isola dei Conigli, Lampedusa
Spiaggia isola dei Conigli, Lampedusa

 

Che altro dire? 🙂 Per qualsiasi dubbio o domanda scrivimi qui sotto nei commenti oppure contattami su Instagram oppure sulla mia pagina Facebook.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa: come si prenota, quanto costa, come arrivare

Articolo valutato 5.00 / 5 da 3 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *