Viaggio nelle Filippine: consigli per il fai da te

OK, veniamo a qualche consiglio utile per affrontare un viaggio fai da te nelle Filippine.

Potrei definirli “consigli dal fronte” ovvero consigli raccolti durante il mio viaggio a Palawan e a El Nido e che avrei avuto piacere io stessa i leggerle prima di partire… 🙂

Vista dal finestrino dell'aereo in volo sulle Filippine
Vista dal finestrino dell’aereo in volo sulle Filippine

 

Diario di viaggio Filippine

 

Viaggio nelle Filippine: periodo migliore

Il periodo migliore per un viaggio nelle Filippine va grossomodo da Gennaio ad Aprile, questo è il periodo dell’anno in cui troverai le temperature più gradevoli e meno pioggia. Ecco, la pioggia da queste parti è una costante, come è facilmente intuibile osservando la natura verde e rigogliosa di queste isole e, ahimè, certi periodi dell’anno sono particolarmente sconsigliati.

Viaggio nelle Filippine in Agosto?

Agosto ad esempio è uno dei mesi più sconsigliati per un viaggio a Manila e dintorni: durante tutta la nostra estate nelle Filippine si registrano grandi quantità di pioggia (Luglio è il mese più piovoso dell’anno) e dato che qui la natura è la vera e unica attrazione, la pioggia e le grige nubi non sono sicuramente buone compagne di viaggio.

La stagione delle piogge va da Maggio a Ottobre e quindi, in teoria, il periodo migliore per un viaggio da queste parti potrebbe estendersi tra Dicembre e Maggio, ma il rischio a Dicembre è di imbattersi nella coda di un tifone, come capitato a me. I tifoni sono violente tempeste tropicali provenienti dall’oceano, possono interessare queste zone proprio nei periodi tra Maggio e fine Dicembre: purtroppo però, garanzie sul bel tempo nessuno ce le potrà mai dare. Io purtroppo ho vissuto intere giornate di pioggia, ma come dico sempre: “meglio prendere un pò d’acqua nelle Filippine, che a Novara!” 🙂

 

Costo di un viaggio nelle Filippine

Dove il meteo potrebbe essere un ostacolo, tra i vantaggi di un viaggio nelle Filippine abbiamo sicuramente l’economicità: dai tour in barca a El Nido, ai pernottamento, al cibo e ai trasporti qui troverai veramente la possibilità di risparmiare e spendere cifre a dir poco irrisorie. Il consiglio che mi sento di darti è però di non risparmiare esageratamente sugli alloggi: il rischio è di imbattersi in qualche bettola con standard (anche igenici) a dir poco bassissimi.

 

Viaggio Filippine vaccinazioni

Proprio in merito all’igiene fai molta attenzione all’acqua: sarò stata fortunata in passato, ma in Malesia, Thailandia e Indonesia non ho mai avuto problemi di stomaco mente qui nelle Filippine…beh, diciamo che ho avuto bisogno di qualche pastiglia di Dissenten!

Attenzione quindi a bere l’acqua del rubinetto e ai cocktail con ghiaccio ai bar: io ti ho avvisato!

E dato che si parla di salute, come al solito, non posso che consigliarti un’assicurazione viaggio privata, io da anni sottoscrivo una polizza annuale Columbus.

Spesso poi quando si parla di questi argomenti sono in tanti a scrivermi domande su quali vaccinazioni per le Filippine ho fatto prima di partire, ma la risposta che do è sempre la stessa: non sono un medico, ma un’impiegata. 🙂 Quindi prendi l’abitudine di contattare l’ASL più vicina a te e fissare un appuntamento all’Ambulatorio del Viaggiatore Internazionale: loro sapranno darti le giuste risposte.

Altro consiglio per un viaggio nelle Filippine che mi sento di darti è di portare con te delle scarpette per il mare come queste e di indossarle sempre in spiaggia.
Ti saranno molto utili non solo per salvare i piedi dalle rocce, ma soprattutto per proteggerti durante le passeggiate in spiaggia: purtroppo mi è capitato veramente troppo spesso di trovare vetri e bottiglie in spiaggia: fai veramente molta attenzione, prevenire è meglio che curare!

 

SIM Filippine: telefonare e connessione Internet

Se non vorrai rinunciare a WhatsApp, Facebook e Instagram (qui il mio profilo) ti consiglio di acquistare una SIM filippina.

Ho trovato queste SIM molto facilmente, praticamente ovunque ci sia una bancarella per strada, e con pochi € mettono a disposizione diversi Giga di dati. Lo ricordo sempre: io viaggio con un telefono Honor 10 che ha una doppia SIM: mi permette di essere rintracciabile all’estero con il mio numero italiano e di navigare con una SIM straniera senza spendere una fortuna.

Trovare WiFi gratuiti anche da queste parti non è difficile, ma non è detto che queste connessioni funzionino, anche in hotel.

SIM telefonica filippina
SIM telefonica filippina: consigliatissimo l’acquisto appena atterrati

 

Come muoversi nelle Filippine

Gli spostamenti su strada nelle Filippine non sono un problema. All’uscita da un aeroporto troverai le solite flotte di taxi pronte a scarrozzarti ovunque e a prezzi contenuti.

All’aeroporto di Manila poi ho trovato un praticissimo bus per i trasferimenti dal Terminal 1 al Terminal 2 con partenze molto ravvicinate tra loro.

Nel caso invece tu voglia risparmiare ulteriormente e fossi abbastanza tecnologico (io non lo sono, fortuna che ho Marcello che mi aiuta in questo!) usa Grab, una sorta di Uber asiatico: prezzi bassissimi e praticità garantita: ti sarà sufficiente chiamare una corsa tramite l’app dello smartphone, leggerai il prezzo e, dopo aver accettato, vedrai sul telefono la mappa della zona con la macchinina del conducente che si avvicina alla tua posizione per poi portarti a destinazione. Scarica Grab da qui per Android e da qui per Apple iOS.

Ah, quasi dimenticavo mezzo di trasporto ufficiale da queste parti sono i tricycle, una sorta di sidercar coperti (ti ho già detto che qui piove spesso?): li troverai ovunque, i conducenti sono molto gentili e disponibili e i prezzi sono molto contenuti. Unico neo non pensare di poter percorrere lunghe tratte su questi mezzi.

Ho anche affittato uno scooter con cui spostarmi: pochi € al giorno. Fai molta attenzione però, qui sulle strade non vi sono molte regole…e ricorda che per guidare occorre la Patente Internazionale (leggi come ottenere la Patente Internazionale).

Ove possibile pianifica i tuoi spostamenti in aereo: non mancano numerose compagnie low cost locali che possono aiutarti a risparmiare tempo: per individuarle affidati al solito SkyScanner. Nel mio viaggio a Palawan un comodo volo El Nido – Manila mi ha risparmiato parecchie ore di pulmino.

Ecco, pulmini per escursioni o trasporti carichi di turisti li troverai ovunque. Ti basterà a chiedere dove alloggi o al di fuori dagli aeroporti: qui organizzarsi non è certo un problema!

 

Cibo e mangiare nelle Filippine

Infine una veloce nota sul cibo: non ho ricordi di piatti eccezionali, anzi, a causa delle mie disavventure con lo stomaco ho anche optato per un ristorante di un ragazzo di Roma: pasta in bianco! Per il resto pesce alla griglia e riso. Ah, anche qualche spaghettino in brodo che tanto mi ha ricordato il ramen giapponese. 🙂 Insomma, mi spiace, ma la cucina filippina non mi ha fatto leccare i baffi.

Magari è stata solo sfortuna: al prossimo viaggio da queste parti spero di rifarmi! 🙂

 

Viaggiare sicuri Filippine

E veniamo alla sempre ricorrente questione sicurezza: è sicuro viaggiare nelle Filippine? Il mio è stato un viaggio di coppia, fortunatamente senza inconvenienti. Manila viene spesso etichettata come città pericolosa: non so esprimermi in merito, sono transitata solo dai suoi due aeroporti. Qui però ho trovato controlli e sicurezza che mi hanno sempre fatto sentire a mio agio.

Ho trascorso la notte di Capodanno a Puerto Princesa (Palawan) e, anche qui, ho trovato agenti in divisa: non mi sono mai sentita “in pericolo”. Se hai qualche esperienza da raccontare, scrivimi nei commenti, potresti essere d’aiuto ad altri viaggiatori! 🙂

 

Organizzare un viaggio nelle Filippine

Per ultima una considerazione sull’organizzare un viaggio nelle Filippine. Non ho avuto troppa difficoltà nell’organizzare buona parte del viaggio dall’Italia e, una volta sul posto, ho trovato con molta facilità quel che mancava per completare il mio itinerario.

Escursioni e spostamenti li potrai tranquillamente concordare sul posto, a prezzi piuttosto standardizzati. Unico neo, l’avrai capito, per me è stato il meteo: ma su questo nessuno ci può dare certezze e in nessun luogo! 🙂 Non mi resta che tornare nelle Filippine al più presto! 🙂

Viaggio nelle Filippine: consigli per il fai da te

Articolo valutato 5.00 / 5 da 3 lettori

Valuta l'articolo:            

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *