Green Pass e vaccino per andare negli Stati Uniti: cosa serve per entrare negli USA?

Si, ad oggi per entrare negli Stati Uniti d’America è necessario presentare un certificato che dimostri il completamento (almeno due dosi) del ciclo vaccinale da COVID-19.

Gli USA hanno infatti esteso l’obbligo vaccinale in ingresso a Gennaio 2023, obbligo che la TSA (Transportation Security Administration) ha comunicato essere in vigore almeno sino ad Aprile 2023. Cosa accadrà dopo? Ancora non è dato sapere quali saranno i requisiti per entrare negli USA la prossima estate, ma in caso di aggiornamenti ne darò subito notizia sul mio canale Telegram.

Nonostante poi non sia richiesta, anche il sito Viaggiare Sicuri Stati Uniti consiglia la sottoscrizione di una assicurazione sanitaria per viaggiare negli USA.

Coronavirus Stati Uniti
Serve il Green Pass o il vaccino per entrare negli USA?

Migliore assicurazione viaggio USA

 

 

Entrare negli USA senza vaccino

I viaggiatori completamente vaccinati in partenza dall’Italia per gli Stati Uniti sono esonerati dall’obbligo di esibire all’imbarco, alla compagnia aerea, un test COVID-19 con risultato negativo o un certificato di guarigione da COVID-19. Ricordo che è sempre possibile scaricare il proprio Green Pass da questo portale.

La prova di vaccinazione infatti (come riporta Viaggiare Sicuri) deve essere presentato alla compagnia aerea in aeroporto, al momento dell’imbarco e sarà proprio la compagnia aerea dovrà verificare sia la corrispondenza tra i dati del viaggiatore e quelli riportati nel certificato di vaccinazione, sia la validità del certificato stesso.

Assicurazione viaggio Stati Uniti Columbus
Assicurazione viaggio Stati Uniti Columbus

Sottoscrivendo una polizza Columbus COVID-19 per viaggiare negli Stati Uniti utilizzando il codice TBG033 riceverai uno SCONTO del 10%

 

Serve il Green Pass per transito aeroporti USA?

Attenzione: l’esibizione del certificato vaccinale COVID-19 negli USA è richiesta anche ai passeggeri in transito negli aeroporti; mentre i minori di 18 anni sono esclusi dall’obbligo di vaccinazione e a loro non è richiesto neppure alcun test pre-partenza.

Quali sono le alternative alla vaccinazione per entrare negli USA? Innanzitutto va detto che le eccezioni alla vaccinazione completa si applicano solo ad alcune condizioni elencante sul sito Viaggiare Sicuri; nel caso si rientri in una di queste eccezioni (a seconda della casistica), si potrà entrare in America se:

  1. il viaggiatore si sottoporrà a un test virale per COVID-19 tra il 3° ed 5° giorno dal proprio arrivo negli Stati Uniti, a meno che sia documentata la guarigione da COVID-19 negli ultimi 90 giorni
  2. il viaggiatore si sottoporrà ad auto-isolamento per 5 giorni, anche in caso di risultato negativo del test virale post-arrivo, a meno che non sia documentata la guarigione dalla COVID-19 negli ultimi 90 giorni.

Consiglio di visitare il sito Viaggiare Sicuri per tutti i dettagli.

Green Pass e vaccino per andare negli Stati Uniti: cosa serve per entrare negli USA?

Articolo valutato 5.00 / 5 da 3 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *