10 cose da vedere a Ishigaki

Cosa vedere a Ishigaki
Cosa vedere a Ishigaki

Grazie ai consigli di Hiro, mitico gestore della guest house presso cui ho alloggiato, ho potuto qui elencare le 10 cose che non devi assolutamente perderti di Ishigaki!

Te lo dico: mi piace l’avventura, quindi non tutti questi luoghi sono facilmente accessibili: non che serva essere Indiana Jones, io li ho raggiungi tutti in infradito, ma nelle spiagge indicate qui sotto non troverai certo bar, servizi igenici o docce.

Segui le indicazioni alla lettera e insieme ce la faremo: nella cartina qui in piccolo vedi le varie destinazioni numerate, in modo che tu possa avere una visione d’insieme. A fondo pagina trovi invece una cartina Google Maps con la posizione di ciascuna meta.

Si parte! 🙂

PS: questo articolo mi è costato parecchio tempo e fatica, se vorrai condividerlo con i tuoi amici te ne sarò grata! 🙂

1. La migliore spiaggia di Ishigaki

Tra le spiagge migliori di Ishigaki ti segnalo la spiaggia di…non ricordo il nome! Mi spiace 🙂 Ma ricordo perfettamente come arrivarci.
Viene indicata come “la spiaggia del Club Med”, perché poco più avanti sorge una struttura della nota catena alberghiera. Tu segui esattamente le mi indicazioni e ti troverai qui:

Spiaggia Ishigaki
Ishigaki, una delle mie spiagge preferite

Per raggiungerla tieni la destra al bivio qui sotto indicato (è una foto presa da Google Maps, quindi aiutati con il navigatore).

Ishigaki Google Maps
La spiaggia è esattamente dove è il numero 1

Dato che io per prima ho mancato la svolta a destra, te la segnalo ancora meglio con un’immagine presa da Google Maps:

Ishigaki: indicazioni stradali
Svolta a destra a questo bivio

La strada non è delle migliori e ad un certo punto la vegetazione si farà molto fitta, tanto che ad uno spiazzo sterrato dovrai lasciare l’auto e proseguire a piedi. Ne vale la pena? Si, lo spettacolo è quello che vedi qui sopra!

Se ancora non ti ho convito, ecco cosa troverai seguendo le mie indicazioni:

Mare Ishigaki, Giappone
Il mare di Ishigaki

2. Kojima Island

Kojima Island è nei pressi di Kabira Bay.

E’ un isolotto disabitato circumnavigabile a piedi con la bassa marea.

Muoviti in direzione di Kabira Bay, ma parcheggia dove indicato nella mappa qui sotto dal cerchio rosso.

Itinerario Kojima Island
Parcheggia dove vedi il cerchio, poi prosegui a piedi

Parcheggia e da li spostati a piedi: portati delle calzature da mare come queste e, se pratici snorkeling, maschera e boccaglio (non sono strettamente necessari).

Camminando e nuotando riuscirai a girare attorno all’isola, in paesaggi per certi versi surreali. 🙂

Durante la nostra camminata un temporale ci ha colti di sorpresa: ricordo questa pioggia calda mentre camminavo attorno all’isolotto deserto: un ricordo indelebile, ma difficile da descrivere. 🙂

Kojima Island Ishigaki
Temporale in arrivo passeggiando attorno a Kojima Island

3. Cristal Beach

Cristal Beach: il motivo per cui vale la pena andarci lo dice il nome stesso.

Non è difficile da raggiungere, provenendo da Kabira Bay e proseguendo lungo la costa dovrai svoltare a sinistra. Parcheggia dove è indica il cerchio rosso e poi cerca l’unico accesso alla spiaggia che trovi.

Cristal Beach Ishigaki percorso
Percorso per raggiungere Cristal Beach

Il percorso è un poco avventuroso, attraverso la vegetazione, ma lo spettacolo una volta arrivati è garantito.

Noi trovammo la spiaggia “fiorita”, perché una sorta di edera in fiore la ricopriva per buona parte di un intenso colore violaceo: un vero spettacolo della natura.

Qui troverai una barriera corallina incredibile, fai solo attenzione a non calpestarla quando la marea si abbasserà.

Pesci pagliaccio a Cristal Beach, Ishigaki
Alcuni abitanti del reef di Cristal Beach, Ishigaki

4. Yonehara, Blu Cave e Yaeyama Palm Grove

Sempre arrivando da Kabira Bay, prosegui lungo la strada e ancora una volta svolta sulla sinistra.

Parcheggia dove indicato ed eccoti ad una delle più belle spiagge di Ishigaki: Yonehara. E’ una spiaggia di sabbia, con la barriera corallina più accessibile dell’isola. Il reef infatti inizia a pochi metri dalla spiaggia e ospita una vita marina degna d’attenzione sia per i principianti che gli snorkeler professionisti.

Indicazioni per Yonehara Beach
Indicazioni per Yonehara Beach

Attenzione alle correnti però: quelle della spiaggia di Yonehara sono notoriamente forti.

Nuotando verso Est noterai una caverna nella roccia: questa è la Blue Cave.

Scatta anche tu una immancabile foto di rito e preparati a gustare un ottimo succo di frutta! 🙂

Già, lasciando la spiaggia non prendere subito la via del ritorno: percorri la salita di fronte a te: arriverai alla foresta di palme Yaeyama. Una passeggiata all’ombra delle palme è doverosa: qui troverai diverse decine di varietà di palme tra cui la Yaeyama Palm, monumento naturale nazionale.

Inoltre non perdere l’occasione di assaggiare un fresco (e preparato al momento!) succo di frutta che troverai al chiosco nel parcheggio. Non te ne pentirai: parola di Impiegata Giramondo! 🙂

Foresta di palme Yaeyama
Foresta di palme Yaeyama

La passeggiata nella foreste è molto veloce, ma ricordo una sosta di una mezz’ora abbondante passata a sorseggiare succhi rinfrescanti! 🙂 🙂

Chiosco succhi di frutta
Ed ecco qui il chiosco di succhi di frutta 🙂

5. Tamara Beach

Tra le spiagge di Ishigaki, Tamara Beach è la prima che Hiro mi ha indicato.

Non ti nascondo che è anche tra le più difficili da raggiungere: era il primo giorno d’avventura alla ricerca delle spiagge e avendo parcheggiato in un prato a fianco di una folta vegetazione ho pensato “dove siamo capitati?”. Ecco dove siamo capitati! 🙂

Tamara Beach
Tamara Beach, Ferragosto 2016

Era Ferragosto, la spiaggia tutta per me: un sogno! Alle mie spalle una vegetazione lussureggiante: WOW!

Parcheggia dove indicato dal cerchio e…cerca una via per il mare attraverso la vegetazione: fidati! 🙂

Tamara Beach indicazioni
Indicazioni per Tamara Beach

6. Ristorante Misaki

Fame? 🙂 Nei pressi di Tamara Beach ti segnalo anche uno dei migliori ristoranti di Ishigaki, il Misaki (è indicato sulla mappa qui sopra dalla freccia rossa).

Non ti fare ingannare dall’apparenza: fidati! Il ristorante è sulla strada e lo troverai facilmente: ho mangiato uno dei migliori sushi della mia vita! Lo ripeto, non farti ingannare dalle apparenze!

Ristorante Misaki, Ishigaki
Ristorante Misaki, Ishigaki: poco invitante da fuori, ma il menù…

7. Pineapple Baruma Farm

Quel puntino bianco, nel mezzo del cerchio rosso, è la nostra prossima meta. 🙂

Perché andarci? Per gustare l’ananas migliore dell’isola!

Indicazioni Pineapple-Baruma Farm
Indicazioni Pineapple-Baruma Farm

La foto qui sotto rende ancora meno giustizia al luogo e non posso certo dire che la Pineapple Baruma Farm riservi un’accoglienza piacevole agli occhi. Da quel che ho capito è un produttore di ananas locali (gustosissime!) che ha aperto questo chiosco lungo la strada dove serve ananas fresche tagliate al momento.

Dato che Agosto è stagione di ananas, beh…non ti dico che delizia!

Ah, dimenticavo: io ho trovato chiuso, o meglio… La porta era aperta, ma non ho trovato nessuno all’interno finché una gentile signora che dormiva al fianco di un tavolo non si è svegliata e, sorridendo, ci ha servito. 🙂 🙂

Pineapple Baruma Farm
Pineapple Baruma Farm

8. Kura Sunset

Ferma l’auto quando vedi dei massi in mare sulla sinistra: ecco come arrivare a Kura Sunset Beach!

Indicazioni per Kura Sunset Beach
Indicazioni per Kura Sunset Beach

Al solito, parcheggia dove indicato dal cerchio, e cerca una stretta via che dalla strada asfaltata attraverso la vegetazione che conduca alla spiaggia.

Kura Sunset Beach, come dice il nome stesso, è il luogo ideale per assistere a meravigliosi tramonti.

Percorri tutta la spiaggia, risalendola verso Nord, troverai degli scorci meravigliosi, da vera isola tropicale disabitata!

9. Faro di Hirakubo

Finalmente una meta semplice da raggiungere! 🙂

All’estremo Nord del’isola il faro di Hirakubo: neanche a dirlo qui ammirerai meravigliosi tramonti. Ne è un esempio lo scatto qui sotto.

Faro Hirakubo Ishigaki
Tramonto dal faro Hirakubo

Ah, dimenticavo: io non sono una brava fotografa, il merito per la foto qui sopra va alla mia action cam da viaggo, una mitica HTC RE camera, purtroppo oggi non più in produzione! Ma non temere, ho già trovato una valida alternativa: benvenuta GoPro!

Ad Ishigaki vi sono due fari, quello di Hirakubo (all’estremo Nord) e il faro di Uganzaki, a Nord-Ovest: anche quest’ultimo merita una visita se sei un amante dei tramonti.

10. Tamatorizaki: panorama sull’Oceano Pacifico

In ultimo Tamotorizaki, punto di vista panoramico sull’Oceano Pacifico: mi sono fermata durante un temporale, di ritorno dalla spiaggia verso il villaggio di Shirao. Che dire: sia con il bello che con il brutto tempo Ishigaki sa conquistare! 🙂

Punto panoramico Tamatorizaki
Punto panoramico Tamatorizaki

Si può raggiungere molto facilmente Tamatorizaki Point, è sufficiente impostare la destinazione sul Google Maps: essendo in un luogo rialzato lo noterai avvicinandoti.

 

Cosa ne dici? Ti è piaciuta la mia personalissima classifica delle “migliori cose da vedere ad Ishigaki“? Spero proprio che l’isola ti lasci a bocca aperta come è capitato a me. 🙂

Ecco infine la Google Maps di Ishigaki con tutti i punti di interesse sopra elencati: aprila con lo smartphone e buona ricerca! 🙂

 

Per raggiungere certe mete dovrai attraversare percorsi e sentieri come quello qui sotto: non scoraggiarti: ci sono passata anch’io e ne vale la pena! 🙂

Vegetazione Ishigaki
Il sentiero che ti condurrà ad una spiaggia da sogno 😉

10 cose da vedere a Ishigaki

Articolo valutato 4.79 / 5 da 14 lettori

Valuta l'articolo:            

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *