Malesia mare: dove e quando andare

Chissà perché, quando si parla di viaggi in Asia, raramente è citata la Malesia.

La Malesia è stato il primo paese del Sud Est asiatico che abbia visitato, manco a dirlo, da allora porto con me un ricordo indelebile di questo luogo. Era Agosto e la Malesia mi ha incantato non solo con la sua cultura multietnica, le foreste tropicali dell’entroterra e la modernità della sua capitale, Kuala Lumpur, ma anche e sopratutto con il suo splendido mare e una vita marina talmente esplosiva da ricordarmi i documentari visti in TV: se è la tua prima volta in un paese tropicale non potrai che rimanere a bocca aperta per la biodiversità marina che troverai qui.

Soprattutto per noi italiani così tanto legati alle ferie d’Agosto e di Capodanno, la Malesia è un’ottima soluzione da prendere in considerazione per entrambi questi periodi. Vediamo qui di seguito di fare un pò di chiarezza sul dove e quando andare al mare in Malesia.

Malesia mare quando andare:

I pro di un viaggio in Malesia non sono da sottovalutare.
Innanzitutto siamo in Asia: qui i prezzi sono contenuti e, da buona impiegata, prima di tutto vengono i conti. 🙂

Kuala Lumpur, capitale della Malesia, è un hub aeroportuale importante per tutto il Sud Est asiatico e questo fa si che si trovino moltissimi voli dall’Italia (consulta il solito SkyScanner).
Non solo Kuala Lumpur: potresti prendere in considerazione anche un volo dall’Italia a Singapore per poi spostarti in Malesia, approfittando di qualche giorno per visitare questa città Stato. Prima o poi trascorrerò una notte al Marina By Sands, è una promessa! 🙂

Inoltre per quanto il mare in Malesia in Agosto sia meraviglioso, va detto che qui è possibile trovare mete-mare a dir poco incantevoli durante tutto l’anno: infatti, a causa delle due stagioni monsoniche che ne caratterizzano il clima, il mare in Malesia può essere visitato sia durante il nostro inverno che durante la nostra estate, tutto sta a pianificare bene il proprio viaggio e a scegliere con attenzione come organizzare la propria vacanza mare in Malesia.

Vediamo ora le migliori mete mare in Malesia, isole in cui, se potessi teletrasportarmici ora (!), lo farei senza pensarci due volte. 🙂

Malesia cartina
Sulla sinistra la Malesia Peninsulare, sulla destra il Borneo Malese

 

Malesia in Agosto: Kuala Lumpur e mare

Nel parlare di clima in Malesia dobbiamo distinguere la Malesia Peninsulare dal Borneo malese.

Partiamo dalla Malesia Peninsulare, dove molto probabilmente atterrerai a Kuala Lupur o Singapore.

Il nostro obiettivo è trovare un bel mare in Malesia in Agosto facilmente raggiungibile dalla capitale della Malesia e, già che ci siamo, non consideriamo solo Agosto, ma tutto il nostro periodo primaverile ed estivo.

Chiariamo subito: il mare in Malesia è caldo tutto l’anno e, per tutto l’anno, è gradevole anche il clima con variazioni delle temperature piuttosto moderate (tra i 22°C delle minime e i 32°C delle massime), ma, ahimè, anche le precipitazioni sono abbondanti durante tutto l’anno e, da buon clima equatoriale, ne conseguente molta umidità e afa.

Nella Malesia Peninsulare si alternano due stagioni monsoniche, tra la costa Est e la costa Ovest. Per farla semplice: in Agosto e durante la nostra bella stagione conviene visitare la costa Est della Malesia Peninsulare, mentre durante il nostro inverno è preferibile la costa Ovest.

 

Isole Perhentian

Le Perhentian sono due piccole isole malesi a circa 30 minuti di navigazione dalla costa e sono le isole migliori più vicine a Kuala Lumpur: “migliori” perché qui troverai un mare da sogno, natura lussureggiante, relax e strutture per tutte le tasche. Nonostante siano le prime isole di cui ti sto parlando sono, lo ripeto, tra le isole più belle della Malesia.

Ho raccontato il dettaglio il mio viaggio su queste isole qui: Isole Perhentian.

Malesia mare Isole Perhentian
Il pontile lungo la spiaggia del PIR a Perhentian Besar

Nella foto qui sopra una delle più belle spiagge della Malesia vicine a Kuala Lumpur: siamo alle Perhentian!

Quando andare: durante nostra estate, ma la stagione turistica va da Aprile ad Ottobre.
Come arrivare: volo intercontinentale per Kuala Lumpur, poi volo interno per Kota Bharu (cerca i voli migliori su SkyScanner) e poi traghetto per le isole (tutte le indicazioni qui).

Vedi hotel alle Perhentian su Booking.com

 

Redang

Perché attraversare mezzo mondo e fermarsi alle Perhentian quando ad un’ora di navigazione troverai anche la meravigliosa Redang? Io ho visitato (e apprezzato!) entrambe. Redang è ancor più selvaggia e “paradisiaca” e se proprio dovessimo etichettarla potremmo definirla come “meta da viaggio di nozze” (principalmente perché è più facile trovare strutture all inclusive che bed and breakfast – trovi comunque un approfondimento e tutte le informazioni per visitarla in fai da te, a questa pagina: Pulau Redang).

Malesia mare Redang
Il mare di Redang: ok, la prossima volta asciugherò l’obiettivo 🙂

Quando andare: durante nostra estate con la stagione che, anche qui, va da Aprile ad Ottobre.
Come arrivare: volo intercontinentale per Kuala Lumpur, poi volo interno per Kuala Terengganu (cerca i voli sul solito SkyScanner) e poi traghetto per le isole (per i dettagli leggi qui)

Vedi hotel Redang su Booking.com

 

Pulau Kapas e Pulau Gemia

Spostandosi più a Sud della costa orientale della Malesia Peninsulare troviamo Pulau Kapas (pulau in malese significa isola).
Ancor più che alle Perhentian e a Redang, qui troverai tranquillità in un rifugio dalla quotidianità dove le parole d’ordine sono relax, sole e mare.

Non ho visitato ne Kapas, ne l’altra piccolissima isola di cui ti parlerò a breve, ma sono mete che ti consiglio di tenere in considerazione nel caso avessi già visto le Isole Perhentian e Pulau Rendag e la tua voglia di Malesia non sia ancora del tutto sazia. 🙂

Cartina Isole Malesia peninsulare
Dall’alto al basso i segnaposto indicano: le Perhentian, Redang e Pulau Kapas

Vedi strutture Pulau Kapas

Quando andare: durante nostra estate (stagione turistica da Aprile ad Ottobre).
Come arrivare: volo intercontinentale per Kuala Lumpur, poi volo interno per Kuala Terengganu (per i voli cerca su SkyScanner), da qui dovrai raggiungere il porto di Marang (vedi indicazioni su Google Maps) e con un’imbarcazione in 30 minuti sarai sull’isola. Potrai chiedere di organizzare questo trasporto direttamente dalla struttura presso la quale soggiornerai.
Se anche Kapas non dovesse soddisfare la tua voglia di relax e di isolamento, da qui potresti valutare di raggiungere la minuscola isola di Gemia (Pulau Gemia). A 15 minuti di barca da Kapas, Pulau Gemia è un’isola privata, sulla quale è stato costruito un unico lussuoso resort, perfettamente integrato con la natura incontaminata dell’isola. Più che di stanze dovremmo parlare di ville private sull’oceano.

Dagli un’occhiata se vuoi sognare ad occhi aperti:

Gem Island Resort & Spa

Gem Island Resort, Pulau Gemia
Il Gem Island Resort a Pulau Gemia (foto Booking.com)

 

Malesia: mare a Dicembre, Gennaio e Febbraio

Nel caso avessi la possibilità di viaggiare durante il nostro autunno-inverno, considera che lungo la costa Ovest della Malesia Peninsulare l’andamento dei monsoni è opposto a quello delle isole sopra descritte. Il periodo da Novembre a Gennaio è poco piovoso, ed ecco che Langkawi diventa una meta praticabile, ma…

 

Langkawi e Koh Lipe

Cerchi mare in Malesia a Dicembre? In un viaggio da queste parti tra Novembre e Maggio, potresti aver preso in considerazione Langkawi, l’isola principale dell’omonimo arcipelago.

Chiarisco subito: non è una meta che ho visitato e quindi non conosco, te ne parlo per darti un suggerimento e dirti quel che farò io (parlo al futuro perché sto pianificando un prossimo viaggio da queste parti).

I pareri sono piuttosto unanimi: Langkawi è molto facile da raggiungere e con spiagge belle ed attrezzate, ma in merito al mare un aggettivo che spesso si legge è “torbido“. Questo è dovuto ai fondali sabbiosi che circondano l’isola e delle correnti marine. Se sei in cerca di mare cristallino e da cartolina, mi spiace, ma a Langkawi faticherai a trovarlo. Non che non sia possibile trovare del bel mare in certi punti dell’isola, ma con più di 10 ore di volo dall’Italia in queste zone c’è sicuramente di meglio, anche durante il nostro inverno.

Perché parlartene allora? Perché a pochi chilometri dalla costa di Langkawi potrai raggiungere la paradisiaca Koh Lipe, un’isoletta di pochi chilometri quadrati immersa nel Mare delle Andamane che si è aggiudicata il nome de “Le Maldive delle Thailandia”.

Si, Koh Lipe batte bandiera Thailandese, ma è collocata a poca distanza dalla Malesia e il suo mare da cartolina

Non ti preoccupare per l’immigrazione: attraccherai sulla spiaggia principale dell’isola e qui sbrigherai tutte le pratiche come avviene in aeroporto una volta atterrati.

Il mare di Koh Lipe
Il mare di Koh Lipe

Il periodo per andare a Koh Lipe va da Novembre a fine Maggio e i trasporti da Langkawi sono ben serviti. Ti dico solo che ho letto in diverse occasioni che in quanto a limpidezza del mare, Koh Lipe non ha nulla da invidiare alle più note Phi Phi Islands.

Ho trovato moltissime informazioni sull’isola di Koh Lipe sul sito www.kohlipe-thalandia.it
Sarà un punto fisso del mio “prossimo viaggio Kuala Lumpur e mare”.

Quando andare: durante il nostro autunno e inverno, la stagione turistica qui va da Novembre a Maggio.
Come raggiungerla
: volo diretto all’aeroporto di Langkwaki da Kuala Lumpur e poi traghetto per Koh Lipe (1 o 2 ore a seconda del mare con barca veloce).

 

Isole del Borneo Malese

Veniamo ora all’isola di Borneo e alla sua parte Malese.
Culla di una biodiversità come poche altre al mondo, il clima del Borneo Malese è ancor più piovoso del clima della Malesia
Peninsulare. A Gennaio qui piove ogni giorno e il periodo da Ottobre a Marzo è quello più piovoso di tutto l’anno.

Qui non esiste una stagione secca, ma i nostri mesi estivi sono un buon periodo per raggiungere e visitare questo paradiso.

Era Agosto e ho trascorso 3 settimane in Malesia tra la parte peninsulare e il Borneo: ho avuto la fortuna di trovare un clima ottimo. Per approfondire leggi itinerario viaggio Malesia Agosto.

 

Sipadan

Sipadan è uno dei migliori luoghi al Mondo per le immersioni. Non sto esagerando: l’isola ogni anno è citata in diverse classifiche come “Paradiso dei sub”. Io non ho un brevetto per le immersioni e ho praticato solo dello snorkeling, ma ti assicuro che nuotare in quel mare di pesci di tutte le forme e dimensioni è qualcosa che difficilmente dimenticherò!

Posta all’estremità Est del Borneo Malese, sull’isola non vi sono strutture e l’accesso è consentito solo a 120 persone al giorno per preservare l’ecosistema.

Trovi tutte le informazioni sull’isola qui: Sipadan.

Mare Malesia Sipadan
La spiaggia di Sipadan con l’unico pontile dell’isola: ti assicuro che il vero spettacolo è sott’acqua!

Quando andare: durante la nostra primavera estate, io in pieno Agosto ho trovato 5 giorni di pieno sole.
Come raggiungerla
: volo diretto da Kuala Lumpur all’aeroporto di Tawau, da qui in pulmino sino a Semporna e poi in barca sino alla vicina Mabul o Kapalai. Sono le strutture presso le quali soggiornerai che ti aiuteranno ad organizzare i vari trasporti.

 

Pom Pom Island

Parte del Parco Nazionale Marino Tun Sakaran, Pulau Pom Pom è un’isola a Nord di Sipadan, posta anch’essa nel mare di Celebes.

Per raggiungere Sipadan si preferisce soggiornare sulle più vicine Mabul o Kapalai (trovi tutto raccontato qui), ma un’altra opzione molto gettonata è proprio il Pom Pom Island Resort sull’isola di Pom Pom.

Totale relax, mare e vita da spiaggia. Al più potresti approfittare del soggiorno in questo luogo all’estremità della Malesia orientale per prendere il brevetto da sub: uno dei miei sogni nel cassetto! 😉

L’isola è minuscola e basta dare un’occhiata alle foto del resort su Booking per capire di essere in un piccolo angolo di Paradiso: un lembo di terra di circa 2 chilometri di circonferenza circondata da una lunghissima barriera corallina in certi punti a soli 50 metri dalla spiaggia: ecco il mare che offre il Borneo Malese in Agosto!

 

 

Spero che questo “riassunto” sul mare in Malesia ti possa essere utile: se conosci o hai visitato altre isole malesi che valga la pena citare scrivimi nei commenti qui sotto o sulla mia pagina Facebook: adoro scoprire posti nuovi! 🙂

 

Malesia mare: dove e quando andare

Articolo valutato 4.86 / 5 da 37 lettori

Valuta l'articolo:            

30 commenti a “Malesia mare: dove e quando andare

  • 29 Ottobre 2019
    Permalink

    Ciao Impiegata Giramondo, complimenti innanzitutto per come scrivi. Ti assicuro che non è da molti scrivere così bene e soprattutto insinuare un interesse così forte in quel che racconti.
    Veniamo a noi. Io ed un mio amico stiamo progettando un Capodanno in Malesia. Vorremmo anche visitare per qualche giorno Singapore. Vorremmo un consiglio da parte tua su dove trovare bel mare a dicembre/gennaio. Che mete ci consiglieresti? Hai anche qualche consiglio su dove trascorrere una bella festa di Capodanno? L’idea è visitare Kuala Lumpur ovviamente e poi spostarsi soprattutto in un posto dove ci sia bel mare. Ti ringrazio infinitamente per qualsiasi consiglio tu voglia darci. Grazie.

    Rispondi
    • Marta
      2 Novembre 2019
      Permalink

      Ciao Gianni,
      ti ringrazio per questo commento, sono felice di essere riuscita a stimolare il tuo interesse per la Malesia. 🙂
      Mare bello a dicembre/gennaio lo trovi sulla costa che si affaccia sul mare delle Andamane, perché sull’altra costa è periodo di forti piogge.
      Se hai più di una settimana ti consiglierei di fare un paio di giorni a Kuala Lumpur, poi spostarti al mare in Thailandia per almeno 5 giorni (Koh Lipe dovrebbe essere la meta più vicina alla Malesia) ed infine concludere con un paio di giorni a Singapore.
      Se invece hai una settimana, allora ti direi di rimandare Singapore al prossimo viaggio, per evitare di correre da una tappa all’altra.

      Infine per il capodanno, se sarai a Kuala Lumpur, ti direi di alloggiare in qualche albergo di lusso, dove sicuramente festeggeranno in grande stile, io sono stata al Traders Hotel dove hanno la discoteca sul tetto e la sera che ho trascorso lì mi è sembrato di essere nel film una notte da leoni! 😛 (ovviamente considera che i prezzi della discoteca sono molto occidentali)

      Se ti va scrivimi il tuo itinerario, così vedo se posso darti qualche ulteriore informazione o suggerimento. 😉
      A presto,

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 23 Ottobre 2019
    Permalink

    Ciao, grazie per il post molto interessante. Siamo una famiglia di 4 persone (un ragazzo di 11 e una ragazza di 14 anni), amiamo molto viaggiare. L’estate prossima, magari in giugno, mi piacerebbe andare in Malesia. Mi interesserebbe soprattutto Singapore e poi un pò di mare. Durata circa 10 gg,, cosa consigli?

    Grazie
    Laura

    Rispondi
    • Marta
      25 Ottobre 2019
      Permalink

      Ciao Laura,
      grazie a te per il commento. 🙂

      Nel mese di giugno, potresti valutare un itinerario con volo andata/ritorno su Singapore e nel mezzo una settimana tra Isole Perhentian e Redang, dove dovresti trovare sole e un mare stupendo. 😉

      Nel caso i voli per Singapore fossero troppo cari, potresti prendere in considerazione anche Kuala Lumpur, come città dove atterrare e da visitare, a mio parere è un pò sottovalutata.
      Se una volta stabilito l’itinerario hai altre domande, non esitare a scrivermi. 🙂

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 2 Novembre 2019
        Permalink

        Affascinata dal tuo blog mi è venuta voglia di andare in Malesia. Premetto che conosco molto bene l’Africa ( Kenya, Zanzibar e Madagascar etc.) ma non sono mai stata in Asia ( a parte Maldive e Sri Lanka).
        Siamo in 8 ( due famiglie con ragazzi dai 12 ai 15 anni) ed amiamo viaggiare.
        Mi piacerebbe visitare Singapore 3 notti poi fare estensione mare isole: Perhentian e Redang ma già che ci siamo non vorrei escludere il Borneo per vedere gli oranghi ( memore del trekking in Madagascar alla scoperta dei lemuri).
        Il periodo sarà luglio 2020 ( ci stiamo portando avanti per avere costi volo abbordabili).
        Vorrei gentilmente un consiglio data la tua esperienza in materia.
        3 notti a Singapore
        5 notti Perhentian
        5 notti Redang
        ? Quante notti nel Borneo 2 notti sono sufficienti ?
        Vorrei fare un breve passaggio nel Borneo perché non avendo fatto qs anno mare abbiamo voglia di riposare un po’.
        Meglio metterlo dopo Singapore o al termine del soggiorno? Da Singapore quali spostamenti ci consigli?
        Se potessi darmi una dritta di come impostare il viaggio toccando i punti sopraelencati… potrebbe andare bene anche ritorno da Kuala se questo facilitasse la costruzione del viaggio.
        Grazie anticipatamente per la tua risposta è complimenti ancora per il tuo blog.

        Rispondi
        • Marta
          3 Novembre 2019
          Permalink

          Ciao Francy,
          sono davvero felice del tuo commento e di essere complice di questo cambio di continente. 🙂
          Passando al tuo itinerario: per due sole notti non mi sento di consigliarti di andare nel Borneo, ho letto in un articolo (lo trovi qui) di un centro di recupero per Oranghi nell’isola di Bukit Merah a nord di Kuala Lumpur, quindi più comodo per voi, prova a dargli un’occhiata. 😉

          Se quindi inserissimo questa tappa togliendo il Borneo, potresti fare questo itinerario:

          – Singapore (volo internazionale andata)
          – Kuala Lumpur (raggiungibile in aereo o treno o pullman)
          – Centro di recupero Oranghi
          Isole Perhentian (vola sull’aeroporto di Kota Bharu)
          Redang (raggiungila in barca dalle Perhentian)
          – Kuala Lumpur (vola da Kuala Terengganu)
          – da qui volo internazionale per tornare

          Ti consiglio di spostarti a Kuala Lumpur per raggiungere il mare delle Isole Perhentian e di Redang, perché se non ricordo male non ci sono molto voli diretti da Singapore (o non ce ne sono affatto) e allora piuttosto che fare scalo a Kuala Lumpur meglio visitarla. 😉

          Prova a valutare se può piacerti come idea, ovviamente i miei sono solo consigli spassionati, come se dovessi fare io il viaggio.
          A presto,

          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 13 Settembre 2019
    Permalink

    Cara Impiegata Giramondo,

    io, mio marito e mia figlia (12 anni) amiamo tanto viaggiare
    Stiamo programmando un viaggio in Malesia per la prossima estate.
    Il nostro programma al momento prevede il volo per Kuala Lumpur, qui sostare 6-7 gg per poi ripartire in autobus per Malacca e rimanerci una notte.
    Poi vorremmo raggiungere Singapore in autobus e sostare una settimana (2-3 notti al Marina Bay).
    Sapresti darmi qualche consiglio? Sono fin troppo lunghe le soste previste?
    Premetto che desideriamo visitare le città e non siamo molto interessati al mare (per quanto riguarda questo viaggio).

    Ti ringrazio anticipatamente

    Veronica

    Rispondi
    • Marta
      18 Settembre 2019
      Permalink

      Ciao Veronica,
      adoro le famiglie che viaggiano, tua figlia è davvero fortunata! 🙂
      Il tuo itinerario è coerente al fatto che non volete fare mare, però 6-7 giorni a Kuala Lumpur mi sembrano davvero tanti, potresti valutare di fare solo 4 giorni e aggiungere qualche altra tappa, magari il Taman Negara (la parte più a Sud) per vedere un pò di natura, o in alternativa potreste prendere un volo interno e visitare l’Isola di Penang e la città di George Town. Inoltre dato che hai tempo a Malacca ti direi di fermarti 2 notti per fare le cose con calma, togliendo magari una notte a Singapore.
      Spero di averti dato qualche suggerimento, se ti va mi farebbe piacere restare aggiornata sul tuo viaggio. 😉
      A presto,

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 22 Luglio 2019
    Permalink

    Ciao Impiegata Giramondo, volessi andar nelle vacanze di natale in Malesia secondo te riesco a farci stare Singapore/Oranghi e mare? Mare dove?
    Grazie mille

    Alessandra

    Rispondi
    • Marta
      23 Luglio 2019
      Permalink

      Ciao Alessandra,
      dipende da quanti giorni hai a disposizione, se sono almeno 10/12 giorni dovresti riuscirci senza grandi stancate. 😉
      Per quanto riguarda il mare, nel periodo Dicembre – Gennaio, la zona meno piovosa è quella che si affaccia sul mare delle Andamane andando verso con il confine con la Thailandia, a tal proposito ti direi di valutare anche di oltrepassare il confine della Malesia per trovare acqua ancora più splendida, come per esempio Koh Lipe. 🙂
      A presto

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 3 Luglio 2019
    Permalink

    ciao Impiegata Giramondo
    innanzitutto compimenti per il tuo post, molto esaustivo ed utile per chi come me vorrebbe fare una vacanza in Malesia.
    Siamo una coppia di 30 anni e vorremo fare 11 giorni in Malesia comprendendo natale e capodanno, dove ci consiglieresti di alloggiare considerando che volevamo suddividere la vacanza in visite culturali e mare? più esattamente la mia domanda sarebbe in quale località, considerato il periodo, posso trovare il miglior mare alle migliori condizioni climatiche?
    ti ringrazio anticipatamente per il tempo che vorrai dedicarmi.

    Rispondi
    • Marta
      10 Luglio 2019
      Permalink

      Ciao Enrico,
      Ti ringrazio per il gentile commento. 🙂
      Considerando il periodo in cui andrai in Malesia, le zone che ho visitato io, quindi Redang e Isole Perhentian, te le sconsiglio perché in piena stagione delle piogge.
      Quindi ti direi di scegliere la costa ovest della Malesia Peninsulare: potresti abbinare a Kuala Lumpur la città di George Town (Penang) e per il mare spostarti con un volo a Langkawi e da lì in barca a Koh Lipe (Thailandia). Questo cambio di Nazione che può sembrarti strano te lo consiglio perché il mare è decisamente migliore con un breve spostamento. 😉
      Se ti dovessero servire altre informazioni, non esitare a scrivermi.

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 11 Giugno 2019
    Permalink

    Ciao, che bello il tuo post! 🙂
    Dal 24 ottobre al 3 novembre andrò a Singapore e dopo avere visitato la città, l’idea è quella di fare qualche giorno di mare su un’isola della Malesia, non troppo distante da Singapore. Siamo 5 adulti e due bambine (7 e 5 anni) in quel periodo quale isola consiglieresti? Grazie !

    Rispondi
    • Marta
      21 Giugno 2019
      Permalink

      Ciao Silvia,
      Ti ringrazio per il gentile commento! 🙂
      Novembre non è un buon periodo per la Malesia, ho controllato prima di scriverti e la sola località dove i giorni di pioggia sono meno di 15 è il Sabah nel nord del Borneo, quindi il mare di Sipadan.
      Però se posso permettermi non la vedo una meta adatta a due bimbe, semplicemente perchè complicata da raggiungere.
      In alternativa per non trovare troppi giorni di pioggia ti consiglierei o la Thailandia (Koh Lipe), oppure Bali, Indonesia. Entrambe semplici da raggiungere e meno piovose nel mese di Novembre.
      Sperando di non aver sconvolto troppo i tuoi piani, resto a disposizione se hai altre domande.
      A presto

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 14 Maggio 2019
    Permalink

    Ciao, mio marito dovrebbe andare per lavoro a Kuala Lumpur a metà Giugno e mi ha chiesto di andare con lui e portarci il nostro bambino di 4 anni e mezzo…
    Dove ci consiglieresti di andare al mare dopo aver visitato solo qualche giorno Kuala Lumpur? Tenendo conto che è giugno e abbiamo un bimbo?
    Grazie

    Rispondi
    • Marta
      20 Maggio 2019
      Permalink

      Ciao Laura,
      io ti consiglierei Redang perché mi sembra abbia delle strutture più adeguate ad un bambino rispetto alle vicine Isole Perhentian, però è una scelta molto soggettiva. 🙂
      Sicuramente ti sconsiglio il Borneo a causa del lungo viaggio.
      Il periodo migliore per visitare Redang è proprio la nostra estate, quindi salvo pazzie climatiche, il meteo dovrebbe essere favorevole.
      Se hai altre domande non esitare a scrivermi.

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 18 Agosto 2019
        Permalink

        Ciao, bellissimo articolo.
        Ho scoperto da poco la Malesia come possibile meta per la prossima estate, volevo chiederti se un itinerario del genere potrebbe andare e sopratutto se i tempi di permanenza nelle città sono adeguati per vedere il minimo indispensabile.
        Durata totale 15gg + 2 gg per viaggio andata e ritorno e vorrei vedere sia Singapore che Kuala Lumpur.
        Prenoto sempre tutto in autonomia utilizzando pacchetti di viaggio volo + hotel con Expedia, per questo devo atterrare e ripartire per l’italia dallo stesso aeroporto.
        – Atterrare a Singapore e fare 3/4 gg;
        – Noleggio auto e spostarsi a Kuala(come sono le strade la?ho visto che in 4 ore di viaggio ci arriviamo)
        – 3/4 gg Kuala;
        – volo + traghetto per Perhentian dove alloggerò i restanti giorni(da qui a Redang è fattibile in giornata andata e ritorno? Ne vale la pena? Se si potrei andare anche 2/3 volte a Redeng in battello la mattina tornando la sera);
        – alla fine volo interno per tornare a Kuala oppure direttamente a Singapore (se torno a Kuala poi torno in macchina di nuovo a Singapore per il volo per l’Italia).
        L’idea sarebbe più o meno questa, dimmi se può essere buona o se cambieresti qualcosa.
        Grazie in anticipo.
        Ciao

        Rispondi
        • Marta
          21 Agosto 2019
          Permalink

          Ciao Simone,
          grazie mille, sono felice che l’articolo ti piaccia e ancor di più che andrai in Malesia! 🙂

          L’itinerario secondo me è fattibile, ma con qualche piccolo accorgimento che mi permetto di darti qui di seguito:
          – i giorni a Singapore li dividerei: 2 all’arrivo e 2 alla fine del viaggio;
          – per lo spostamento Singapore – Kuala Lumpur io ti consiglio l’aereo dato che le tariffe sono davvero economiche. Se invece scegli l’auto allora potresti fare una tappa a Malacca che è di strada;
          – se ti fermi a Malacca una notte, puoi toglierla da Kuala Lumpur dove 3 giorni sono sufficienti;
          – il trasferimento tra le isole dura circa un’ora e mezza di barca, ma io ti consiglio di alloggiare qualche giorno direttamente a Redang per godere appieno di questa splendida isola, potresti fare 4 notti alle Isole Perhentian e 3 notti a Redang;
          – infine per quanto riguarda il volo interno io ti consiglio di cercare un diretto per Singapore per risparmiare tempo, anche se ce ne sono pochi che collegano gli aeroporti vicini alle isole.

          Ovviamente i miei sono solo consigli, se ti va tienimi aggiornata sull’organizzazione. 😉

          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 6 Maggio 2019
    Permalink

    Ciao da Kuala Lampur, quali isole si possono fare in giornata?

    Rispondi
    • Marta
      7 Maggio 2019
      Permalink

      Ciao Francesca,
      se intendi isole dove trascorrere qualche ora in spiaggia e al sole, mi spiace, ma da Kuala Lumpur non ci sono isole che si possono fare in giornata. 🙁
      Ad esempio le Isole Perhentian e Redang sono da raggiungere in aereo e poi traghetto, quindi in giornata è impossibile.
      L’unico consiglio che posso darti è di passare una giornata in qualche hotel a Kuala Lumpur super lusso con piscina sul tetto, nel caso manda qualche foto così ti invidierò un pò! 😛

      Impiegata giramondo

      Rispondi
      • 7 Settembre 2019
        Permalink

        Ciao!
        Ho letto tutti i tuoi consigli, dici che le isole non sono adatte ai bambini perché difficili da raggiungere… quindi da escludere a priori? Vorrei andarci con degli amici e abbiamo due bambini di 6 è uno di 3 anni.

        Rispondi
        • Marta
          9 Settembre 2019
          Permalink

          Ciao Federica,
          innanzitutto credo che molto dipenda dai genitori e dai bimbi. 🙂

          Ho visto coppie (anche italiane) con bambini alle Perhentian e a Redang. Certo è che sono viaggi abbastanza impegnativi (penso al volo intercontinentale, poi al tragitto per raggiungere i porti ed infine il tratto in barca per le isola). E’ tutto molto soggettivo però.

          Raggiungere Sipadan è ancor più impegnativo e la struttura dove ho soggiornato io a Mabul era su palafitte in legno…e da queste parti non sono molto attenti alla sicurezza, ecco.

          Non dico che non si possa vivere il mare in Malesia coi bambini, ma è il caso di farlo con consapevolezza. 🙂 Spero di esserti stata utile.
          A presto,

          Impiegata Giramondo

          Rispondi
  • 6 Aprile 2019
    Permalink

    Ciao,
    bellissimo articolo e molto utile per chi non ha mai visitato quella parte mondo.
    Ti spiego, vorrei andare in Malesia dal 13/08 al 30/08 e leggendo l’articolo i posti migliori dove andare sono le Isole Perhentian e Redang.
    La domanda è: da Kuala Lumpur si possono raggiungere solo tramite voli interni?
    Inoltre avevamo una mezza idea di fare due giorni a Kuala e un paio di giorni a Singapore (magari partenza Milano – Kuala Lumpur ritorno Singapore – Milano o viceversa), nel caso queste isole sono più comode da raggiungere da Kuala o da Singapore?
    Ultima cosa, oltre alle Isole Perhentian e Redang hai altre isole da consigliarci facilmente raggiungibili con un bel tempo ad agosto?
    Grazie anticipatamente per tutti i consigli che ci hai già dato con questo articolo e che spero ci darai presto.
    Buon lavoro

    Luca

    Rispondi
    • Marta
      17 Aprile 2019
      Permalink

      Ciao Luca,
      per prima cosa scusami per il ritardo nella risposta! 🙁
      Passando alla Malesia:
      Redang e le Isole Perhentian sono raggiungibili anche via terra da Kuala Lumpur, ma non te lo consiglio per la lunga distanza. Potrebbe diventare un viaggio della speranza! Inoltre i biglietti aerei sono davvero economici grazie alla presenza di parecchie compagnie low cost.
      – per raggiungere le Perhentian devi recarti all’aeroporto di Kota Bharu e i voli partono da entrambe le capitali, mentre per raggiungere Redang devi atterrare all’aeroporto di Kuala Terengganu e purtroppo credo che ci siano voli diretti solo da Kuala Lumpur, ma prova comunque a verificare sul fedele Skyscanner. 😉
      – infine, per avere più probabilità di trovare bel tempo ad agosto in Malesia, la costa Est è la migliore, dove oltre alle isole da te individuate potresti prendere in considerazione anche Pulau Kapas/Gemia.
      Se hai altre domande scrivimi e prometto che sarò più celere nella risposta! 😛

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 28 Febbraio 2019
    Permalink

    Ciao.
    Grazie per il tuo interessante report!
    Vorrei andare in Malaysia con la mia famiglia (2 adulti e due ragazzini di 13 e 9 anni) tra fine luglio e primi di agosto per 14/16 giorni.
    L’idea è quella di fare 1 settimana tra città (solo Kuala Lumpur) e un paio di siti interessanti, il resto al mare. Se ho capito bene in quel periodo sono consigliabile Perhentian e/o Redang.
    Hai un itinerario ed eventualmente alloggi da consigliarmi, con spesa nella “media”.

    Ti ringrazio sin da ora per qualsiasi suggerimento tu possa darmi

    Lucia

    Rispondi
    • Marta
      8 Marzo 2019
      Permalink

      Ciao Lucia,
      grazie a te per il gentile commento. 😉
      Come giustamente scrivi, agosto è il periodo migliore per la costa est, trovi qui di seguito i relativi articoli:
      Isole Perhentian ;
      Redang.
      Per quanto riguarda l’itinerario, ti consiglio di spezzare la visita di Kuala Lumpur e dintorni in due momenti, potresti fare qualche giorno all’arrivo, poi spostarti 4 giorni alle Perhentian e 4 giorni a Redang, per concludere con qualche altro giorno in città, dalla quale credo avrai il tuo volo per tornare in Italia.
      Gli alloggi che ti consiglio per le isole li trovi indicati negli articoli, mentre a Kuala Lumpur io ho soggiornato al The Reeds Boutique Hotel e mi sono trovata bene sia come prezzo, sia come posizione, altrimenti trovi altre soluzioni qui. 🙂
      Se hai altre domande non esitare a scrivermi!

      Impiegata Giramondo

      Rispondi
      • 27 Giugno 2019
        Permalink

        Cara impiegata giramondo, il tuo meraviglioso blog sulla Malesia mi ha convinto a prenotare un volo per le mie vacanze estive, nonostante la Malesia non sia mai stata tra le mie mete di viaggio! Io e mio marito arriveremo a KL l’8 agosto con rientro sempre da KL il 19.
        Non sono molti giorni e pensavo di organizzarli così: 9 e 10 agosto a KL, partenza giorno 11 per le Perhentian e spostamento a Redang il 14 o 15 agosto. Sono però un po’ spaventata da tutto questi spostamenti, essendo pochi giorni temo di passare più tempo in aereo/traghetto che non a rilassarmi davvero. È vero che dall’aeroporto di Kota Bharu occorrono 2 ore in taxi per arrivare al porto? Mi daresti qualche suggerimento per ottimizzare al massimo il tempo e ridurre al minimo gli spostamenti?? Devo sbrigarmi a prenotare tutto, mi consigli anche delle strutture giovanili e in zone movimentate? Mio marito non ama troppo la calma assoluta.. grazie e buone vacanze (spero presto)

        Rispondi
        • 17 Ottobre 2019
          Permalink

          Ciao,
          anch’io sono rimasta affascinata da questi posti e il blog mi ha messo un gran desiderio di partire…
          com’è andato il tuo viaggio?
          PRO E CONTRO?
          Partirei con mio marito e le nostre 2 figlie di 12 e 17 anni. Vorrei stupirle con un viaggio fuori dal comune ma che comunque non le annoi e non ci faccia “faticare ” troppo, ad Agosto abbiamo bisogno di riposo.
          Spero in una tua risposta.
          saluti
          Imma

          Rispondi
          • Marta
            18 Ottobre 2019
            Permalink

            Ciao Imma,
            spero che Teresa mi scriva presto per aggiungere la sua esperienza nel Blog, nell’attesa provo a darti qualche consiglio. 🙂

            La Malesia può fare al caso tuo perché turistica, ma non tanto quanto altri paesi in Asia, e sono sicura che le tue figlie rimarranno a bocca aperta quando si troveranno a nuotare con una tartaruga o con un piccolo e innocuo squalo di barriera. 😉

            Se vuoi ridurre al minimo la fatica (che è dovuta principalmente agli spostamenti) puoi decidere di soggiornare solo alle Isole Perhentian o solo a Redang, ma se hai almeno 8 notti io ti consiglio di farle entrambe perché ne vale la pena.
            Inoltre essendoci una vivace vita marina anche vicino a riva, potresti rilassarti in spiaggia con tuo marito mentre le vostre figlie si divertono a scoprire i tanti pesci e coralli colorati! 🙂

            Se hai altre domande, scrivimi pure.
            A presto,

            Impiegata Giramondo

        • Marta
          29 Giugno 2019
          Permalink

          Ciao Teresa,
          averti convinta ad andare in Malesia è una bellissima notizia per me. Scrivo proprio per far viaggiare più persone possibili, perché viaggiare apre la mente e regala emozioni. 🙂

          Passando al tuo itinerario, potresti aggiungere un giorno di mare partendo da Kuala Lumpur per le Isole Perhentian il 10 Agosto (il tragitto dall’aeroporto di Kota Bharu al porto di Kuala Besut richiede un’ora e 15 minuti circa di auto), qui potresti trascorrere 4 notti e ripartire per Redang il 14 Agosto (contatta il Mama’s Chalet per il trasferimento in traghetto), dove trascorrere altre 4 notti e ripartire per Kuala Lumpur il 18 Agosto (per il trasferimento all’aeroporto di Kuala Terengganu puoi chiedere alla struttura dove alloggerai).
          Ti consiglio di arrivare a Kuala Lumpur il giorno prima del volo internazionale per avere margine in caso di imprevisti. 😉
          Inoltre prima di comprare i voli interni verifica la disponibilità degli alloggi su entrambe le isole perché è altissima stagione e spesso è tutto overbooking.

          Sulle Isole Perhentian ti consiglio di scegliere un alloggio lungo Long Beach su Kecil oppure vicino alla spiaggia del Perhentian Island Resort su Besar.
          Da una ricerca veloce ho trovato solamente il D Rock Garden Resort (le recensioni non sono ottime, ma la posizione è buona e tutte le altre strutture sono piene), però ti consiglio di cercare meglio anche tu.
          A Redang puoi valutare il Taaras oppure una struttura lungo Long Beach per non essere in una zona troppo isolata.
          Mentre l’ultima notte potreste decidere di fare una follia e dormire in un hotel vista Petronas Tower a Kuala Lumpur, questo perché i prezzi in Malesia sono decisamente più abbordabili che da noi. 😉

          Spero di averti fornito tutte le informazioni utili per procedere all’organizzazione del tuo viaggio, nel caso avessi altri dubbi scrivimi pure.

          Impiegata Giramondo

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *