Lençóis Maranhenses (Brasile): il deserto bianco in fai da te

Il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses è il secondo motivo, oltre a Fernando de Noronha, per cui ho organizzato il mio viaggio in Brasile.

Quest’ultima tappa lungo la Rotta delle Emozioni è sicuramente la più spettacolare.

Un infinito tappeto di sabbia e lagune d’acqua piovana che si estende per oltre 1.500 Km² a perdita d’occhio, lagune in cui è possibile nuotare come in piscine dalle infinite sfumature di blu, verde e azzurro.

Lençóis Maranhenses significa lenzuali del Maranhão, lo stato di questa regione del Brasile. Lenzuoli perché le dune di sabbia, viste dall’alto, ricordano proprio le pieghe di un infinito lenzuolo.

Lençóis Maranhenses Brasile
Lençóis Maranhenses partiamo? 🙂

 

Lençóis Maranhenses il deserto bianco del Brasile:

 

Come arrivare a Lençóis Maranhenses

Il modo migliore per visitare il Parco è seguire la Rotta delle Emozioni, arrivando quindi da Est, ovvero da Parnaíba e Jericoacoara, e pernottando nella vicina città di Barreirinhas. In questo modo i lenzuoli di sabbia saranno la massima espressioni di un paesaggio ormai familiare, fatto di sabbia e dune.

L’alternativa è rinunciare al crescendo del viaggio lungo la Rotta delle Emozioni e arrivare ai Lençóis Maranhenses da Ovest, ovvero dalla “vicina” (5 ore di bus) São Luís.

Troverai tour organizzati ai Lençóis Maranhenses con partenze “da entrambe le direzioni”: queste zone vivono di turismo e il Parco Nazionale ne è la principale attrazione. Io ho organizzato tutto in fai da te e qui di seguito troverai tutte le informazioni che ho raccolto durante il mio viaggio.

Lençois Maranhenses aeroporto

Nel cercare informazioni su come arrivare al Parco, ti imbatterai sicuramente nella città di São Luís: è qui che troverai il più grande aeroporto della zona, servito da molte compagnie aeree brasiliane. Per questo l’aeroporto di São Luís è una tappa inevitabile del viaggio sia che tu stia arrivando ai Lençóis Maranhenses o, come nel mio caso, che tu stia salutando il bianco deserto in direzione Rio de Janeiro.

Una volta all’aeroporto di São Luís dovrai raggiungere Barreirinhas, una cittadina che potremmo dire essere il campo base per visitare i Lençóis.

La tratta da São Luís a Barreirinhas è ben servita da bus turistici, economici e con sedute comode e molto spaziose. I bus sono inoltre dotati di aria condizionata. Puoi prenotare i biglietti direttamente dall’Italia tramite questo sito oppure una volta sul posto.

In alternativa potrai concordare un trasferimento in jeep privata o condivisa con altri turisti una volta sul posto: chiedi alla struttura dove pernotterai, in daranno tutte le indicazioni del caso. Io a Barreirinhas ho soggiornato presso Pousada Ecológica Portas da Amazônia Lençóis e tramite la reception ho organizzato tutti i miei spostamenti.

A São Luís, Pousada Ecologica Portas da Amazonias São Luís è la sua “struttura gemella” nel caso dovessi soggiornare qui una notte. Gestione italiana: te la consiglio.

Da Jericoacoara ai Lençóis Maranhenses

Come già detto, io ho raggiunto il Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses come ultima tappa della Rotta delle Emozioni, che ha prima previsto soste a Fortaleza, poi Jericoacoara, Parnaíba e infine Barreirinhas.

Ti sconsiglio però la “tirata” da Jericoacoara ai Lençóis Maranhenses: fermati a metà strada a Parnaíba per riposare e per ammirare il Delta das Americas (a breve scriverò un articolo dettagliato anche su questa tappa del viaggio), non vi è motivo per stancarsi eccessivamente.

Da Parnaíba ai Lençóis Maranhenses

Da Parnaíba potrai contattare un’agenzia del posto o sfruttare un bus per raggiungere Barreirinhas per pernottare qui e visitare i Lençóis.

Io ho organizzato questo trasferimento tramite la struttura dove ho alloggiato, Pousada Vila Parnaíba (consigliatissima!), che a sua volta ha contattato la Rastro, un’agenzia del luogo con cui mi sono trovata benissimo. Puoi trovare tutti i loro riferimenti e servizi al sito web rastronordestino.com

Da Parnaíba ai Lençóis il costo del trasferimento varia a seconda che si svolga con jeep 4×4 privata, 600 Real brasiliani (circa 130 €), oppure condivisa con altri turisti.

Dividendo la spesa con altri viaggiatori io e Marcello abbiamo pagato 350 R$ quindi 175 R$ a testa, poco meno di 40 €. Il viaggio in jeep è durato circa 4 ore.

Puoi percorrere il tragitto da Parnaíba ai Lençóis anche in barca, o almeno il tratto da Parnaíba a Tutoia e poi da qui via terra. Non ti so dire il costo e sicuramente richiederà più tempo, ma da queste parti il viaggio fa parte della vacanza quindi, nel caso ti interessasse, ti consiglio di contattare direttamente l’agenzia Rastro.

Come detto, è possibile arrivare ai Lençóis da Parnaíba anche in bus: trovi gli orari e tutte le informazioni a questo sito.

In bus il tragitto si allunga di circa un’ora, ma la convenienza è notevole: il costo per la tratta da Barreirinhas a São Luís è di soli 60 R$ (circa 13 €). Lo stesso da Parnaíba ai Lençóis.

Ma torniamo al Parco Nazionale dei Lençóis Maranhenses. Siamo a Barreirinhas abbiamo detto, ma perché Barreirinhas? Perché questa cittadina è la porta di ingresso più vicina al Parco. Come detto ho scelto di soggiornare presso Pousada Ecológica Portas da Amazônia Lençóis. Un pò fuori mano rispetto al centro della cittadina che però, va detto, ha veramente poco da offrire.

Pousada Portas da Amazonia Lencois: il mio alloggio a Barreirinhas
Pousada Portas da Amazonia Lencois: il mio alloggio a Barreirinhas (vedi foto su Booking)

Sono solita passeggiare la sera dopo cena nei luoghi dove soggiorno e quindi per me pernottare presso questa pousada è stato piuttosto insolito, ma l’ottima cena e l’atmosfera di questa struttura ha pienamente ripagato la mia scelta.

 

Escursioni al Lençóis Maranhenses National Park

Mi preme chiarirti subito che una volta nei dintorni di Barreirinhas ti sarà possibile organizzare le escursioni senza la minima difficoltà. Tutta la zona vive di turismo e la pousada dove soggiornerai potrà aiutarti. I prezzi sono pressoché standard.

Sono due le escursioni più gettonate ai Lençóis. Escursioni che possono essere svolte anche in un’unica giornata.

Perché in giornata? Perché entrambe prevedono l’ingresso al Parco, il che significa percorrere un certo tratto di strada sterrata e sabbiosa nel mezzo di una vegetazione a tratti più o meno fitta sino ad arrivare al grande deserto bianco del Brasile. Effettuandone una al mattino e una al pomeriggio ti risparmierai la strada.

Lagoa Azul Lençóis Maranhenses

Eccoci alla prima escursione.

Partiti al mattino intorno alle 9 con una camionetta 4×4 da Pousada Ecológica Portas da Amazônia Lençóis abbiamo attraversato Barreirinhas: la città ha poco da offrire se non qualche polverosa via piena di negozi e ristoranti. Porta con te acqua in una borraccia in acciaio come questa.

Il mio alloggio a Barreirinhas

 

Il viaggio è durato circa un’ora e mezza, comprensivo di un attraversamento di un corso d’acqua su una chiatta.

Lencois Maranhenses chiatta per attraversare il fiume
Marcello che gioca al piccolo esploratore 🙂

Alle 10:30 la prima sosta a Laguna Azzurra, o come è detta da queste parti Lagoa Azul. Scesi dalla camionetta in 10 minuti, giusto il tempo di salire e scendere un paio di dune, e, complice il sole battente ci tuffiamo molto volentieri nel primo specchio d’acqua. Il paesaggio ricorda le dune di sabbia di Jericoacoara.

Dopo un’ora di sosta, queste escursioni ricordano una gita al mare, camminiamo ancora per 15 minuti sino alla prossima laguna, qui il colore dell’acqua è molto più cristallino: colori che ricordano le mille sfumature del mare blu di Zanzibar.

Alle 12:30 ripariamo per il pranzo: avendo concordato entrambe le escursioni in giornata non dobbiamo uscire dal Parco per poi farvi ritorno. La camionetta ci conduce ad un semplice ristorante: un ottimo pranzo a base di pesce grigliato e caipirinha: il conto alla fine sarà di 100 R$ (circa 22 €) per due persone (poco più di 10 € a testa).

Nel pomeriggio la seconda escursione ai Lençóis Maranhenses, il piatto forte, ovvero Laguna Bonita.

Lencois Maranhenses Lagoa Bonita
Lencois Maranhenses Lagoa Bonita

 

Lagoa Bonita Lençóis Maranhenses

Arriviamo sul posto dopo un’ora di circa di viaggio, intorno alle 15:30. L’ultimo tratto di strada attraversa una vegetazione piuttosto fitta: nonostante la strada sia sabbiosa, tutt’attorno il colore predominante è il verde.

La camionetta si ferma ai piedi di una ripida salita di sabbia che dovrai percorrere.

Lencois Maranhenses: la salita per accedere a Lagoa Bonita
Lencois Maranhenses: la salita per accedere a Lagoa Bonita

La salita è un poco impegnativa, tanto che nell’ultimo tratto troverai una corda a cui aggrapparti e poi… lo spettacolo: una volta in cima tutto lo splendore dei Lencois davanti ai tuoi occhi. Qui, a differenza dell’escursione al mattino o del paesaggio attorno a Jericoacoara, non si vede la fine di questo sconfinato deserto: alle spalle il verde della vegetazione, davanti a noi solo sabbia e specchi d’acqua a perdita d’occhio: a dir poco surreale.

Tramonto ai Lencois Maranhenses
Tramonto ai Lencois Maranhenses

Attendiamo il tramonto (intorno alle 17:30) camminando nei dintorni, tuffandoci nei laghi d’acqua dolce, tra cui il più gettonato e scenografico è Lagoa Bonita, e scattando foto.

Ricorda di portare con te un maglioncino: nonostante gli oltre 30 gradi di giorno la camionetta è aperta e al calar del sole il vento sarà piuttosto fresco, per fortuna avevo con me un k-way nello zaino.

Prezzo escursioni Lençóis Maranhenses

Entrambe le escursioni hanno avuto un costo di 80 R$ l’una, quindi circa 18 € . Circa 36 € a persona per entrambe le escursioni. Prezzo onesto per aver trascorso una piacevolissima giornata.

Volo aereo sui Lençóis

Come terza e ultima escursione al Parco io e Marcello ci siamo regalati un fuori programma, ovvero un volo panoramico su un piccolo aereo ad elica sopra i lenzuoli di sabbia.

Il volo non è economico, ma il costo è tutto sommato sostenibile, sopratutto se paragonato a voi in aereo o elicottero in altre località turistiche in giro per il Mondo: 700 R$ ovvero circa 155 € per due persone (circa 75 € a persona).

Volo panoramico sui Lencois Maranhenses
Volo panoramico sui Lencois Maranhenses

Una jeep verrà a prenderti al tuo alloggio per condurti al piccolo aeroporto di Barreirinhas.

L’agenzia che si è occupata di tutto è la AVA, ti lascio qui in foto tutti i loro contatti per ogni necessità.

Agenzia per volo sui Lencois ;aranhenses
Agenzia per volo sui Lencois ;aranhenses

Non avevo mai volato su un Cesna e anche il volo in sé è stato molto emozionante: l’aereo è talmente piccolo che sembra di star seduti in una piccola un’auto d’epoca, non certo una moderna utilitaria.

Una volta in volo riuscirai ad apprezzare meglio il Parco: sorvolerai tutto quello visto nelle due escursioni a terra e avrai una vista privilegiate su questo immenso deserto bianco!

 

Lençóis Maranhenses periodo migliore

Quando andare ai Lencois Maranhenses? La nostra estate è un ottimo periodo per visitare questa zona del Brasile: da Giugno a Settembre infatti le lagune dei lenzuoli sono cariche d’acqua depositate dalle piogge dei mesi più piovosi dell’anno, ovvero Marzo, Aprile e Maggio.

In realtà anche il periodo di Natale e Capodanno è ottimo per un viaggio da queste parti per il meteo, ma da Ottobre a Febbraio l’acqua nel deserto evapora e il rischio è di trovare asciutte le lagune. Questo tuttavia dipende da quanto torride saranno le stagioni e dalla quantità d’acqua piovuta durante la stagione piovosa.

Lencois Maranhenses Agosto

Agosto è forse il mese migliore dell’anno per visitare i Lençóis: io ho trovao un clima caldo e piacevole, con giornate sempre soleggiate. Costume, pareo e infradito erano il mio abbigliamento quotidiano, con un maglioncino sulle spalle la sera.

 

Lençóis Maranhenses quanto tempo

Quanti giorni ai Lençóis Maranhenses? 2 notti a Barreirinhas è un tempo più che sufficiente per godersi lo spettacolo del Parco.

Un soggiorno più lungo da queste parti te lo sconsiglio: Barreirinhas non merita molto del tuo tempo, o almeno non la cittadina in sé.

Al più nei dintorni di Barreirinhas troverai spiagge frequentate dai turisti e la città di Atins, una sorta di “avamposto umano” tra la sabbia. 🙂

Vi è poi Santo Amaro do Maranhão, l’altra porta di accesso al Parco Nazionali dei Lençóis Maranhenses, che però è raggiungibile solo attraversando piste di sabbia e quindi occorre un trasporto in 4×4. Non ti so dare informazioni a riguardo, piuttosto preferisco rimandarti alla lettura della Lonely Planet Brasile.

 

Lençóis Maranhenses opinioni

Dopo aver visto altri paesaggi fatti di dune di sabbia e laghi d’acqua, pensavo che i Lençóis Maranhenses non avessero più molto da offrirmi.

Ho dovuto ricredermi: questa tappa è stata la vera ciliegina sulla torta di un itinerario in Brasile, un itinerario nato per caso ma che mi ha dato grandi soddisfazioni! 🙂

Come di consueto, nel caso avessi altri dubbi o domande scrivimi qui sotto nei commenti, oppure su Instagram oppure alla mia pagina Facebook.

Lençóis Maranhenses (Brasile): il deserto bianco in fai da te

Articolo valutato 4.86 / 5 da 37 lettori

Valuta l'articolo:            


Se hai trovato informazione utili, potresti condividere questa pagina?
Ti ringrazio in anticipo! 🙂

FacebookWhatsAppTwitterPinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 commenti a “Lençóis Maranhenses (Brasile): il deserto bianco in fai da te

  • 24 Maggio 2024

    Ciao Marta ed ancora complimenti per le tue informazioni che sono PREZIOSISSIME.
    Dovrei andare con mia moglie nel mese di Luglio e sto facendo il programma da Fortaleza a Sao Luis. Volevo sapere se è necessario prenotare hotel sia a Jericoara che Parnaiba che Barreirinhas e Sao Luis (dobbiamo dormire là perché il giorno dopo abbiamo il volo verso Rio).

    Per quanto riguarda Barreirinhas è possibile dormire una sola notte là e fare una escursione il giorno dopo mettendoci insieme lo spostamento a Sao Luis?
    Grazie anticipatamente

    Rispondi
  • 26 Luglio 2023

    Ciao, sto arrivando a Lençóis Maranhenses da Sao Luis, ma non so quanti giorni fermarmi.
    Per tua esperienza di viaggiatore, cosa mi consigli? E viaggiando con una rent car, lungo la strada cosa posso vedere?
    Ti ringrazio,
    Luca

    Rispondi
    • Marta
      27 Luglio 2023

      Ciao Luca,
      come scrivevo qui sopra 2 notti a Barreirinhas (a tal proposito leggi dove alloggiare a Barreirinhas) è un tempo più che sufficiente per godersi lo spettacolo del Parco. Per il “cosa vedere” eccoti il mio racconto: la Rotta delle Emozioni (trovi tutto quello che ho visto e qualche suggerimento che sicuramente ti sarà utile). 🙂

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 7 Giugno 2023

    Qual è il modo migliore per arrivare ai Lençóis?

    Rispondi
    • Marta
      7 Giugno 2023

      Ciao Alberto,
      proprio in cima a questa pagina che stiamo commentando trovi un capitolo dedicato a Come arrivare ai Lençóis Maranhenses, con l’itinerario che ho seguito io e le alternative. 😉

      Se hai dubbi o domande non esitare a scrivermi ancora, potrebbero essere utili anche ad altri viaggiatori.

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 1 Maggio 2023

    Ciao,
    esiste un modo per dormire nel parco? In tenda o amache? Non ho trovato nulla a riguardo. Sai se qualcuno organizza escursioni con overnight? Grazie!
    Chiara

    Rispondi
    • Marta
      1 Maggio 2023

      Ciao Chiara,
      ti confermo che anch’io non sono a conoscenza della possibilità di trascorrere una o più notti nel parco nazionale dei Lençóis Maranhenses (non ho visto strutture o campi tendati o altro). Dormire a Barreirinhas è la scelta migliore. 😉

      A presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 26 Marzo 2023

    Ciao vorrei dei consigli siamo due famiglie e vorremmo visitare, siamo in hotel a atis e alla mattina vorremmo visitare le dune

    Rispondi
    • Marta
      26 Marzo 2023

      Ciao Giovanna,
      il mio consiglio è di rivolgerti al tuo alloggio, sicuramente sono in contatto con agenzie locali che vi organizzeranno l’escursione sulle dune. 🙂
      Che meraviglia il Brasile, un pochino vi invidio. 😛

      a presto,
      Marta
      Impiegata Giramondo

      Rispondi
  • 14 Novembre 2020

    Ciao! È stupendo ti ricordi il nome dell’agenzia delle prime due escursioni? Hai qualche contatto da darmi. Grazie mille

    Rispondi
    • Marta
      14 Novembre 2020

      Ciao Agnese,
      io mi sono spostata da Parnaíba a Barreirinhas tramite l’agenzia Rastro (trovi il link al loro sito qui sopra – scusami se non lo riporto qui, ma scrivo da cellulare e non è molto comodo). Le escursioni Lençóis le ho organizzate tramite le strutture dove ho pernottato, una volta arrivata sul posto. 🙂
      A presto

      Impiegata Giramondo

      Rispondi